LG G Pro 2 in arrivo il mese prossimo, ma senza display qHD

LG G Pro 2 in arrivo il mese prossimo, ma senza display qHD

Le ultime indiscrezioni provenienti dalla Corea del Sud parlano dell'imminente arrivo del prossimo "phablet" di LG: G Pro 2 sarà ufficializzato entro la fine di febbraio

di pubblicata il , alle 12:01 nel canale Telefonia
LG
 

Successore diretto di LG Optimus G Pro, il nuovo phablet del produttore sudcoreano potrebbe essere lanciato sul mercato entro la fine di febbraio, così come scrive ETNews. Fra le caratteristiche tecniche risulta evidente la possibile mancanza di un display Quad HD, scelta forse anacronistica per la prossima generazione di dispositivi mobile, soprattutto considerata l'ampia diagonale del pannello LCD che verrà adottato.

LG G Pro

Sul fronte delle specifiche tecniche, secondo le indiscrezioni sinora trapelate, LG G Pro 2 utilizzerà un display da 6 pollici con supporto alla risoluzione massima di 1920x1080 pixel. Sotto la scocca troveremo l'onnipresente Snapdragon 800 di Qualcomm con 3GB di RAM, mentre sarà prevista l'installazione nativa di Android 4.4 KitKat come sistema operativo.

Fa discutere la scelta di un pannello Full HD, proprio dopo alcune settimane in cui si parla di un SuperAMOLED o LTPS Quad HD per il prossimo Galaxy S5, che adotterà un pannello di dimensioni ridotte rispetto al nuovo phablet concorrente. Tuttavia, la scelta da parte di LG è dovuta alle tempistiche pianificate per il rilascio: LG G Pro 2 sarà in competizione con Galaxy Note 3, phablet Samsung il cui successore non è previsto prima del quarto trimestre del 2014.

L'obiettivo di LG è quello di rilasciare un dispositivo con caratteristiche leggermente migliori del Note 3, in modo da offrire una soluzione più competitiva rispetto a Samsung per i prossimi mesi e rosicchiare quote al competitor che sino ad ora occupa buona parte dell'intero mercato dei dispositivi cosiddetti phablet.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
litocat24 Gennaio 2014, 13:26 #1
Qualcuno spieghi a nino che un display qHD è un display con risoluzione 960x540...
Diablos8324 Gennaio 2014, 13:48 #2
Originariamente inviato da: litocat
Qualcuno spieghi a nino che un display qHD è un display con risoluzione 960x540...


bum
qboy24 Gennaio 2014, 13:52 #3
Originariamente inviato da: litocat
Qualcuno spieghi a nino che un display qHD è un display con risoluzione 960x540...

litocat24 Gennaio 2014, 14:02 #4
Errore nell'articolo a parte, secondo me un full hd è sufficiente... si può aumentare ulteriormente la risoluzione come sembra che abbia intenzione di fare Samsung, ma devi usare un lente d'ingrandimento per notare la differenza.
Nino Grasso24 Gennaio 2014, 14:20 #5
Originariamente inviato da: litocat
Qualcuno spieghi a nino...


Corretta la svista, grazie per la segnalazione!
calabar24 Gennaio 2014, 15:23 #6
Originariamente inviato da: Nino Grasso
Corretta la svista, grazie per la segnalazione!

Il titolo riporta ancora la sigla errata.
znick24 Gennaio 2014, 15:29 #7
concordo con litocat. di tutte le evoluzioni (scansione della retina, impronte digitali, fotocamera sempre più performante), secondo me quella dello schermo QuadHD è quella che serve più a fare pubblicità che altro...
TheSim25 Gennaio 2014, 16:11 #8
la LG ultimamente sta sfornando terminali sempre più interessanti, dovevo prendere un tab 8" e quando ho provato vicini il Galaxy tab 8" e il G PAD 8,3", il modello LG era nettamente superiore come schermo e prestazioni. Premetto che al lavoro uso un galaxy tab 7" e ho due telefoni Samsung..

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^