Xiaomi scatenata: il futuro Mi 9 sarà il primo con Snapdragon 8150 e 10GB di RAM

Xiaomi scatenata: il futuro Mi 9 sarà il primo con Snapdragon 8150 e 10GB di RAM

Arrivano le prime informazioni sul nuovo Xiaomi Mi 9, il futuro smartphone top di gamma dell'azienda cinese, pronto a sbaragliare la concorrenza con un hardware davvero "pompato".

di pubblicata il , alle 13:21 nel canale Telefonia
Xiaomi
 

Xiaomi Mi9 è già nella bocca di tutti. Xiaomi ha appena presentato ufficialmente il suo nuovo Mi MIX 3, lo smartphone davvero borderless con la fotocamera doppia anteriore a scomparsa ma le voci già parlano del nuovo Mi 9 che l'azienda dovrebbe portare sul mercato il prossimo anno con un comparto hardware mai visto su di un telefono ad oggi.

Le prime indiscrezioni, infatti, parlano di un device firmato Xiaomi capace di ottenere record almeno sulla carta. Sì, perché gli utenti potrebbero mettere le mani molto presto su di uno smartphone capace di utilizzare il nuovo chipset Snapdragon 8150 ossia il futuro processore che Qualcomm sta già testando fortemente e che prevede un processo produttivo a 7nm.

Xiaomi Mi 9: fino a 10GB di RAM

Non è tutto perché il nuovo smartphone dell'azienda cinese dovrebbe proporsi per la prima volta con una tripla fotocamera al posteriore sulla falsa riga di Huawei P20 Pro o Mate 20 Pro ma anche di altri device top di gamma. A livello di potenza non mancheranno addirittura i 10GB di RAM che abbiamo già visto in Mi MIX 3 chiaramente pronti per dare la massima fluidità al sistema.

A corredo poi del nuovo device ci sarà con ogni probabilità anche un lettore di impronte al di sotto del display, visto che ormai la tecnologia sembra essere divenuta palese da inserire in uno smartphone, quindi la ricarica wireless soprattutto con supporto alla velocità. Sul fronte invece del display non si conoscono i dettagli soprattutto non è chiaro se Xiaomi riuscirà ad eliminare il notch, se deciderà di ridimensionarlo a goccia come fatto da OnePlus o se invece manterrà il solito stile estetico di Mi 8.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

17 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
gd350turbo07 Novembre 2018, 13:36 #1
L'hardware pompato non mi interessa...
Mi interessa che sia passata la moda del notch!
nickmot07 Novembre 2018, 13:55 #2
Originariamente inviato da: gd350turbo
L'hardware pompato non mi interessa...
Mi interessa che sia passata la moda del notch!


Ci sta, ora la moda sono le millemila fotocamere.
demon7707 Novembre 2018, 13:56 #3
Il mercato smartphone sta rallentando sempre di più, cosa che si sapeva sarebbe accaduta, è fisiologico.
I produttori cercano di contrastare la cosa sparando a mille con caratteristiche HW esageratissime per dare l'idea di nuovo e di più avanzato.

Un cellulare fa comunque il lavoro da cellulare.
Di fatto 10gb di ram ed il mega super processore su un cellulare non servono a una fava. Lo sappiamo tutti.
gd350turbo07 Novembre 2018, 14:00 #4
Originariamente inviato da: demon77
Un cellulare fa comunque il lavoro da cellulare.
Di fatto 10gb di ram ed il mega super processore su un cellulare non servono a una fava. Lo sappiamo tutti.

Ovvio...
Già il 835 del mio mi6 è più che abbondante, figurati un 8510 a 7 nm !
MiKeLezZ07 Novembre 2018, 14:54 #5
Originariamente inviato da: gd350turbo
Ovvio...
Già il 835 del mio mi6 è più che abbondante, figurati un 8510 a 7 nm !
Io ho un 821 con 4GB. Assolutamente inutili maggiore potenza o maggior quantitativi di RAM.
Sono altre le cose importanti, come la ricezione (di cui nessuno parla), lo schermo OLED (che solo 3 modelli in croce hanno) e la stabilizzazione ottica (che non so neppure se è rimasta su qualche modello).
gd350turbo07 Novembre 2018, 14:59 #6
Originariamente inviato da: MiKeLezZ
la stabilizzazione ottica (che non so neppure se è rimasta su qualche modello).

Quella c'è sul mi6-8
micropunta07 Novembre 2018, 15:11 #7
Le possibilità per gli smartphone sono infinite, se non ci fosse il limite dell'autonomia.

