Garmin: HRM-Swim e HRM-Tri, fasce cardio per gli sport acquatici e il triathlon

Garmin: HRM-Swim e HRM-Tri, fasce cardio per gli sport acquatici e il triathlon

A differenziare i due modelli le funzionalità avanzate di Garmin HRM-Tri che oltre alla rilevazione del battito cardiaco è in grado anche di fornire dati sulle dinamiche di corsa, come oscillazione verticale e tempo di contatto con il suolo rappresentando la soluzione più adatta per i triatleti da accoppiare con gli orologi top di gamma

di pubblicata il , alle 15:51 nel canale Wearables
Garmin
 

L'uso delle fasce cardio in sport come la corsa o il ciclismo è ormai un fenomeno affermato da anni, ma ci sono sport in cui la rilevazione del battito cardiaco risulta meno semplice da implementare. Quelli acquatici rientrano certamente in questa categoria, anche se c'è molta ricerca nel settore, soprattutto dopo l'avvento dei sensori ottici, che hanno rivoluzionato il mercato della misurazione della frequenza cardiaca. Garmin presenta due novità che faranno certamente felici triatleti e nuotatori: Garmin HRM-Tri e HRM-Swim due fasce cardio in grado di rilevare il battito cardiaco anche sott'acqua e in grado di resistere a 5 atmosfere. Le due fasce utilizzano la tecnologia di comunicazione ANT+ e impiegano batterie sostituibili CR2032 che dovrebbero garantire 18 mesi di autonomia.

A differenziare i due modelli le funzionalità avanzate di Garmin HRM-Tri che oltre alla rilevazione del battito cardiaco è in grado anche di fornire dati sulle dinamiche di corsa, come oscillazione verticale e tempo di contatto con il suolo rappresentando la soluzione più adatta per i triatleti da accoppiare con gli orologi top di gamma come Forerunner 920XT, Forerunner 620 e fēnix 3, in grado di interpretare e visualizzare questo tipo di informazioni.

Garmin HRM-Swim si concentra invece solo sul battito cardiaco e trova i suoi giusti compagni negli orologi dedicati al nuoto o nei modelli meno performanti del gruppo. Le nuove fasce cardio Garmin saranno disponibili nei migliori punti vendita a partire da agosto al prezzo consigliato di 129,00 Euro per il modello HRM-Tri e 99,00 Euro per HRM-Swim. Sarà possibile anche acquistarle entrambe al prezzo di 199,00 Euro. Prevista anche un’edizione speciale con Forerunner 920XT nero/argento, HRM-Tri, HRM-Swim e kit di sgancio rapido al prezzo di 599,00 Euro.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Cappej22 Luglio 2015, 16:17 #1
5 atm!?!?!? boia! la porto in immersione a 40 metri! son curioso di vedere che succede!!! ... al mio organismo intendo....
Mparlav22 Luglio 2015, 17:24 #2
Ci vogliono minimo 270 euro per il Forerunner 620.
920XT e Fenix 3 viaggiano sui 350-400 euro, le versioni senza fascia.
Per la fascia cardio thriatlon se ne vanno altri 110-120 euro, contando su una limata sul prezzo effettivo.
La fascia Swim potrebbe già andarmi bene.

Forse mi conviene mettere quel budget prima su una buona bici, e poi valutare il resto
carver10 Settembre 2016, 08:30 #3
appena acquistata fascia swim....
mi sembra molto rigida e poco elastica.. : se regolata giusta a freddo inevitabilmente risulterà stretta a caldo

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^