La Corea pensa già alle tecnologie 5G

La Corea pensa già alle tecnologie 5G

La Corea del Sud ha stanziato 58 milioni di dollari per lo sviluppo delle tecnologie di comunicazione 4G e 5G

di pubblicata il , alle 08:33 nel canale Telefonia
 
La Corea del Sud punta a diventare nei prossimi anni uno dei punti di riferimento per la tecnologia delle telecomunicazioni. Oltre a ospitare due dei più importanti produttori di cellulari a livello mondiale in buona crescita (LG e Samsung) lo stato asiatico vuole essere all'avanguardia nelle telecomunicazioni.

Già attualmente nel paese è ben sviluppata la rete WiBro (una rete che ha diverse analogie con quella WiMAx) sulla quale si conta molto per offrire connettività in modalità mobile.

Un piano di investimento prevede lo stanziamento di più di 58 milioni di dollari in tre anni per lo sviluppo delle tecnologie 4G e per porre le basi delle nuove tecnologie di comunicazione di quinta generazione.

Come riporta Unwired View, per quanto riguarda il 4G il mercato è ancora in fermento per capire quale tecnologia si affermerà come standard a livello mondiale, mentre per il 5G la strada è al momento ancora un'incognita.

Di certo uno degli aspetti chiave dello sviluppo delle nuove tecnologie di comunicazione risiederà nel circolo virtuoso che si riuscirà a stabilire tra la crescente domanda di connettività a internet in modalità mobile e la crescente banda messa a disposizione dai nuovi standard. In ogni caso la Corea del Sud punta ad essere nei prossimi anni una delle voci più importanti in merito.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

41 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
tarek10 Luglio 2008, 08:41 #1
dopo aver prodotto per gli usa e l'europa la corea è diventata produttrice e fa concorrenza a noi...quando si sveglierà anche la cina ci sarà da ridere..
Trinakie10 Luglio 2008, 08:43 #2
Mi immagino già le tariffe di TIM e Vodafone quì in italia.....
raulnet10 Luglio 2008, 08:51 #3
ma a che punto è il WiMax in Italia?
danyroma8010 Luglio 2008, 09:02 #4
millenni fa la cina (l'Asia in generale) era il centro del mondo,poi è toccato all'Europa, poi all'America.. è un ciclo che si ripete da sempre nella storia e non vedo perchè non possa ripetersi anche oggi.
za8710 Luglio 2008, 09:11 #5
in italia mancano connessioni di buona qualità e manca una rete capillare sia per le reti via cavo che per quelle senza fili, ci passeranno davanti tutti!!!
hellshock10 Luglio 2008, 09:13 #6
Niente da fare, la SudCorea, è attualmente il paese più tecnologicamente avanzato, ancora di più del Giappone, e sempre all'avanguardia:
Basti pensare, al fatto che dicevano, che Seul sarà la prima città del mondo ad usare i robot per uso domestico.
Oppure alla ricerca sulle cellule staminali, con sperimentazione già in atto.
Plauso alla Corea.
pinolo7910 Luglio 2008, 09:18 #7
Originariamente inviato da: za87
in italia mancano connessioni di buona qualità e manca una rete capillare sia per le reti via cavo che per quelle senza fili, ci passeranno davanti tutti!!!


bha... mi sa che ormai tutti, sono piu avanti di noi...
key271010 Luglio 2008, 09:29 #8
Concordo pienamente.

Noi siamo incagliati dentro una maglia sociale e politica che ci porta solo in basso... loro (il resto del mondo) dove più dove meno sono più per la sostanza che per il fumo.

... e mentre qui quando c'è un problema la prima cosa a cui si pensa e a chi assegnare l'appalto e come smistare i soldi alle imprese "amiche", altrove si tirano su infrastrutture, si fanno reti e si produce "sostanza" mettendo come primo obiettivo il risultato.

Chissà se in un futuro prossimo non tirerò fuori il passaporto...!
Khronos10 Luglio 2008, 09:44 #9
e la corea del nord da chi è abitata?
smldis10 Luglio 2008, 09:52 #10
la corea del nord penso sia la dittatura più dura del mondo, vietate le cose elettroniche, vietato entrare e uscire ecc..

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^