Lo strano caso di John McAfee, da genio a fuggiasco

Lo strano caso di John McAfee, da genio a fuggiasco

Da genio del software a fuggiasco, passando per sospetti di omicidio e droghe di vario genere. Ecco il caso, ad oggi ancora aperto di John McAfee

di Alessandro Bordin pubblicata il , alle 15:07 nel canale Telefonia
McAfee
 

Sulla vita di John McAfee, con buona probabilità, verrà scritto un libro o girato un film, oppure tutti e due. Nella vita reale c'è tutto quanto serve per rendere accattivante la trama: successo, declino, sospetti di reati e fuga, il tutto con punti oscuri che un bravo sceneggiatore o scrittore saprà come colmare. Rimane aperto il finale, così come nella realtà, almeno per ora.

Andiamo con ordine: John McAfee nasce in Gran Bretagna nel 1945. Cresce negli Stati Uniti, in Virginia, e dopo una brillante carriera scolastica viene assunto come programmatore alla NASA nella sede di New York, rimanendoci per 2 anni, fra il 1968 e il 1970. Dopo alcuni trascorsi in diverse aziende, fra cui la Lockheed, mette le basi alla fama del proprio cognome, associato in tutto il mondo al software antivirus.

Dopo aver iniziato a scrivere personalmente codice per combattere le prime forme di attacchi virali per PC, fonda nel 1987 McAfee Associates, dando vita all'azienda che ad oggi, dopo vari cambi di asset societari e di nome (ha perso la desinenza Associates), rimane una delle software house incentrate sulla sicurezza più importanti del mondo, recentemente acquisita da Intel.

Storia vecchia, in ogni caso. Già nel 1994 John McAfee diede le dimissioni dall'azienda da lui creata, vendendo le ultime azioni ancora detenute due anni dopo. In molti, a questo punto, potrebbero vederci una storia di successo di come ce ne sono dozzine degli States, immaginando John in una bolla di vita agiata e senza pensieri.

Non sappiamo bene cosa abbia fatto nel frattempo, se non qualche indicazione di alcune realtà create ma non certo famose come l'azienda che porta il suo nome. Con un salto temporale arriviamo al 2009, quando il New York Times pubblica il nome di McAfee come una delle vittime più eccellenti della crisi, poiché in seguito ad investimenti andati male il capitale personale stimato del nostro personaggio passa da 100 a 4 milioni di Dollari USA.

Ok, rimane una persona agiata ma qualcosa probabilmente cambia nella testa di John McAfee, trasferitosi nel frattempo in Belize per seguire un progetto su antibiotici e nuove modalità di cure antibatteriche. E' il 2010, e qui iniziano alcune dichiarazioni e azioni bizzarre accreditategli dalla stampa e da alcune interviste.

Grandissimo appassionato di yoga (e fin qui nulla di strano), John si circonda di guardie del corpo e prende misure drastiche per proteggere la propria privacy online, come affidarsi ad altri per l'acquisto di equipaggiamento elettronico, cambio di IP più volte al giorno, login con pseudonimi e via dicendo. Ha dichiarato, una volta, di possedere un vero e proprio harem, fra cui ci sarebbe anche un'assassina.

Famose, inoltre, le litigate con i vicini di casa, esasperati da guardie del corpo armate fino ai denti in giro per la spiaggia e nei paraggi con cani da combattimento. E proprio a causa della morte di un vicino, lo statunitense Gregory Faull, che per McAfee iniziano i guai. Proprio nei giorni scorsi ha fatto perdere le proprie tracce, in seguito alla richiesta delle autorità del Belize di comparire in commissariato per rispondere ad alcune domande.

Attualmente, infatti, nessuna accusa è stata mossa nei confronti di McAfee, ma solo una richiesta di interrogatorio. Quanto basta, evidentemente, per far scappare il nostro personaggio, nascosto non si sa dove e indicato da chi lo conosce come "estremamente paranoico". Pare inoltre che McAfee abbia da qualche tempo la passione per la sperimentazione di sostanze stupefacenti, nonché contatti con alcuni narcos.

