Samsung Galaxy Note 8: un render molto realistico mostra come potrebbe essere il device in arrivo

Samsung Galaxy Note 8: un render molto realistico mostra come potrebbe essere il device in arrivo

Le indiscrezioni parlano del suo arrivo entro il prossimo mese di agosto e il nuovo Galaxy Note 8 appare in un'immagine render nella colorazione Blue Coral. Design in linea con quanto visto con i Galaxy S8 e S8+ con linee arrotondate e la doppia fotocamera posteriore.

di pubblicata il , alle 17:01 nel canale Telefonia
Samsung
 

Il Samsung Galaxy Note 8 arriverà entro il prossimo mese di agosto, in anticipo rispetto al solito, e con esso tutte le volontà dell'azienda di recuperare la fedeltà degli utenti che è andata scemando con la problematica che ha afflitto la precedente generazione ritirata dal mercato a causa delle esplosioni improvvise. In questo caso del nuovo Note 8 di Samsung se ne è già parlato in precedenza con alcune indiscrezioni riguardanti la presenza di una doppia fotocamera al posteriore sintomo che l'azienda sudcoreana è effettivamente pronta a concorrere anche con questa feature nel mercato degli smartphone. I grandi big la utilizzano da tempo mentre l'unica a non averla ancora adottata è proprio Samsung che ha continuato a lavorare fortemente sul singolo sensore riuscendo comunque ad ottenere risultati da prima della classe.

L'immagine del nuovo Galaxy Note 8 ricalca quello che le ultime indiscrezioni hanno riportato ossia uno smartphone con design in linea con quanto visto con gli attuali Galaxy S8 e S8+ quindi linee arrotondate con una cornice in alluminio e back cover in vetro. Un aspetto che piace da tempo agli utenti e che colpisce sicuramente per essere quanto mai premium rispetto a molti altri concorrenti. L'immagine render ritrae il Note 8 nella sua parte posteriore e questo permette anche di vedere l'aspetto che potrebbe avere la nuova fotocamera con doppio sensore. In questo caso Samsung dovrebbe porre il comparto multimediale in verticale e centralmente, una posizione ben diversa da quella adottata dai vari Apple o Huawei che invece l'hanno sistemata solitamente in orizzontale e decentrata sulla sinistra del corpo dello smartphone.

Nel rendere vediamo come il Note 8 sia riprodotto nella particolare colorazione Blue Coral che proprio negli ultimi giorni è stata vista in alcune immagini applicata sul Galaxy S8 e S8+ e che dunque l'azienda sudcoreana potrebbe proporre anche sul suo phablet in arrivo. Altre novità riguardano l'assenza del sensore delle impronte digitali al posteriore accanto alla fotocamera e questo potrebbe significare che in Samsung si è riusciti ad implementare tale sistema di sblocco probabilmente nella parte anteriore magari riproponendolo come pulsante fisico nella parte inferiore. Una soluzione però che ci sembra di difficile attuazione sia per l'assenza dello spazio visto che in Note 8 dovrebbe fare la sua comparsa il conosciuto "Infinity Display" già visto nei Galaxy S8 e S8+, sia per il fatto che tutto ciò andrebbe in contraddizione con quanto innovato con la nuova serie S.

A livello hardware il nuovo Galay Note 8 dovrebbe possedere un display appunto borderless con diagonale da 6.3 pollici, quindi processore di ultima generazione Exynoss accompagnato da 4GB o addirittura 6GB di RAM per permettere una maggiore produttività per gli utenti. Come detto fotocamera posteriore a doppio sensore di cui però ancora oggi sono sconosciute le specifiche tecniche e soprattutto non si sa quale sarà il suo funzionamento anche se le indiscrezioni sembrano più propense al fatto che la fotocamera potrà zoomare fino a 3X sulla falsa riga di Apple.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Portocala09 Giugno 2017, 17:31 #1
Se il lettore d'impronte dovesse essere frontale sotto schermo, allora anche Apple ci è riuscita. Sono proprio curioso di sapere dove lo hanno infilato.
acerbo09 Giugno 2017, 17:58 #2
Originariamente inviato da: Portocala
Se il lettore d'impronte dovesse essere frontale sotto schermo, allora anche Apple ci è riuscita. Sono proprio curioso di sapere dove lo hanno infilato.


ma a che serve sbattersi per infilare un lettore impronte nella cornice o sotto il display quando basta implementare un lettore dell'iride attraverso la fotocamera frontale?
floc09 Giugno 2017, 18:46 #3
il lettore dell'iride soffre il controluce, funziona benissimo ma sarebbe folle non mettere il lettore di impronte come alternativa, è questione proprio di comodità
Portocala09 Giugno 2017, 19:42 #4
Originariamente inviato da: acerbo
ma a che serve sbattersi per infilare un lettore impronte nella cornice o sotto il display quando basta implementare un lettore dell'iride attraverso la fotocamera frontale?


Non legge con gli occhiali, non funziona al buio, soffre le controluci, non puoi sbloccarlo se non lo guardi direttamente (metti che sei sul divano e ce l'hai vicino a te). Il lettore d'impronte è un quasi must, soprattutto se vuoi anche pagare col smartphone.
Fabiano 8209 Giugno 2017, 20:44 #5
Il sensore per l'iride emette infrarosso, funziona benissimo al buio. Vero invece che fatica con luce solare diretta sugli occhi. Io lo uso su S8, ed al chiuso o al buio totale è comodissimo. Al chiuso funziona anche con gli occhiali da sole.
Yokoshima10 Giugno 2017, 08:49 #6
Considerando l'indole pro della serie Note dovrebbero farlo leggermente più squadrato sui lati e sfruttare il pulsante di accensione in stile SONY.

Mi rendo conto che non è una implementazione alla moda per un S8/S8+ che sono i Top Consumer ma qui potrebbero anche farlo; tanto sarà comunque impossibile da usare ad una mano.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^