LG manda il suo G2 nello spazio per pubblicizzare la fotocamera da 13 megapixel

LG manda il suo G2 nello spazio per pubblicizzare la fotocamera da 13 megapixel

LG ha lanciato il suo nuovo top di gamma nello spazio per filmare la terra con la sua fotocamera da 13 megapixel dotata di stabilizzazione ottica dell'immagine

di Nino Grasso pubblicata il , alle 17:01 nel canale Telefonia
LG
 

Il marketing di LG per il suo G2 punta tutto sulla fotocamera, che abbiamo visto all'opera in questo articolo con splendidi scatti. Oltre al sensore da 13 megapixel va considerata anche la stabilizzazione ottica dell'immagine (OIS) che permette di ottenere fotografie con micromosso ridotto e video stabili e fluidi anche in circostanze poco ottimali.

LG G2 fotocamera

Per pubblicizzare il nuovo G2, il colosso sudcoreano ha lanciato un'unità nello spazio registrando video per mostrare come si vede la terra da altezze superiori ai 50km con il sensore e l'ottica dello smartphone. L'esperimento si è concluso positivamente e la società ha pubblicato un video emozionante per mostrare la reale attendibilità e come è stato eseguito l'intero processo.

Il video è in effetti abbastanza sorprendente, soprattutto se consideriamo che è stato realizzato esclusivamente con uno smartphone, non di certo un'attrezzatura professionale. Attaccato ad un pallone aerostatico, il G2 ha raggiunto prima la troposfera a circa 8km d'altezza, registrando immagini delle nuvole in primo piano. Il viaggio continua e viene raggiunta la stratosfera a 23km e, superata, il G2 arriva a quota 30km d'altezza. In queste condizioni la temperatura raggiunge anche i -50°C ed è possibile notare l'alone azzurro dell'atmosfera terrestre che circonda il nostro pianeta.

LG G2 ha catturato splendide immagini e registrato un emozionante video in condizioni non ottimali sia ambientali che di realizzazione tecnica. Solo grazie al supporto della stabilizzazione ottica della fotocamera siamo in grado di avere foto nitide e video fluidi e senza movimenti bruschi ed il video del colosso sudcoreano è stato realizzato proprio per evidenziarne le caratteristiche.

La società ha impegnato oltre 45 giorni per la preparazione di tutta la strumentazione necessaria per portare a termine l'esperimento, con oltre 58 ore di filmati e condizioni atmosferiche non proprio ottimali. Potete vedere l'esperimento racchiuso nei due minuti di video che proponiamo di seguito.

Sul fronte hardware, LG G2 annovera il SoC più potente disponibile in circolazione, il Qualcomm Snapdragon 800, dotato di frequenza massima operativa di 2,3GHz, supportato nel compito di gestire al meglio il multi-tasking da 2GB di RAM. Le due versioni disponibili avranno rispettivamente 16 e 32GB di RAM, mentre la batteria integrata sarà da ben 3000mAh. È possibile avere ulteriori informazioni sullo smartphone sudcoreano in questa pagina.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

13 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
TheZeb27 Agosto 2013, 17:11 #1
Bell' esperimento davvero.. manca il pezzo di quando si sfracella al suolo però ....
Balthasar8527 Agosto 2013, 18:22 #2
Bel video complimenti.. ma secondo me un 1020 avrebbe fatto di meglio.


CIAWA
dtpancio27 Agosto 2013, 18:47 #3
"under shaky and low light conditions?" qualcuno ha presente la luce che c'è a 30mila metri??

le note che accompagnano il video, dovrebbero rendere l'idea del lavoro che sta dietro l'impresa, ma in realtà mandare un pallone aerostatico nella stratosfera con annessa una videocamera (che sia gopro o uno smartphone) è molto semplice e non così impegnativo da richiedere 45 giorni, specie per un colosso come LG.

a breve lo farò anch'io cmq
skyline9027 Agosto 2013, 18:48 #4
"Le due versioni disponibili avranno rispettivamente 16 e 32GB di RAM"

aahahahhahahahahahaha
dwfgerw27 Agosto 2013, 18:53 #5
Originariamente inviato da: dtpancio

ma in realtà mandare un pallone aerostatico nella stratosfera con annessa una videocamera (che sia gopro o uno smartphone) è molto semplice e non così impegnativo da richiedere 45 giorni, specie per un colosso come LG.


esatto

http://www.corriere.it/scienze/10_o...44f02aabc.shtml
drak6927 Agosto 2013, 20:34 #6
con un 1020 avremmo potuto zoomare anche nelle case dei dirigenti LG xD
Cappej28 Agosto 2013, 07:24 #7
Originariamente inviato da: Balthasar85
Bel video complimenti.. ma secondo me un 1020 avrebbe fatto di meglio.


CIAWA


Originariamente inviato da: drak69
con un 1020 avremmo potuto zoomare anche nelle case dei dirigenti LG xD


ne sono convinto anche io, ma ... avrebbero impiegato 200 giorni per scrivere un APP che invia le immagini automaticamente in cloud... visto che magari per WP ancora non esiste... (CATTIVISSIMO!)
... E' l'unico motivo che mi ferma dal cambiare il mio iP5 con un 1020... quando sfoglio il market WP, mi prende lo sgomento...
jined28 Agosto 2013, 07:50 #8
Come direbbe mio nonno..cosa non si fa per vendere?
maxyteo28 Agosto 2013, 08:23 #9
Sembra veramente un gran bello smartphone
sidewinder28 Agosto 2013, 09:01 #10
Be sono arrivati prima alcuni Nexus S che erano i core di alcuni microsatelliti per un esperimento NASA

il sito: http://www.phonesat.org/

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^