Niente Brexit per gli operatori telefonici inglesi: le tariffe europee non cambiano

Niente Brexit per gli operatori telefonici inglesi: le tariffe europee non cambiano

I 4 principali provider del Regno unito confermano che da gennaio 2021 nulla cambierà per le tariffe telefoniche in roaming: navigare e telefonare in Europa continuerà a costare come in patria, così come è ora

di pubblicata il , alle 08:41 nel canale Telefonia
Vodafone
 

Il Regno Unito uscirà definitivamente dall'Unione Europea ma questa non sembra essere la volontà degli operatori telefonici britannici, almeno per quanto riguarda le tariffe di roaming con le nazioni europee.

Il nuovo regime di rapporti tra Regno Unito e Unione Europea in vigore da Gennaio 2021 dovrebbe in teoria prevedere l'abbandono delle tariffe di roaming in vigore sino ad ora, grazie alle quali cittadini britannici possono godere nelle nazioni dell'EU dello stesso tipo di servizio in termini di telefonate e traffico dati di quello che ottengono sul territorio nazionale.

Lo stesso vale ovviamente per i cittadini dell'EU in trasferta in Gran Bretagna, dinamica che ha permesso ai viaggiatori all'interno dell'Unione Europea di non dover andare incontro a tariffe elevate per utilizzare i propri device mobile all'estero.

I principali provider telefonici UK, lo segnala la BBC, hanno però confermato di voler continuare a mantenere le stesse tariffe in vigore ora anche da gennaio 2021, di fatto quindi senza alcun cambiamento per i cittadini inglesi che si recano in uno degli stati dell'Unione Europea. La decisione di EE, O2, Vodafone e Three è quindi chiara ed è ipotizzabile che verrà condivisa anche dagli altri operatori virtuali presenti nel Regno Unito.

Ricordiamo come dal 2015 l'Unione Europea sia intervenuta per eliminare le tariffe di roaming per i cittadini dell'unione che utilizzano servizi di telefonia, voce e dati, in una delle nazioni appartenenti all'unione. Questo ha semplificato le tariffe oltre che evitato il rischio di rientri a casa con la sorpresa di bollette dai costi molto elevati dovuti proprio alle tariffe di roaming.

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
turcone29 Dicembre 2020, 10:48 #1
si peró dall'anno prossimo per andare in UK ci vorrá il passaporto e non la carta d'identitá quindi penso che al di lá del coronavirus ci saranno molto meno turisti in inghilterra
gatto2329 Dicembre 2020, 13:01 #2
Originariamente inviato da: turcone
si peró dall'anno prossimo per andare in UK ci vorrá il passaporto e non la carta d'identitá quindi penso che al di lá del coronavirus ci saranno molto meno turisti in inghilterra


Non mi sembra un grosso problema per i turisti, i problemi veri sono soltanto per gli studenti e lavoratori
Ragerino29 Dicembre 2020, 18:59 #3
Originariamente inviato da: gatto23
Non mi sembra un grosso problema per i turisti, i problemi veri sono soltanto per gli studenti e lavoratori


Tu dici?
E' pieno di ragazzi e ragazzini che si facevano il 'weekend' a Londra e robe simili, complici i biglietti a prezzi stracciati dei vari operatori low cost.
Ora devi farti il passaporto, con le spese che ne conseguono.
Io fino ad ora ho usato il passaporto per recarmi in soli due paesi, USA e Israele, perche per il resto, dall'Islanda alle Canarie, passando per i paesi nordici, bastava la carta d'identità.
turcone30 Dicembre 2020, 10:54 #4
Originariamente inviato da: gatto23
Non mi sembra un grosso problema per i turisti, i problemi veri sono soltanto per gli studenti e lavoratori



per me invece era la semplicitá di andarci che spingeva tanti a fare il viaggio a londra dato che bastava pagare e partivi
col passaporto invece devi andare in questura fare le foto prendere appuntamenti etc etc uno fa tutta questa rottura per viaggi piú importanti
canislupus30 Dicembre 2020, 12:43 #5
Originariamente inviato da: turcone
si peró dall'anno prossimo per andare in UK ci vorrá il passaporto e non la carta d'identitá quindi penso che al di lá del coronavirus ci saranno molto meno turisti in inghilterra


Non lo vedo come questo grande dramma avere un passaporto... che dura 10 anni (quindi parliamo di una spesa ridicola se divisa ogni anno).
Certo.. c'è da aggiungere il bollo (valido solo a fini di tassazione italiana e non obbligatorio all'estero) ogni anno se devi usarlo.
Però sono pur sempre spese basse.
Anche perchè è vero che i voli verso Londra potevano essere economici, ma il costo della vita non mi sembra che lo fosse (salvo voler vivere di cibo per strada e andare in giro sempre a piedi).
gd350turbo30 Dicembre 2020, 12:53 #6
Originariamente inviato da: canislupus
Anche perchè è vero che i voli verso Londra potevano essere economici, ma il costo della vita non mi sembra che lo fosse (salvo voler vivere di cibo per strada e andare in giro sempre a piedi).


Ah la prima e l'ultima volta che ci sono andato, un tot di anni fa, due pizze fatte col cartone (evabbè che pretendi a londra) e relative bevande mi pare di aver sborsato una cifra sulle 50£...
Per me, possono anche chiudere i confini !
maxsy30 Dicembre 2020, 12:58 #7
ma sopratutto chi se ne fotte di andare in UK

l'europa è piena di posto interessanti. se una nazione ha deciso di chiudersi a riccio è un problema loro, non mio. (dal punto di vista turistico)

al limite andrò in Scozia:

''Sulla Brexit c’è l’accordo ma la Scozia è pronta a tornare nell'Unione europea

La premier, Nicola Sturgeon, è sempre più intenzionata a indire un nuovo referendum per l’indipendenza''
canislupus30 Dicembre 2020, 13:02 #8
Originariamente inviato da: maxsy
ma sopratutto chi se ne fotte di andare in UK

l'europa è piena di posto interessanti. se una nazione ha deciso di chiudersi a riccio è un problema loro, non mio. (dal punto di vista turistico)


Nella mia vita ci sono andato 3 volte a Londra (una volta avevo 10 anni e per una vacanza studio... ho imparato il francese... ma è una lunga storia... ).
E' un posto interessante, ma onestamente non sento la necessità di andarci di continuo... preferisco vedere tutto il mondo (dell'Europa mi mancano pochissime capitali... anche se a Stoccolma una seconda visitina la farei... ).
umanoz31 Dicembre 2020, 10:05 #9
Finalmente una buona notizia

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^