Toshiba XFMEXPRESS, un nuovo form factor per memory card e SSD in genere

Toshiba XFMEXPRESS, un nuovo form factor per memory card e SSD in genere

Presso il Flash Memory Summit 2019 Toshiba ha presentato un nuovo form factor per chip memoria in genere, compatibile con le specifiche PCIe 3.0 a 4 linee NVMe 1.3, ovvero con una bandwidth massima teorica di 4GB/s. Ecco cosa è e perché nasce

di pubblicata il , alle 14:01 nel canale Storage
Toshiba
 

Toshiba Memory America, presso il Flash Memory Summit 2019, ha presentato un nuovo form factor chiamato XFMEXPRESS, di fatto un socket simile a quello dei processori (ma molto più piccolo), nel quale inserire appunto chip memoria realizzati appositamente. Si guarda al futuro pensando a moduli a singolo package, dalle dimensioni molto compatte ma allo stesso tempo veloci, come testimoniano le specifiche: PCIe 3.0 a 4 linee NVMe 1.3, ovvero con una bandwidth massima teorica di 4GB/s.

Dove si ipotizza potrà venire integrato questo nuovo sistema? Secondo SSDReview potremmo trovarlo in sistemi embedded (molto generico), apparecchi IoT ma anche in PC ultraportatili, console portatili e anche nell'automotive. Nell'idea di Toshiba, dunque, si intravede un nuovo standard alternativo a quelli già presenti sul mercato per SSD e schede memoria in genere. Il sistema ricorda molto i socket per i processori, ma con dimensioni di 14mm x 18mm x 1,4mm.

Ora è davvero presto per capire se si tratta di uno standard che verrà adottato oppure se il suo destino è l'oblio. Ma, come spesso accade, il progresso passa comunque per la ricerca di soluzioni sempre migliori e più ottimizzate. Il mercato, nonché altri fattori poco controllabili, sapranno dare ragione o torto all'azienda giapponese.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
nyo9009 Agosto 2019, 14:38 #1
Il sistema a socket mi sembra di difficile implementazione sui dispositivi moderni. Ok per un portatile o qualcosa di simile, per andare a sostituire un SSD, ma come alternativa a una memory card servirebbe qualcosa da infilare, stile SD card.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^