chiudi X
God of War in DIRETTA

Segui la diretta sui nostri canali YouTube - Twitch - Facebook

Samsung al lavoro su un Application Store pensato per l'Europa

Samsung al lavoro su un Application Store pensato per l'Europa

L'Application Store di Samsung potrebbe arrivare molto presto, destinato alla clientela europea in possesso dei modelli Omnia.

di pubblicata il , alle 10:08 nel canale Telefonia
Samsung
 

Dailytech ci informa dei lavori in corso, da parte di Samsung, per aprire uno store on-line pensato per l'area europea, focalizzato soprattutto sulle applicazioni per i telefoni Samsung Omnia e future generazioni. Il Samsung Application Store viene dato come di imminente fruizione, raggiungibile all'indirizzo www.samsungapps.com, attualmente con la scritta "coming soon".

Samsung

Inizialmente lo Store, che non nasconde l'intenzione di replicare i servizi già messi a disposizione dalla concorrenza, Apple e RIM su tutti, metterà a disposizione della propria clientela in possesso di modelli Omnia attuali e futuri un pacchetto di circa 300 applicazioni. Questo numero dovrebbe salire a circa 2000 entro il 2010, grazie all'apporto della comunità di sviluppatori con cui Samsung intende condividere parte dei guadagni realizzati dalla vendita delle applicazioni stesse.

I possessori di telefoni Omnia potranno scegliere di pagare gli applicativi o attraverso una normale transazione via carta di credito, oppure direttamente dal proprio conto telefonico, pur cambiando verosimilmente le modalità in base al contratto stipulato. Il download degli applicativi potrà avvenire direttamente via Wi-Fi dai cellulari Omnia.

Presto per dire se l'iniziativa di Samsung potrà incontrare il favore del pubblico, ma si tratta comunque di un'opzione in più per chi ha scelto di utilizzare i prodotti più evoluti della casa koreana in ambito mobile.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
fixfast01 Settembre 2009, 10:19 #1
il fatto che facciano software per l'europa è ben accetta ma che sulla rete ci sia una marea di software free per palmari su base win mobile è un fatto...pochissime persone che non sanno usare bene il palmare si fidano o sanno come fare per installare un nuovo software e lo dico per esperienza di negozio (i clienti vengono perchè cercano qualcosa e tu gli devi dare il software giusto e prepararglielo) non penso che gli utenti normali capiscano questo meccanismo di compro-scarico e uso contando anche sul fatto che in italia molti ancora non si fidano degli acquisti con carta di credito.

è tutto da vedere ma secondo me avrà poco successo questa iniziativa
Raffaello Mascetti01 Settembre 2009, 10:19 #2

Credo che questo

sia il presente..non si compra più un cellulare (ma lo sono ancora?!?) ma un insieme
di servizi ed è ormai obbligatorio poter adattare il cell alle proprie esigenze con un'ampia
gamma di applicazioni scaricabili a pagamento e non..

Ciauz
frankie01 Settembre 2009, 11:24 #3
Prendi lo SP attaccalo al pc, ci devi installare active sync, trova l'applicazione che cerchi, vedi se è compatibile, fai l'upolad e la installi.

Non è più semplice navigare in uno store e scegliere l'applicvazione e installarla al volo?

Soprattutto per i freeware.

PS anche android ha il suo store.
Special01 Settembre 2009, 11:32 #4
Sono un felice possessore di blackberry, ma il suo store non lega nemmeno le scarpe a quello della apple, quasi un insulto paragonarli..
Nicola[3vil5]01 Settembre 2009, 11:40 #5
spero che supportino il jèt ste carogne.

fanno un uscire un cell nuovo di pacca e poi non sviluppano più ne fw ne null'altro!
Rizlo+01 Settembre 2009, 11:49 #6
Se non includono anche applicazioni gratuite scaricabili "on the fly" non avranno un grandissimo successo... E' essenziale che alle app a pagamento sia affiancata una buona selezione di freeware ,shareware e perchè no software libero con licenza GPL (su winmobile ce n'è un po non tantissimo ma c'è
Nenco01 Settembre 2009, 14:13 #7
Basta che prendano spunto da quello dell'android e sono a cavallo
digitalsound01 Settembre 2009, 14:39 #8
Vogliono fare come Apple, Microsoft e Nokia rispettivamente per fare concorrenza e Apple Store, Marketplace e Ovi Store

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^