Palm Centro disponibile anche in Europa

Palm Centro disponibile anche in Europa

San Valentino è stato scelto (casualmente o no) come giorno iniziale per la vendita in Europa del compatto PDA Phone di Palm, il Centro.

di pubblicata il , alle 17:20 nel canale Telefonia
Palm
 

Il compatto Palm Centro è disponibile da ieri, come annunciato da Palm, sul proprio store online in versione sbloccata per l'Europa. La data potrebbe essere stata più o meno casuale, ma c'è da constatare che le novità di Barcellona hanno offuscato non poco questa notizia che, per gli appassionati di Palm, è pur sempre un motivo di interesse.

Il Palm Centro è un PDA Phone GSM/GPRS/EDGE classe 10 estremamente compatto (107 x 54 x 18.5 mm) e leggero (solo 119 grammi) e può contare sull'affidabile Palm OS Garnet v5.4.9, dotato della stessa interfaccia telefonica del Treo 680 (cui è stato da pochissimo rilasciato un aggiornamento ROM). Lo schermo sensibile al tocco del Centro può contare su una risoluzione di 320 x 320 pixel, inoltre sono presenti Bluetooth v1.2, fotocamera da 1.3 Megapixel, 64 MB di memoria e possibilità di espansione mediante schede microSD.

La piattaforma è tutt'altro che innovativa, ovviamente, ma vanno rapportate alle necessità del sistema operativo, notoriamente meno "ingordo" rispetto ad altri. La mancanza del Wi-Fi è meno tollerabile e finisce per relegare questo portabilissimo dispositivo nella fascia bassa del mercato: la dotazione software invece è di tutto rispetto e include DataViz Documents To Go 10 (per la gestione dei documenti Office), il client di posta elettronica VersaMail 4.0 con estensione Exchange ActiveSync, il browser Blazer 4.5 e il pacchetto di servizi cartografici Google Map.

Contando su un prezzo ufficiale inferiore ai 300 euro IVA inclusa, il Palm Centro può essere una buona soluzione per chi è stanco dei soliti cellulari ma vuole qualcosa di più, anche grazie alle riconosciute doti di semplicità ed efficacia d'uso del non più nuovissimo sistema operativo e a caratteristiche sconosciute a molti palmari Windows Mobile di fascia bassa come ad esempio l'autonomia (300 ore dichiarate in stand-by).

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Saeba Ryo15 Febbraio 2008, 18:26 #1
A questo prezzo è fuori mercato... Chissà che esca "brandizzato" con qualche operatore a 99€ (come negli USA, dove si trova a 99$)
ripe15 Febbraio 2008, 18:51 #2
Se avesse avuto il Wi-fi sarebbe stato mio... inconcepibile la mancanza...
axel61915 Febbraio 2008, 19:15 #3
A pochi euro in più il treo 500v ha umts, videocamera 1,3mb e 150mb integrata. Anche se chi ha provato il PalmOs fa fatica a tornare indietro (ho il treo 650 e mi piace un sacco), a quel prezzo non so se lo comprerei...
delfry15 Febbraio 2008, 20:15 #4
non capisco proprio perchè continuano a produrre terminali di questo tipo senza wifi..
Dexther15 Febbraio 2008, 20:44 #5
Già....assenza inpiegabile ...
DeepEye15 Febbraio 2008, 21:29 #6
bel cesso, a quel prezzo ci sono nokia con caratteristiche superiori, vedi il mio e51, dove la mancanza del touch non la sento, che poi su uno schermo cosi piccolo, che senso ha?
waltgiov15 Febbraio 2008, 23:43 #7
Non penso sia "un cesso", peccato per WIFI e UMTS ma non ritengo che il nokia e51 sia una valida alternativa, anzi non centra proprio niente.

Il problema del WIFI dovrebbe essere legato al sistema Operativo Garnet che nn so per quale motivo non riesce a gestire questo tipo di dispositivo.

Anche Palm visto il mercato sta puntando più su win che sullo sviluppo di Palm OS 6.

Per l'UMTS per ora non ho stretta necessità.

Per la memoria il mio Treo 680 ha una scheda SDHD da 8 GB più che sufficiente per qualsiasi applicativo tanto più se PALM.

Il prezzo dovrebbe essere sotto i 200 euro per essere realmente competitivo.

Se non avessi già un treo 600 e un 680 ci penserei sembra molto più sottile.

Saluti a tutti
cdp7617 Febbraio 2008, 02:32 #8
Originariamente inviato da: waltgiov
Il problema del WIFI dovrebbe essere legato al sistema Operativo Garnet che nn so per quale motivo non riesce a gestire questo tipo di dispositivo.


Il Garnet puo' gestire il wi-fi (vedi il palm TX), quello che non puo' fare e' gestire piu' di 2 radio alla volta (il centro com eil 680 ha quella del telefono e quella del bluetooth, il TX ha wi fi e bluetooth). Inoltre non e' UMTS perche' non puo' gestire dati+voce contemporaneamente (la versione USA e' 3G ma CDMA, solo dati o solo voce).

IO de tempo volevo uno smartphone palm ma non voglio rinunciare al wi-fi.. aspettero' Palm OS 2, ALP o Android
ZBrando17 Febbraio 2008, 19:16 #9
Originariamente inviato da: waltgiov
Anche Palm visto il mercato sta puntando più su win che sullo sviluppo di Palm OS 6.


Se non ricordo male Palm non possiede più il sistema operativo PalmOS, comprato dalla giapponese Access ai tempi della separazione tra Palm e Palmsource.
Questo spiega anche il perché del ricorso a Windows Mobile in luogo di PalmOS Garnet.
Chissà quando uscirà PalmOS 6...
ZBrando17 Febbraio 2008, 19:17 #10
Originariamente inviato da: cdp76
aspettero' Palm OS 2, ALP o Android


Hem, forse intendi PalmOS 6?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^