Telegram diventa a pagamento! Ma solo per chi non vorrà vedere la pubblicità

Telegram diventa a pagamento! Ma solo per chi non vorrà vedere la pubblicità

Telegram potrebbe decidere di mettere in pratica anche una versione a pagamento del suo sistema di messaggistica tra i più utilizzati al mondo. L'idea è quella di proporre a chi non vuole pubblicità di pagare un abbonamento per evitarla. Ecco le indiscrezioni.

di pubblicata il , alle 11:12 nel canale Telefonia
Telegram
 

Telegram non diventerà a pagamento per tutti ma solo per chi vorrà evitare la pubblicità che nel prossimo periodo verrà introdotto anche sul sistema di messaggistica tra i più utilizzati al mondo. L'idea già preannunciata di Pavel Durov, fondatore della piattaforma di Telegram, è quella di permettere a chi vorrà di utilizzare Telegram in modo completamente ''pulito'' senza dunque alcun tipo di pubblicità. Per questo ci sarà la versione ''Premium'' che sarà chiaramente a pagamento e che permetterà però di avere vantaggi nell'uso dell'app.

Telegram ''Premium'' a pagamento potrebbe davvero arrivare

L'idea indiretta è chiaramente quella di monetizzare con gli abbonamenti permettendo però allo stesso tempo di di avere una visione diversa della piattaforma che permetterà di ricevere pubblicità, in caso di versione free, oppure di avere libero accesso senza grazie alla versione a pagamento. Entro la fine del mese, gli sviluppatori comandati da Durov, potrebbero già decidere di introdurre la versione Premium.

"Molti utenti hanno suggerito di introdurre la possibilità di disabilitare le pubblicità ufficiali sui canali di Telegram" - questo quanto dichiarato dal fondatore. Ma come cambierà allora Telegram con lo sdoppiamento in queste due versioni?

  • Gli utenti potranno disabilitare gli annunci ufficiali
    Questo significa che pagando il corrispettivo dell'abbonamento a Telegram Premium, sarà possibile eliminare ogni sorta di pubblicità che chiaramente verrà introdotta solo ed esclusivamente nei canali pubblici e non nelle chat con una singola persona o anche con un certo numero di persone (gruppo).

E ricordiamo anche che gli autori dei canali potranno disabilitare le pubblicità ufficiali nei loro canali per tutti gli utenti. Alcuni creatori di canali vorrebbero anche "disattivare" gli annunci nei loro canali. Al momento, come dichiarato dallo stesso fondatore, Telegram sta calcolando le condizioni economiche per questa opzione. Gli inserzionisti saranno presto in grado di inserire un annuncio "invisibile" in qualsiasi canale che non genererà annunci in quel canale.

La volontà da parte di Telegram e del suo fondatore è chiaramente quella di ''monetizzare'' ossia cercare di guadagnare dall'utilizzo della piattaforma che fino ad oggi era rimasta del tutto free e, intendiamoci, continuerà ad esserlo anche in futuro. Come altri social e altre piattaforme (ci viene in mente Twitter con il suo Blue) anche Telegram si dividerà in due e con la versione ''Base'' e quella ''Premium'' e di certo ci sarà qualche utente che sarà ben contento di pagare per bypassare eventuale pubblicità in arrivo sui canali pubblici.

E lo stesso Durov conclude il messaggio sottolineando come Telegram sarà sempre priva di pubblicità. Ossia non mostrerà messaggi pubblicitari nell'elenco chat, conversazioni personali o gruppi. La pubblicità interesserà solo i grandi canali: servizi in cui esiste già pubblicità e il cui supporto porta ai maggiori costi da parte di Telegram.

27 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
al13508 Novembre 2021, 11:47 #1
gia immagino le pubblicità di Pfizer nei gruppi dei lesi novax
Saturn08 Novembre 2021, 11:49 #2
Originariamente inviato da: al135
gia immagino le pubblicità di Pfizer nei gruppi dei lesi novax


ahahahhaha.....grande !

Già facciabuco è inondato di truffatori che rimandano a questi fantomatici gruppi telegram per comprarsi il gp fasullo...

...un po' di pubblicità "normale" non gli potrà fare che bene !
Pino9008 Novembre 2021, 12:01 #3
Il prezzo deciderà tutto... se fanno 1€ all'anno come whatsapp lo faccio al volo. Già un euro al mese... beh dipende da quanto saranno invasive le pubblicità.
Saturn08 Novembre 2021, 12:04 #4
Originariamente inviato da: Pino90
Il prezzo deciderà tutto... se fanno 1€ all'anno come whatsapp lo faccio al volo. Già un euro al mese... beh dipende da quanto saranno invasive le pubblicità.


Non uso Telegram ma dovessi adottarlo, ovviamente come dici tu se la cifra fosse accettabile, rimuoverei immediatamente le pubblicità, come faccio con qualunque altra app. Alcune sono praticamente inutilizzabili se non lo fai, da quanto sono invasive e continue le pubblicità...!
dontbeevil08 Novembre 2021, 12:15 #5
clickbait ne abbiamo?
jepessen08 Novembre 2021, 12:18 #6
Beh, a parte che Telegram e' open source, quindi chiunque voglia puo' tranquillamente scaricarsi i sorgenti ed installarselo senza pubblicita' o pagamenti vari, per supportarne lo sviluppo sarei ben lieto di pagare una giusta cifra, sempre che sia proporzionata: un paio d'euro al mese ci possono tranquillamente stare a mio avviso (manco due caffe'). Il problema sara' convincere proprio la gente a pagare, anche se si trattasse di un centesimo all'anno, perche' per la gente certe cose sono digitali: o sono gratis o non lo sono.
StylezZz`08 Novembre 2021, 12:18 #7
Originariamente inviato da: al135
gia immagino le pubblicità di Pfizer nei gruppi dei lesi novax


Aggiungiamo anche le nuove offerte 5G.
Ago7208 Novembre 2021, 12:36 #8
Questa è una buona notizia, alemno si sa (in parte) da dove prendono i soldi. Tenere su dei server ha dei costi, e qualcuno deve tirarli fuori. Per Whatsapp sappiamo che paghiamo attraverso i nostri dati... per Telegram mi sono sempre chiesto da dove venissero i soldi, non vedendo mai pubblicità...
Opteranium08 Novembre 2021, 13:05 #9
ma.. dov'è la pubblicità su telegram? Finora non ne ho vista
aqua8408 Novembre 2021, 13:09 #10
Originariamente inviato da: Opteranium
ma.. dov'è la pubblicità su telegram? Finora non ne ho vista


In effetti nemmeno io...
Anche di Whatsapp si era parlato di una cosa simile ma anche li io pubblicitá nn ne vedo.

Possibile?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^