Vivo APEX 2020: il concept che fa sognare tra fotocamera sotto display e ricarica wireless a 60W

Vivo APEX 2020: il concept che fa sognare tra fotocamera sotto display e ricarica wireless a 60W

Il futuro arriva sempre da Vivo, una delle aziende più attive sul campo della ricerca tecnologica. L'azienda ha dunque deciso di anticipare tutti e di presentare un concept, APEX 2020, capace di racchiudere molte novità che vedremo durante l'anno (o forse il prossimo anno).

di pubblicata il , alle 16:21 nel canale Telefonia
Vivo
 

Vivo APEX 2020 è un concept ma di fatto è anche quello che l'azienda ha intenzione di proporre in questo 2020 con nuove tecnologie che altri probabilmente introdurranno a fine anno o addirittura il prossimo. Vivo la dichiara una terza generazione del proprio concept APEX e di ceto non potrà passare inosservato vista l'offerta di tecnologie ancora più all'avanguardia nella continua ricerca di un'estetica sbalorditiva.

 

APEX 2020 è dotato di un display FullView che sostanzialmente vede l'assenza di bordi laterali con un display a 120° che elimina la cornice laterale fisicamente. Tante le tecnologie messe in campo nel concept dalla In-Display Camera alla Wireless Super FlashCharge 60W, passando anche e soprattutto per un design Super Unibody che significa incorporare una struttura di tipo cardanico nella fotocamera principale, dotata di uno zoom ottico continuo 5x-7,5x.

Harry Hong, Product General Manager di vivo ha dichiarato: "APEX non è mai solo un mero 'concept phone' . È una creazione che va oltre qualsiasi precedente esperienza portata dalla tecnologia mobile. Attraverso APEX 2020 siamo orgogliosi di vedere come la visione di vivo prende vita, cioè quella di un'azienda di tecnologia che che continua a spingere sempre più in là i confini della tecnologia mobile ed esplorare ciò che è al di fuori dell'ordinario. Dimostra anche la nostra ambizione nel voler realizzare le nostre aspirazioni passo dopo passo. vivo continuerà ad implementare le tecnologie innovative di APEX, consentendo a un numero crescente di consumatori di sfruttare queste tecnologie".

Vivo APEX 2020: ecco le sue tecnologie

Display FullView senza bordi a 120°
Con APEX 2020 Vivo ha voluto esplorare l'uso di un display FullView con un design Super Unibody. In soldoni significa che lo smartphone è avvolto da un display curvo da 6,45 pollici che si piega con un angolo fino a 120° su entrambi i lati. Questo aiuta a rimuovere i bordi laterali e le cornici dalla vista frontale, traducendosi così in un display ultra bezel-less. Chiaramente i pulsanti fisici sono sostituiti da un pulsante virtuale di rilevamento della pressione. APEX 2020 è un'altra perfetta fusione tra effetto visivo, tocco naturale e interazione uomo-dispositivo.

In-Display Camera: la fotocamera sotto al display
La camera In-Display dell'APEX 2020 introduce una nuova possibilità di fotocamera frontale non meccanica. Il concept permette di introdurre un sensore frontale "invisibile" permettendo dunque di avere un pannello anteriore senza alcuna interruzione ma anche senza gobbe strane, notch a goccia o altro. A livello tecnico è possibile grazie all'innovazione nella disposizione dei pixel dello schermo e nel design dei circuiti. APEX 2020 ha aumentato con successo la trasmittanza della luce dello schermo proprio sopra la fotocamera frontale, fino a 6 volte rispetto all'altra sezione dello schermo.

E non è l'unica novità a livello fotografico. APEX 2020 è dotato di Zoom Ottico Continuo, proponendo per la prima volta al mondo una dotazione con zoom continuo ad alto ingrandimento. Qui lo zoom ottico continuo può raggiungere ingrandimenti elevati tra 5x-7,5x e produrre immagini ad alta risoluzione e qualità invece che riempire le lunghezze focali con l'ingrandimento digitale. Il comparto prevede una "combinazione di lenti a 4 gruppi", con due lenti fisse e due lenti mobili, che consente di ottenere uno zoom continuo ad alto ingrandimento e una messa a fuoco in tempo reale in un’unica volta. Grazie al supporto di una struttura a periscopio, l'intero modulo ha uno spessore di soli 6,2 mm, rendendo così possibile l'integrazione di questo obiettivo di livello professionale nel corpo ultrasottile dell'APEX.

Non solo perché Vivo integra anche una struttura di tipo cardanico nella fotocamera principale di APEX 2020. Il dispositivo raggiunge la stabilizzazione ottica nelle direzioni avanti-indietro e sinistra-destra con prestazioni migliorate. Secondo Vivo, rispetto al sistema OIS tradizionale, l'angolo di stabilizzazione è esteso del 200%. Inoltre, l'integrità dell'immagine viene preservata in misura maggiore. La stabilità della fotocamera portatile può anche estendere efficacemente il tempo di esposizione in modo che APEX 2020 abbia anche maggiori capacità per la fotografia notturna.

Vivo Wireless Super FlashCharge 60W: mai cosi veloce
APEX 2020 è dotato della rivoluzionaria ricarica vivo Wireless Super FlashCharge 60W, che ricarica un portatile con una batteria da 2000mAh in soli 20 minuti, offrendo un'esperienza di ricarica più veloce rispetto a quella tradizionale veloce ma con cavo. Nel concept di Vivo vi è anche la dotazione di tecnologie all’avanguardia come SoundCasting Screen di terza generazione, la rimozione istantanea del photobombing e la messa a fuoco automatica con voice tracking.

Insomma APEX 2020 è un vero mostro di tecnologia e come sempre l'azienda si propone sul mercato prima di molti altri con novità tecnologiche di primissimo ordine e capaci poi di essere prese in considerazione da altri in parte o completamente. APEX 2020 rimarrà un concept ma di fatto le sue tecnologie verranno messe in funzione da Vivo già nei prossimi mesi.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Ragerino28 Febbraio 2020, 18:01 #1
Sicuramente è fig0. Immagino però che basti guardarlo storto per far crepare il pannello di vetro.
pistu_foghecc28 Febbraio 2020, 19:17 #2

Che bomba

Peccato di debba rinunciare all'assistenza.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^