Sony Smartwatch 3 arriva su Google Play, ma non in Italia

Sony Smartwatch 3 arriva su Google Play, ma non in Italia

È apparso su Google Play Devices il nuovo Sony Smartwatch 3. Prezzo e caratteristiche sono in linea con i concorrenti Android Wear

di pubblicata il , alle 09:18 nel canale Wearables
SonyAndroidGoogle
 

È sbarcata su Google Play Devices la prima soluzione Android Wear della multinazionale giapponese. Sony Smartwatch 3 è un dispositivo indossabile abbastanza tradizionale, con contenuti tecnici che ricordano molto da vicino la piattaforma già collaudata da Samsung ed LG. Annunciato ufficialmente lo scorso settembre durante l'IFA 2014, il dispositivo è adesso segnalato come in arrivo negli USA.

Sony SmartWatch 3

Sony SmartWatch 3 è la terza generazione dell'orologio smart del colosso giapponese, ma la prima ad implementare Android Wear di Google. Il wearable funziona anche se non abbinato ad uno smartphone: è possibile sfruttare, infatti, microfono integrato, accelerometro, bussola, giroscopio e sensore GPS presenti sul dispositivo. Il display scelto dai giapponesi è un'unità LCD transflettiva da 1,6" a risoluzione 320x320, tecnologia che dovrebbe garantire visibilità anche all'aperto. La scocca posteriore è in acciaio inossidabile.

Non manca, naturalmente, la resistenza ad intrusioni di liquidi e polvere, garantita dalla certificazione IP68. Le specifiche hardware sono le stesse degli altri prodotti Android Wear sul mercato: SoC Qualcomm Snapdragon 400 quad-core da 1,2GHz, 512 MB di RAM e 4GB di storage integrato. La batteria è da 420mAh ed il tutto è stipato in un prodotto da 36 x 10 x 51 mm e 38g. Sony garantisce l'aggiornamento ad Android Wear 2.0 sullo SmartWatch 3, l'unico con GPS integrato fra quelli in commercio a vantare tale caratteristica.

Il nuovo indossabile giapponese è in dirittura d'arrivo su Google Play Devices americano a 249$, ma le informazioni circa la disponibilità per il nostro mercato arrivano da altre fonti. Su Sony Store si legge che le prime consenge di Sony SmartWatch 3 sono previste per il prossimo 16 novembre, data che probabilmente coinciderà con le prime spedizioni sul Google Play Dispositivi italiano, al prezzo di 229€.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
demon7720 Ottobre 2014, 09:29 #1
Boh..
secondo me hanno tutti potenza hardware esagerata e costo eccessivo.

Si potrebbe ottimizzare parecchio.. e piazzare prezzi sui cento - centocinquanta euro
htpci20 Ottobre 2014, 10:27 #2
mah! non lo so. quello di cui sono sicuro e' che hanno tutti un autonomia scarsissima, ci stanno rifilando un altro aggeggio da ricaricare troppo spesso.
sslazio20 Ottobre 2014, 11:24 #3
hw troppo potente assolutamente esagerato per quello che devono fare.
sarebbe bastato un dual core.
Inoltre trovo assurdo che non abbiano inserito la comoda funzione vivavoce inserita invece nella smartband.
mah.
aspetteremo la prossima generazione così sarà anche più matura come piattaforma.
marco_18220 Ottobre 2014, 14:14 #4
Originariamente inviato da: sslazio
hw troppo potente assolutamente esagerato per quello che devono fare.
sarebbe bastato un dual core.
Inoltre trovo assurdo che non abbiano inserito la comoda funzione vivavoce inserita invece nella smartband.
mah.
aspetteremo la prossima generazione così sarà anche più matura come piattaforma.


Dual core? Con un dual-core su smartphone e tablet si può tranquillamente utilizzarlo per lavoro (giochini e svago a parte -ma nemmeno questo è detto-)
Ad un dispositivo del genere DEVE BASTARE E AVANZARE un single-core da 400/600MHz.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^