Oppo Find X: alterati i risultati nei benchmark?

Oppo Find X: alterati i risultati nei benchmark?

Oppo Find X e Find 7 sono stati rimossi dalla classifica del noto benchmark 3DMark dopo che UL e un sito di recensioni hanno scoperto delle discrepanze nei punteggi ottenuti. Ecco la giustificazione ufficiale di Oppo.

di pubblicata il , alle 13:01 nel canale Telefonia
OppoAndroid
 

Oppo Find X e Oppo Find 7 sono al centro di un nuovo "scandalo" legato ai risultati ottenuti nei benchmark da parte di recensori e utenti. Non è la prima volta che sentiamo parlare di questa vicenda legata anche ad altri brand, ma la notizia fa ancora più scalpore in quanto il top di gamma del produttore cinese era quarto nel test 3DMark Sling Shot Extreme prima di essere rimosso.

Oppo Find X

UL (società sviluppatrice di 3DMark e conosciuta in passato come Futuremark) ha annunciato sul suo sito la notizia e, secondo quanto riportato, Oppo Find X e Oppo Find 7 hanno ottenuto in maniera non propriamente corretta risultati più alti.

Clicca qui per la scheda tecnica di Oppo Find X

Per farlo i due modelli aumentano la frequenza di tutti i core del processore quando rilevano applicazioni come quelle dedicate ai test. Ovviamente questo genere di alterazioni dei risultati non è corretta e può portare l'utente a scegliere un modello piuttosto che un altro senza però poter poi averne vantaggi nell'utilizzo reale.

Come si può vedere anche nel grafico qui sotto, Oppo Find X ottiene risultati diversi nel caso venga utilizzata una versione "pubblica" di 3DMark oppure una versione non disponibile né ai produttori né agli utenti. Il punteggio risulta essere così il 41% maggiore nella versione che è rilevabile dallo smartphone.

Oppo Find X 3DMark cheat

Questa tipologia di ottimizzazioni infrange il regolamento redatto da UL per il proprio benchmark 3DMark e quindi ha portato all'esclusione di Oppo Find X (e di F7) non potendo così neanche venire confrontati con altri modelli.

La risposta di Oppo non si è fatta attendere. La società cinese ha scritto che "quando rileviamo che l'utente sta eseguendo applicazioni come giochi o benchmark 3D che richiedono alte prestazioni, consentiamo al SoC di funzionare a piena velocità per un'esperienza più fluida. Per le applicazioni sconosciute, il sistema adotterà la strategia di ottimizzazione della potenza predefinita: dopo che l'utente non ha operato attivamente [ndr. toccato il display] per 5-10 secondi, il dispositivo limita le prestazioni del sistema al 70% -80% delle massime prestazioni (in base alle diverse piattaforme). Quando c'è un'operazione da parte dell'utente, annulla immediatamente la limitazione prestazionale, per garantire che l'esperienza dell'utente non sia compromessa. Allo stesso tempo, stiamo lavorando a un aggiornamento del sistema e ci sforziamo di distinguere tra i requisiti delle app non rilevate o le esigenze soggettive degli utenti".

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
BlackQuasar22 Ottobre 2018, 15:08 #1
Fanno benissimo!
Sono sempre favorevole a imbrogliare nei benchmark dei telefoni, e sono contento quando c'e' una notizia come questa e come e' successo in passato per Samsung e Huawei.
Sperando che piu aziende lo facciano in futuro, fino a quando i benchmark per telefoni diventeranno irrilevanti e ce li togliamo finalmente dalle balotas.
Lasciamo i bench dove servono veramente, nei computers.
nickmot22 Ottobre 2018, 18:13 #2
Originariamente inviato da: BlackQuasar
Fanno benissimo!
Sono sempre favorevole a imbrogliare nei benchmark dei telefoni, e sono contento quando c'e' una notizia come questa e come e' successo in passato per Samsung e Huawei.
Sperando che piu aziende lo facciano in futuro, fino a quando i benchmark per telefoni diventeranno irrilevanti e ce li togliamo finalmente dalle balotas.
Lasciamo i bench dove servono veramente, nei computers.


Oddio, non mi pare che per PC abbiano molta più rilevanza che nei telefoni.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^