Motorola Defy finalmente anche in Italia

Motorola Defy finalmente anche in Italia

Dopo la presentazione avvenuta lo scorso settembre arriva il comunicato stampa ufficiale che annuncia l'introduzione sul mercato italiano dello smartphone rugged Android di Motorola: Defy

di Davide Fasola pubblicata il , alle 09:40 nel canale Telefonia
MotorolaAndroid
 

Il mercato della telefonia cellulare al di fuori delle categorie più classiche e diffuse nasconde nicchie di mercato non troppo diffuse. Una di queste è la categoria dei terminali definiti rugged per la loro attitudine a sopravvivere anche alle sollecitazioni più estreme. Tra le soluzioni appartenenti a questa famiglia una delle ultime proposte è rappresentata da Motorola Defy o MB525: lo smartphone rugged Android presentato a inizio settembre dello scorso anno che da oggi sarà disponibile anche sul mercato italiano ad un prezzo di 359 euro IVA inclusa.

Anche per questo modello, come per tutti gli ultimi prodotti, Motorola punta sul sistema operativo Android, in questo caso nella versione 2.1. Nonostante la vocazione lavorativa di questo terminale, ricordiamo che si tratta di una soluzione progettata per resistere a polvere e acqua, la dotazione hardware è di tutto rispetto e non fa rimpiangere soluzioni ben più blasonate.

MB525 è dotato di un display touchscreen capacitivo da 3,7" realizzato in materiale resistente ai graffi (Gorilla Glass) con risoluzione 854x480 pixel. Il processore TI OMAP3610 da ben 800 MHz è supportato da una 512 MB di memoria RAM. Nella parte posteriore della cover troviamo una fotocamera da 5 megapixel con flash LED, autofocus e possibilità di geo-taggare gli scatti grazie al GPS integrato. La connettività completa permette un accesso rapido ai social network più diffusi, facilitato dall'interfaccia MotoBLUR già più volte collaudata nei dispositivi che precedono questo Defy.

I più attenti e gli addetti al settore ricorderanno un'altro Android rugged, tra l'altro sempre prodotto da Motorola, ossia i1, che tuttavia non aveva riscontrato il successo aspettato, forse anche a causa di un corredo hardware decisamente di poco conto. Staremo dunque a vedere se questo nuovo terminale "da lavoro" riuscirà a far breccia nelle preferenze del pubblico, riscattando il fallimento del predecessore.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

16 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Tedturb020 Gennaio 2011, 10:07 #1
Ma ha senso far uscire oggi un telefono con android 2.1?

se motorola si qualifichera come uno di quei produttori che non rilasciano aggiornamenti, addio mercato
FroZen20 Gennaio 2011, 10:08 #2
E meno male che da novembre quando era disponibile il prezzo sarebbe calato.......mannaggia!!!!!

Ottimo "cellulare" comunque!
Freaxxx20 Gennaio 2011, 10:13 #3
Originariamente inviato da: Tedturb0
Ma ha senso far uscire oggi un telefono con android 2.1?

se motorola si qualifichera come uno di quei produttori che non rilasciano aggiornamenti, addio mercato


non sono tutti Froyi alla Motorola
demon7720 Gennaio 2011, 10:34 #4
Si vabbeh però che nome di mer...
un telefono per DEFYcienti!
ulk20 Gennaio 2011, 10:58 #5
Non mi dice niente. Poi 2.1 siamo alla 2.3

200 euro posso farci un pensierino, ma a febbraio arrivano i dual core con 2.3....

Non si può dormire così.
CountDown_020 Gennaio 2011, 13:33 #6
Trattandosi di un cellulare rugged, il prezzo non è confrontabile con quelli di telefoni "normali".
Piuttosto, si parlava di un difetto hardware agli altoparlanti dei primi esemplari arrivati sul mercato... Spero abbiano risolto!
November_tango20 Gennaio 2011, 16:17 #7
Si, hanno risolto il problema dell'altoparlante.
Sfortunatamente io l'ho comprato 1 mese fa' dalla francia ed il mio Defy è affetto da questo problema, al più presto, ora che finalmente è uscito in Italia potrò inviarlo in assistenza!!!

E comunque ragazzi, ci sarà sicuramente di meglio, però per il prezzo che l'ho pagato, 310 € S.S. incluse ho un telefono che funziona sott'acqua fino ad 1 metro con 5 MP di camera con flash e autofocus, processore portato a 1,2 Ghz e 512 di ram, OpenGL 2.0, direi che come rapporto qualità prezzo è impareggiabile!!!
Klontz20 Gennaio 2011, 23:57 #8
Ne ho comprato uno dalla Francia circa un mese fa, è andato a sostituire un HTC Desire. A livello di prestazioni non ha nulla da invidiare al Desire.. certo, esteticamente il Desire è superiore.. ma questo è un cellulare rugged !!

Il prezzo, poco più di 300 euro ss incluse.. è assolutamente competitivo.

Io ha differenza di altri non ho notato alcun problema audio.. anzi, non sapevo nulla di questo problema... se qualcuno mi illumina...
Mr. Nessuno21 Gennaio 2011, 14:00 #10

defy

Si vabbeh però che nome di mer...
un telefono per DEFYcienti!

intanto defy in inglese vuol dire sfida se poi i deficienti lo leggono così... è un' altra cosa
il 2.2 è già stato ufficializzato nel Q2 del 2011, anche se in ritardo arriva

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^