Xiaomi in Spagna: ecco quali prodotti saranno in vendita nel paese e a quali prezzi

Xiaomi in Spagna: ecco quali prodotti saranno in vendita nel paese e a quali prezzi

Arrivano notizie interessanti sulla vendita degli smartphone Xiaomi in Spagna. Osservando il portale ufficiale realizzato per il paese europeo molti sono i dispositivi che verranno venduto e soprattutto ottimi sono i prezzi applicati. Ecco i risultati.

di pubblicata il , alle 15:21 nel canale Telefonia
Xiaomi
 

Xiaomi è ufficialmente arrivata in Spagna. L'evento mediatico realizzatosi durante la giornata di ieri ha permesso di scoprire le vere intenzioni dell'azienda cinese in Europa, anche se per il momento solo in Spagna. Ecco che è stato ufficializzato un portale online in cui gli utenti spagnoli potranno acquistare i loro prodotti marcati Xiaomi senza dover pensare a dogane o a costose spese di spedizione.

Le indiscrezioni precedenti avevano messo in allerta sul fatto che l'azienda cinese potesse portare in Europa, ed in questo caso in Spagna, solo pochi device quali smartphone e soprattutto non avesse intenzione di vendere altre tipologie di prodotto. Tutto errato visto che il catalogo presente nel sito ufficiale di Xiaomi Spagna dice il contrario e l'azienda è pronta a commercializzare molteplici smartphone ma anche altri dispositivi tecnologici come videocamere o anche smartband.

Dal portale è possibile osservare la presenza del nuovo Xiaomi Mi Mix 2, lo smartphone con display borderless di seconda generazione, che viene venduto ad un prezzo di 499 Euro nella versione con 6GB e 64GB di memoria interna. Presente anche il nuovo Xiaomi Mi A1, il device con Android One, che nella versione con 4GB di RAM e storage da 64GB viene venduto ad un prezzo di 229 Euro. Oltre questi due presenti anche Xiaomi Redmi 4A con prezzo di 99€ quindi lo Xiaomi Mi6 a 449€, lo Xiaomi Mi Max 2 con prezzo di 279€, Xiaomi Redmi 4X a 149€ e per fnire la sezione smartphone anche il Redmi Note 5A ad un prezzo di 129€ e lo Xiaomi Redmi Note 4 a 169€.

Come detto non finisce qui perché il portale offre anche prodotti al di fuori dei classici smartphone. Sappiamo come Xiaomi sia riuscita negli anni ad ampliare il proprio campo di azione in tal senso ed ecco che molti altri dispositivi tecnologici vengono proposti anch'essi a prezzi interessanti. Parliamo innanzitutto degli indossabili con la presenza della ormai famosa Mi Band 2 che viene venduta ad un prezzo di 24€ oppure la Mi Action Camera che viene messa in vendita ad un prezzo di 134€, la Mi Box TV con Android venduta a 75€ o addirittura il monopattino elettrico presente a 349€.

E' davvero un lancio in grande stile quello di Xiaomi in Europa e di certo visti i prezzi e la facilità di acquisto farebbe senza dubbio gola l'apertura dello store anche in Italia e come abbiamo visto le indiscrezioni ne parlano apertamente in tal senso. Ricordiamo per completezza di informazione che la vendita in Spagna non passerà solo per lo store online ufficiale aperto proprio nella giornata di ieri ma i prodotti saranno venduti anche su Amazon o altre grandi catene come Media Markt ossia MediaWorld ed anche Carrefour.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
gd350turbo08 Novembre 2017, 15:48 #1
Mi pare che il prezzo del mi6, sia alquanto caro, gli altri mi paiono più in linea...

Da gearbest si trovano offerte a 330-350
trvdario08 Novembre 2017, 15:51 #2
Originariamente inviato da: gd350turbo
Mi pare che il prezzo del mi6, sia alquanto caro, gli altri mi paiono più in linea...

Da gearbest si trovano offerte a 330-350


Anche il mi mix 2 è caro
gd350turbo08 Novembre 2017, 15:52 #3
Originariamente inviato da: trvdario
Anche il mi mix 2 è caro


C'è meno differenza, sta sui 450€ in cina...

Comunque, c'è più scelta ora, chi vuole va in europa chi vuole va in cina
ripe08 Novembre 2017, 15:55 #4
Bella la traduzione automatica...
trvdario08 Novembre 2017, 15:56 #5
Originariamente inviato da: gd350turbo
C'è meno differenza, sta sui 450€ in cina...

Comunque, c'è più scelta ora, chi vuole va in europa chi vuole va in cina


Arrivato a 430 in questi giorni
nickmot08 Novembre 2017, 15:57 #6
La fascia bassa e medio/bassa è in linea.
Ottima cosa.
gd350turbo08 Novembre 2017, 16:02 #7
Originariamente inviato da: Bivvoz
I prezzi sono giusto, non potete paragonarli a GB che salta la dogana


Ovviamente...
330x1.25= 412, poi ci metti il ricarico dello shop...
gd350turbo08 Novembre 2017, 16:09 #8
Originariamente inviato da: Bivvoz
Perchè ci devi mettere il ricarico dello shop?
Pensi che GB lavori gratis? Se loro fanno pagare 330 un po' di ricarico c'è già
Prendi i prezzi da HB e fai prima.


Ho fatto un ipotesi...
Poi non so che girio facciano !
metrino08 Novembre 2017, 17:44 #9
Non dimenticate la garanzia! Se venduti da negozi europei bisogna garantire i due anni, e questo ha un costo. Dovreste paragonarli a negozi tipo grossoshop che pur avendo sede in Cina, garantiscono per propria scelta una garanzia "europea", e infatti a volte hanno prezzi un po' più alti.
Anche il magazzino conta, ad esempio sto aspettando ancora un mi band ordinato il 31 agosto! fino al 10 ottobre non ce l'avevano in magazzino, adesso è disperso nei meandri della posta inglese...
Vendere solo quello che hai in magazzino ha un costo. Spedire con corriere dalla Cina, piuttosto che dall'Europa, ha un costo.
leddlazarus09 Novembre 2017, 08:15 #10
se xiaomi inizia ad aprire shop in europa, tempo 1-2 anni e vedrete i prezzi allineati almeno a samsung o huawei.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^