McAfee

Da notizie delle ultime ore pare che il fuggiasco non abbia perso la propria vena "nerd", quasi in senso romantico. In piena fuga pare si sia fermato per chiedere supporto tecnico in un forum. Le domande riguardavano quanto si impiega a triangolare la posizione di un telefono cellulare e con che affidabilità, e se esistono modelli che predevono di poter rallentare o impedire il tracciamento.

Lo storia, lo abbiamo accennato, non ha ancora un finale. Sarà il tempo a decidere se servirà la penna di un abile scrittore o se sarà la realtà a portare a termine il compito.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

29 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
demon7716 Novembre 2012, 15:42 #1
Questo qui è fuori come un balcone..
Se fanno un film sul serio lo vado a vedere! giuro!
les216 Novembre 2012, 15:48 #2
peraltro al pacino si presta benissimo come attore... peccato che l'età avanzata potrebbe non permetterlo
piererentolo16 Novembre 2012, 16:01 #3
Originariamente inviato da: les2
peraltro al pacino si presta benissimo come attore... peccato che l'età avanzata potrebbe non permetterlo

Secondo me invece è uguale a Robert Downey Jr. e lui sì che sarebbe l'attore perfetto!

Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
Da notizie delle ultime ore pare che il fuggiasco non abbia perso la propria vena "nerd", quasi in senso romantico. In piena fuga pare si sia fermato per chiedere supporto tecnico in un forum. Le domande riguardavano quanto si impiega a triangolare la posizione di un telefono cellulare e con che affidabilità, e se esistono modelli che prevedono di poter rallentare o impedire il tracciamento.

Ok qua sono scoppiato! M'è venuto in mente Homer Simpson che brucia 8 semafori e causa 10 incidenti per correre in posta a consegnare il modello delle tasse ma che poi si ferma al negozio di ciambelle
Colleromito16 Novembre 2012, 16:08 #4
http://img401.imageshack.us/img401/4462/mcafeej.jpg
secondo me è identico ad Indiana Jones / Harrison Ford
L'attore lo abbiamo trovato.
Mindphasr16 Novembre 2012, 16:16 #5
Harrison Ford gli somiglia parecchio, ma io voterei (per un eventuale protagonkista) decisamente Robert Downey Jr, mi sembra molto più congruo a McAfee.

Perchè? Beh, perchè Harrison Ford è decisamente troppo sobrio...a differenza di Rob Downey
http://www.dailymail.co.uk/home/mos...finally-up.html
moddingpark16 Novembre 2012, 16:27 #6
Altro che Steve Jobs, McAfee si che è un figo!
C.Giacobazzi16 Novembre 2012, 16:30 #7
Pazzesca come storia, forse piu' da film che da libro, io ci vedo bene Jeff Bridges nel suo ruolo.
piererentolo16 Novembre 2012, 16:38 #8
Originariamente inviato da: les2
peraltro [B][U]al pacino[/U][/B] si presta benissimo come attore...


Originariamente inviato da: piererentolo
Secondo me invece è uguale a [B][U]Robert Downey Jr.[/U][/B]


Originariamente inviato da: Colleromito
secondo me è identico ad [B][U]Indiana Jones / Harrison Ford[/U][/B]


Originariamente inviato da: C.Giacobazzi
io ci vedo bene [B][U]Jeff Bridges[/U][/B] nel suo ruolo.


O siamo tutti sotto l'influsso di stupefacenti... oppure qualcosa non quadra
TecnologY16 Novembre 2012, 17:38 #9
Quando si eccelle in un campo, (programmazione) spesso si defice in un altro (comportamento)... che personaggio comunque

Ma come hanno fatto a scoprire che ha postato in un forum? Aveva come nome utente il suo vero nome? No perchè mi sfugge come uno così sveglio si possa infangare in una simile maniera
mentalray16 Novembre 2012, 17:41 #10
Se deve diventare un "figo" solo perchè sperimenta droga e fuma erba allora si deve mettere in fila, a cominciare da Jobs e Gates. La cosa triste qui è che sia accusato di omicidio e questo di figo non ha proprio nulla.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^