In collaborazione con Vernee

Vernee X, in arrivo lo smartphone full-screen con 4 fotocamere e batteria da 6.200 mAh

Vernee X, in arrivo lo smartphone full-screen con 4 fotocamere e batteria da 6.200 mAh

Vernee X è uno dei primi smartphone che abbina il design full-screen a quattro fotocamere. Sotto la scocca vanta un processore Helio P23 e può essere vinto grazie alla campagna di lancio promozionale

di pubblicata il , alle 09:31 nel canale Telefonia
 

La campagna di prevendita di Vernee X è alle porte, per uno smartphone che intende portare il design full-screen e quattro fotocamere ad un prezzo inferiore a 250 euro. La compagnia ha già mostrato il suo aspetto esteriore attraverso un render tridimensionale apparso sul canale YouTube ufficiale, e conosciamo anche le specifiche tecniche che si configurano come molto interessanti all'interno del panorama mobile.

Vernee X si rifà alle mode del momento: la sua caratteristica principale è il display da 6 pollici a risoluzione Full HD+ (2160x1080 pixel) con un rapporto schermo-cornici dell'83,8%. Questo consente di avere un display di ampie dimensioni all'interno di una scocca tipica dei modelli tradizionali con pannelli da 5,5 pollici. Il nuovo dispositivo è, inoltre, il primo con il processore MediaTek Helio P23 da otto core che supporta memorie RAM LPDDR4X, la risoluzione 2K e anche le tecnologie 4G VoLTE e ViLTE. Può raggiungere una frequenza operativa massima di 2,5 GHz ed è abbinato alla GPU Mali G71-MP2 e offre prestazioni del 10% superiori rispetto alla scorsa generazione con un consumo energetico del 15% inferiore. Il comparto memorie si fonda su 6 GB di RAM, abbinato ad uno storage di 128 GB.

Vernee X è equipaggiato con quattro fotocamere complessive: quella frontale ha moduli da 13 + 5 MP ed è supportata da un flash LED, mentre quella posteriore è da 16 + 5 MP con obiettivi f/2.0 e autofocus a rilevamento di fase. Lo smartphone ha una batteria enorme, con un amperaggio di ben 6.200 mAh che promette, secondo quanto dichiarato da Vernee, fino a 4 giorni di autonomia operativa su singola carica. Attraverso l'ausilio della ricarica rapida la batteria può essere portata da 0 al 100% in circa 2 ore e mezza. Vernee X fa poi uso dello sblocco attraverso riconoscimento vocale, chiamato su questo dispositivo in maniera poco originale Face ID. Rispetto al melafonino, in questo caso la scansione del volto è accomunata da quella più tradizionale dell'impronta, con il doppio delle possibilità per l'utente in termini di autenticazione.

Gli interessati possono avere la possibilità di vincere un Vernee X in forma gratuita lasciando un commento sullo smartphone all'interno del sito ufficiale. Ulteriori dettagli possono essere trovati sul sito Vernee, mentre le prime consegne sono attese per le prime settimane del 2018.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 
^