Qualcomm Snapdragon 865: emergono i primi test?

Qualcomm Snapdragon 865: emergono i primi test?

Qualcomm Snapdragon 865 dovrebbe essere il nuovo SoC che arriverà all'inizio del 2020. Le prestazioni dovrebbero essere elevate e sembra che ci sarà un incremento soprattutto nelle applicazioni single thread.

di pubblicata il , alle 14:41 nel canale Telefonia
QualcommSnapdragon
 

Nonostante il periodo estivo, i produttori legati al mondo della tecnologia non si sono fermati e sul Web sono spuntati nuovi benchmark legati alla prossima generazione di SoC Qualcomm. Stiamo parlando di quello che dovrebbe essere Snapdragon 865, successore di Snapdragon 855 Plus recentemente lanciato sul mercato.

Snapdragon 865 bench

Si tratta ancora di indiscrezioni e si tratta di test limitati a Geekbench (che è comunque falsificabile). Ma se si considerassero veritieri, il nuovo Qualcomm Snapdragon 865 potrebbe far segnare un grande passo in avanti in termini di prestazioni.

Nel database di Geekbench, il presunto Qualcomm Snapdragon 865 ha fatto segnare risultati pari a 4149 punti nel test single thread e 12915 per il multi thread. Snapdragon 855 Plus invece ha toccato i 3616 punti in single thread e 11103 punti in multi thread. Quello che si può notare è il divario soprattutto per la parte single thread che è determinante in molte operazioni "comuni".

Se la rilevazione dei dati hardware è corretta, la frequenza a cui è impostato il nuovo Qualcomm Snapdragon 865 in questi test è pari a soli 1,8 GHz ma ci si dovrebbe aspettare frequenze superiori ai 2 GHz per la versione che arriverà sul mercato. Il debutto è previsto nel corso del prossimo anno con i primi modelli di smartphone che arriveranno entro il MWC 2020 a Barcellona.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
brunposta09 Agosto 2019, 15:31 #1

5 G?

Questo processore avra la gestione del 5G interna? O sara implementata internamente?
brunposta09 Agosto 2019, 15:44 #2
Mi sono risposto da solo: ci saranno 2 varianti di SoC basati su questo processore. Una col 4G ed una col 5G incorporato. Quindi niente piu chip a parte per il modem!
E si trattera dello X55, quindi gia un modem di seconda generazione per il 5G.
La prima generazione di telefoni col 5G non e' cosi interessante, visto proprio i problemi di spazio interno e batteria derivanti dall'uso del modem esterno. La seconda generazione sara molto piu interessante, anche se nella maggior parte dei casi un buon cellulare 4G sara, di gran lunga, la miglior scelta per funzionalita/prezzo: il 5G soffre, e continuera a soffrire, di enormi consumi energetici, e questo a causa di "peccati originali" in fase di generazione dello stantard, e parlo del sistema di generazione dell'onda, l'OFDM: un vero vampiro per la batteria!
sbaffo09 Agosto 2019, 16:04 #3
Originariamente inviato da: brunposta
il 5G soffre, e continuera a soffrire, di enormi consumi energetici, e questo a causa di "peccati originali" in fase di generazione dello stantard, e parlo del sistema di generazione dell'onda, l'OFDM: un vero vampiro per la batteria!

si spera che che l hardware dedicato e l’evoluzione dei chip mettano una pezza al problema, anche il 4g all inizio era un vampiro.
nickname8809 Agosto 2019, 16:20 #4
Geekbench ?
Test ridicolo, e infatti in single andrebbe quanto un Ryzen 2600 liscio stando ai numeri
brunposta09 Agosto 2019, 16:48 #5

@ sbaffo

Il problema purtroppo e' strutturale, e legato al meccanismo di generazione delle onde radio, l'OFDM, appunto. I miglioramenti possibili grazie all'hardware/software, che si dicuro ci saranno, saranno marginali, perche non potranno attaccare il problema alla base. Il 4G aveva problemi di gioventu a sua volta, ma nessuno alla base stessa del meccanismo di generazione dell'onda.
La soluzione, se arrivera, sara la scelta, in qualche futura revisione dello standard, di un sistema piu efficiente dell'OFDM: ma la storia insegna che purtroppo queste "virate tecnologiche" a meta strada sono piu uniche che rare: questo perche la maggior parte degli investimenti sara gia stato effettuato, ed il passare ad un sistema post OFDM causerebbe quasi sicuramente incompatibilita varie, e quindi nuovi costi.
ellerix09 Agosto 2019, 22:11 #6
L'OFDM è una forma d'onda vera e propria.
Volente o nolente 5G trasporta più dati, di qua l'esigenza di maggior potenza trasmessa, oltre alle.probabilininefficienze dovute alle prime generazioni. Non conosco nello specifico il sistema o i suoi rendime ti, ma piuy che alla forma d'onda penso che il problema stia nella quantità di dati trasmissibili. Del resto 4g consuma più di 3g, ed entrambe usano forme d'onda spread spectrum.
Dinofly10 Agosto 2019, 08:12 #7
Questi processori saranno fondamentali, più che sulle piattaforme mobile, negli hmd VR come Quest.
emiliano8410 Agosto 2019, 15:06 #8
Originariamente inviato da: nickname88
Geekbench ?
Test ridicolo, e infatti in single andrebbe quanto un Ryzen 2600 liscio stando ai numeri


pero' quando viene usato per testare le cpu dell'iphone diventa un test di riferimento
nickname8811 Agosto 2019, 13:33 #9
Originariamente inviato da: emiliano84
pero' quando viene usato per testare le cpu dell'iphone diventa un test di riferimento
Ovvio

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^