Concordo sulla stabilizzazione ottica, perchè da felice possessore del redmi note 5, rimpiango un po le foto del vecchio nokia lumia 920 (pagato 189 € a poco più di un anno dalla sua uscita), e forse xiaomi dovrebbe lavorarci un po su, in fascia media.
Nell'immediato futuro, e qui parlo in generale, punterei molto oltre che su schermi pieghevoli, su un miniproiettore integrato e sull'implementazione di quanti più sensori possibili e immaginabili.

Mi piacerebbe avere uno smartphone, con sensori barometrici, temperatura ecc ecc per avere una mini stazioncina meteo.
Un laser per le misurazioni metriche, per mappare ambienti o ddirittura fare scansioni 3D
Uno per misurare la glicemia ...
ecc. ecc.
E chi più ne ha più ne metta.

Mi rendo conto però che queste cose fanno a pugni con la miniaturizzazione.
songohan07 Novembre 2018, 15:18 #8
Originariamente inviato da: micropunta
Le possibilità per gli smartphone sono infinite, se non ci fosse il limite dell'autonomia.

Concordo sulla stabilizzazione ottica, perchè da felice possessore del redmi note 5, rimpiango un po le foto del vecchio nokia lumia 920 (pagato 189 € a poco più di un anno dalla sua uscita), e forse xiaomi dovrebbe lavorarci un po su, in fascia media.
Nell'immediato futuro, e qui parlo in generale, punterei molto oltre che su schermi pieghevoli, su un miniproiettore integrato e sull'implementazione di quanti più sensori possibili e immaginabili.

Mi piacerebbe avere uno smartphone, con sensori barometrici, temperatura ecc ecc per avere una mini stazioncina meteo.
Un laser per le misurazioni metriche, per mappare ambienti o ddirittura fare scansioni 3D
Uno per misurare la glicemia ...
ecc. ecc.
E chi più ne ha più ne metta.

Mi rendo conto però che queste cose fanno a pugni con la miniaturizzazione.


Il tutto gratis o a 100 Euro?
Mparlav07 Novembre 2018, 16:27 #9
Originariamente inviato da: demon77
Il mercato smartphone sta rallentando sempre di più, cosa che si sapeva sarebbe accaduta, è fisiologico.
I produttori cercano di contrastare la cosa sparando a mille con caratteristiche HW esageratissime per dare l'idea di nuovo e di più avanzato.

Un cellulare fa comunque il lavoro da cellulare.
Di fatto 10gb di ram ed il mega super processore su un cellulare non servono a una fava. Lo sappiamo tutti.


In compenso senza un top di gamma con hw pompato in ogni reparto, non potresti avere uno Xiaomi Pocophone F1 a 300 euro.
Quindi ben venga un Mi9 pompato.

Sono i top a maggior margine di guadagno che a fatica tengono in piedi la fascia media e bassa ed a "democratizzare" gli smartphone.

In tutti i produttori che non si chiamano Apple.
demon7707 Novembre 2018, 16:39 #10
Originariamente inviato da: micropunta
Le possibilità per gli smartphone sono infinite, se non ci fosse il limite dell'autonomia.

Concordo sulla stabilizzazione ottica, perchè da felice possessore del redmi note 5, rimpiango un po le foto del vecchio nokia lumia 920 (pagato 189 € a poco più di un anno dalla sua uscita), e forse xiaomi dovrebbe lavorarci un po su, in fascia media.
Nell'immediato futuro, e qui parlo in generale, punterei molto oltre che su schermi pieghevoli, su un miniproiettore integrato e sull'implementazione di quanti più sensori possibili e immaginabili.

Mi piacerebbe avere uno smartphone, con sensori barometrici, temperatura ecc ecc per avere una mini stazioncina meteo.
Un laser per le misurazioni metriche, per mappare ambienti o ddirittura fare scansioni 3D
Uno per misurare la glicemia ...
ecc. ecc.
E chi più ne ha più ne metta.

Mi rendo conto però che queste cose fanno a pugni con la miniaturizzazione.


E la funzione "enlarge your penis" non ce la mettiamo??

Comunque, scherzi a parte.. il limite è la fruibilità.
Puoi avere pure la potenza di un server sullo smartphone ma resta un dispositivo da 5 pollici che tieni in tasca. E quindi anche volendo la potenza sei scomodo ad usarla.
Quindi sei limitato dalle condizioni di utilizzo, non più dalla potenza come magari accadeva una decina di anni addietro.

Schermi flessibili che aumentano la finestra di lavoro sono ottima cosa ma ancora siamo lontani da una postazione come può essere un pc.

Secondo me la svolta per la crescita di potenza e uno sfruttamnto serio della stessa è il passaggio a visori per realtà aumentata. Una cosa che di certo non è proprio dietro l'angolo.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^