Adobe agli sviluppatori: "Usate i nuovi standard aperti invece di Flash"

Adobe agli sviluppatori: "Usate i nuovi standard aperti invece di Flash"

La società di San José promuove l'uso di nuovi standard come HTML5 al posto di Flash. Per ora non si tratta di un requiem, ma il cammino sul viale del tramonto è quasi giunto al termine

di Andrea Bai pubblicata il , alle 11:01 nel canale Web
Adobe
 

Adobe ha finalmente preso una posizione chiara su Flash. Con un annuncio diramato nelle scorse ore, la società di San José ha dichiarato che da ora in poi inviterà i creativi e sviluppatori a realizzare le proprie creazioni sfruttando i nuovi standard del web, come HTML5, invece di Flash. Anche il nome verrà accantonato, con Adobe che rinominerà Flash Professional CC in Animate CC.

Quella di Flash è una lunga e lenta agonia che si è consumata nel corso degli ultimi anni, in parte per via del mancato supporto sugli smartphone e in parte perché ha più volte rappresentato un pericoloso vettore di infezione di malware sul web.

Sebbene inizialmente Flash abbia riscosso abbastanza successo come strumento per la creazione di web-game e animazioni, nel corso degli anni ha via via mostrato una serie aspetti che ne hanno minato la fama. Le pagine Flash e i player di contenuti video possono essere pesanti da caricare e incidere singificativamente sull'autonomia dei sistemi portatili. Flash ha inoltre mostrato continui problemi di sicurezza divenendo un fattore di rischio per gli utenti del web, specie per quelli meno consapevoli delle problematiche di sicurezza.

In realtà l'annuncio di Adobe non prefigura alcuna immediata estromissione di Flash, in quanto la decisione di continuare ad utilizzarlo o abbandonarlo spetta esclusivamente agli sviluppatori. La posizione dell'azienda è piuttosto una presa d'atto della realtà dei fatti: HTML5 ha infatti via via guadagnato terreno ai danni di Flash per la creazione di strumenti interattivi e animazioni, ed è una scelta migliore trattandosi di uno standard aperto.

Riconoscendo che Flash è ormai ben avviato sul viale del tramonto, Adobe si sta preparando per meglio posizionare e proporre i propri strumenti di animazione per il prossimo futuro. L'attuale Flash Professional CC è già in grado di creare contenuti in HTML5 che viene sfruttato, afferma Adobe, per un terzo circa dei contenuti creati. Cambiando il nome in Animate CC, Adobe sarà in grado di proporre il pacchetto software come un generico strumento di animazione e non come specificatamente indirizzato a Flash. Il cambio del nome sarà effettivo entro il primo periodo del 2016.

Flash non cambierà e Adobe continuerà a supportarlo. Sembra che il supporto si concentrerà in maniera più attenta sulla sicurezza. Adobe ha affermato di voler lavorare con Microsoft e Google per la sicurezza e la compatibilità di Flash all'interno dei rispettivi browser. La società lavorerà inoltre con Facebook per garantire la sicurezza dei giochi in Flash. Adobe afferma che almeno per ora Flash sarà utilizzato per il web gaming e per i contenuti video premium dal momento che altri standard, come lo stesso HTML5, devono ancora raggiungere la piena maturazione necessaria per poter rispondere alle esigenze di queste aree.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

28 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
lobotom17302 Dicembre 2015, 11:10 #1
Si possono dire solo 2 cose.

1. Era ora
2. Qualcuno l' aveva detto 6 anni fa ed in molti gli hanno dato del pazzo.
demon7702 Dicembre 2015, 11:27 #2
FLASH E' UN ZOMBIE. E' indistruttibile caxxo.

- NON è supportato nel mobile
- Adobe stessa dice di abbandonarlo
- Ci sono ottime alternative

E lui è ancora qui.
roccia123402 Dicembre 2015, 11:29 #3
Originariamente inviato da: lobotom173
Si possono dire solo 2 cose.

1. Era ora
2. Qualcuno l' aveva detto 6 anni fa ed in molti gli hanno dato del pazzo.


1) Concordo
2) 6 anni fa la situazione era molto diversa, e flash era usatissimo e importante da avere per la navigazione. Se nel 1880 qualche stato avesse vietato la circolazione di veicoli a trazione animale e animali da soma/trasporto in genere, tu cosa avresti detto?
Unrealizer02 Dicembre 2015, 11:29 #4
Originariamente inviato da: lobotom173
Si possono dire solo 2 cose.

1. Era ora
2. Qualcuno l' aveva detto 6 anni fa ed in molti gli hanno dato del pazzo.


magari sei anni fa era da pazzi, mentre ora non lo è
Eress02 Dicembre 2015, 11:47 #5
La cosa incredibile è che debba essere Adobe a stroncare il suo FP
C'è una situazione stagnate in tal senso, moltissimi, la stragrande maggioranza dei siti continua ad usare FP, evidentemente per indolenza gestionale. Lo stesso YouTube per arrivare a sostituire definitivamente FP ci ha messo anni. Speriamo che ora cambi qualcosa finalmente.
dwfgerw02 Dicembre 2015, 11:56 #6
Originariamente inviato da: roccia1234
1) Concordo
2) 6 anni fa la situazione era molto diversa, e flash era usatissimo e importante da avere per la navigazione. Se nel 1880 qualche stato avesse vietato la circolazione di veicoli a trazione animale e animali da soma/trasporto in genere, tu cosa avresti detto?


Pero è proprio grazie a questi pazzi che poi si ottengono dei risultati come questi.. Altrimenti senza questi pazzi saremmo ancora con i cavalli..anche se forse sarebbe stato meglio rimanere con i cavalli forse
Rubberick02 Dicembre 2015, 11:58 #7
Originariamente inviato da: Eress
La cosa incredibile è che debba essere Adobe a stroncare il suo FP
C'è una situazione stagnate in tal senso, moltissimi, la stragrande maggioranza dei siti continua ad usare FP, evidentemente per indolenza gestionale. Lo stesso YouTube per arrivare a sostituire definitivamente FP ci ha messo anni. Speriamo che ora cambi qualcosa finalmente.


lo stesso youtube se ci loggo con ffox invece di andare in html 5 mi chiede di abilitare flash player, se non è na cavolata questa..

dovrebbero rimuoverlo in maniera coatta non continuare a richiederlo
dwfgerw02 Dicembre 2015, 12:00 #8
Originariamente inviato da: Antonio23
purtroppo gli adepti queste cose semplici non le comprendono.


Purtroppo di gente che ha voglia di rischiare il linciaggio per un'idea coraggiosa e audace è rara.
Krusty9302 Dicembre 2015, 12:08 #9
Originariamente inviato da: dwfgerw
Pero è proprio grazie a questi pazzi che poi si ottengono dei risultati come questi.. Altrimenti senza questi pazzi saremmo ancora con i cavalli..anche se forse sarebbe stato meglio rimanere con i cavalli forse


Perchè è stato quel pazzo a decidere che Android (prendo d'esempio avendo la quota mobile maggiore) non doveva più supportare Flash? Oppure è solamente un'esigenza del mercato e dei consumatori, abbandonarlo?
Simonex8402 Dicembre 2015, 12:16 #10
Per ucciderlo definitivamente basterebbe eliminare il supporto da tutti i browser desktop, chi non si aggiorna perirà.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^