Lo smartwatch può rivelare il PIN del Bancomat agli hacker

Lo smartwatch può rivelare il PIN del Bancomat agli hacker

Secondo uno studio della Binghamton University i sensori di movimento presenti negli smartwatch di recente generazione potrebbero essere utilizzati in maniera fraudolenta dagli hacker.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 16:05 nel canale Wearables
 

Secondo i ricercatori, la situazione di pericolo verrebbe innescata dalla presenza di sensori di movimento presenti all'interno dei dispositivi indossabili come gli smartwatch e i fitness tracker. Questi sensori, fra le altre cose, tracciano infatti i movimenti delle mani, che secondo lo studio possono essere usati dagli hacker "per seguire le traiettorie della mano degli utenti" e "recuperare informazioni dalle procedure di immissione dei codici segreti".

Per verificare questa ipotesi, i ricercatori della Binghamton University hanno impiegato un algoritmo che ha dimostrato di essere in grado di decifrare le password per i sistemi di immissione di codici segreti, come quello del Bancomat, con una percentuale di riuscita pari all'80%.

Eventuali malintenzionati potrebbero infettare i dispositivi tramite malware o intercettare le connessioni Bluetooth tra smartwatch e smartphone nel tentativo di entrare in possesso dei dati sul tracciamento.

Insomma, probabilmente d'ora in poi conviene usare la mano libera dallo smartwatch per inserire il PIN del Bancomat!

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Simonex8407 Luglio 2016, 16:33 #1
premesso che mai ci sarà uno smartwatch sul mio polso, io non vedo proprio il problema, smartwatch a sinistra, mano ferma in tasca e PIN digitato con la destra, voglio proprio vedere che traiettoria leggono questi fenomenali hacker
inkpapercafe07 Luglio 2016, 18:29 #2
Già mi immagino molte schermate di hackers nei paraggi:

"FAP MODE ON"
Sandro kensan07 Luglio 2016, 23:04 #3
In realtà come si mantiene il PIN insieme al bancomat, come si mantengono dati importanti sullo smartphone, si useranno le fascette fitness super intelligenti e si useranno pure gli smartwatch con una disinvoltura e sprezzo del pericolo inimmaginabili adesso.

Poi si chiederanno interventi statali perché certe stupidità fanno perdere molti soldi (risarciti dalle banche e dalle compagnie delle carte di credito). Tutte perdite che ricadranno sui venditori i quali aumenteranno i prezzi.
corgiov08 Luglio 2016, 09:10 #4
Due notizie arrivate circa una settimana dopo gli ultimi episodi di Blindspot, che hanno parlato di un personaggio di nome [B]Dotcom[/B] (chiamato anche Punto Com)che riesce a scoprire il PIN di un antifurto grazie al movimento della mano attorno alla quale sta uno smartwatch.
dr-omega08 Luglio 2016, 12:42 #5
Originariamente inviato da: Sandro kensan
In realtà come si mantiene il PIN insieme al bancomat, come si mantengono dati importanti sullo smartphone, si useranno le fascette fitness super intelligenti e si useranno pure gli smartwatch con una disinvoltura e sprezzo del pericolo inimmaginabili adesso.

Poi si chiederanno interventi statali perché certe stupidità fanno perdere molti soldi (risarciti dalle banche e dalle compagnie delle carte di credito). Tutte perdite che ricadranno sui venditori i quali aumenteranno i prezzi.


Ellamadonna!
Hai dimenticato le cavallette...
danylo08 Luglio 2016, 18:30 #6
Quando digito il pin faccio sempre qualche movimento a caso per (spero) ingannare eventuali telecamere.
(se ci sono i lettori mi fregano lo stesso lo so)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^