In arrivo su Android un sistema di controllo touchless in stile Kinect, grazie agli ultrasuoni

In arrivo su Android un sistema di controllo touchless in stile Kinect, grazie agli ultrasuoni

Elliptic Labs ha realizzato un prototipo tramite il quale è possibile controllare uno smartphone e tablet senza avere un vero e proprio contatto fisico con lo stesso

di pubblicata il , alle 10:31 nel canale Telefonia
Android
 

Il sistema di controllo dei dispositivi mobile - e non - del futuro potrebbe essere touchless, ovvero senza la necessità di avere un contatto fisico con il prodotto vero e proprio. E quello di Elliptic Labs non è di certo il primo tentativo, dal momento che ormai tutti gli amanti della tecnologia guardano con particolare interesse le evoluzioni di Leap Motion, inserito ultimamente in un modulo di piccole dimensioni che può essere installato su notebook e tablet.

Elliptic Labs touchless

L'esperimento della norvegese Elliptic Labs va però oltre, e vuole portare la tecnologia di input touchless anche sui più piccoli smartphone. Il primo prototipo è stato mostrato su un Samsung Galaxy S3 e di certo non possiamo dire che possa vantare di chissà quali meraviglie di design. La compagnia comunque già dispone, oltre dell'hardware necessario, anche di un software development kit (SDK) dedicato agli sviluppatori di terze parti interessati ad introdurre la tecnologia all'interno delle proprie applicazioni.

Elliptic Labs ha già informato che il prodotto finito potrebbe essere commercializzato già a partire dall'anno prossimo. Il prototipo è stato mostrato alla CEATEC di Tokyo nel corso della giornata di ieri e tramite lo stesso è possibile giocare a titoli come Fruit Ninja e Subway Surger su uno smartphone come se avessimo installato un dispositivo in stile Kinect.

Elliptic Labs touchless

"Siamo usciti dall'università con l'idea che fosse possibile creare un'interfaccia utente basata sugli ultrasuoni, proprio come un pipistrello naviga nel buio", ha dichiarato il co-fondatore della startup Haakon Bryhni, sostenendo che il nuovo prototipo deriva direttamente dallo studio della natura, dai pipistrelli nello specifico.

Le gesture "touchless" funzionano grazie ad un trasmettitore ad ultrasuoni che manda continuamente segnali impercettibili dall'orecchio umano. Quando questi tornano indietro perché colpiscono un corpo estraneo, un sensore interpreta il movimento che viene gestito dallo smartphone come se fosse una gesture vera e propria. Logicamente la feature sarà invisibile agli occhi in un dispositivo finito e costruito con la nuova tecnologia di base.

Il sensore riesce ad individuare quanto succede in una sfera di 180°, quindi tutte le gesture che avverranno nella parte frontale, senza limiti. A parte uno, logicamente: gli sviluppatori del sistema hanno tentato di realizzare una tastiera virtuale funzionante con il sistema touchless, senza successo. Fattivamente è possibile, ma il risultato finale non sempre risulta user-friendly.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ziozetti03 Ottobre 2013, 10:57 #1
Funziona anche come pratico bumper!
san80d03 Ottobre 2013, 11:17 #2
alla fine faremo a meno anche dello smartphone
JüN1oR03 Ottobre 2013, 11:34 #3
Ma scusate che cambia dalla tecnologia che ha il samsung s4 e la stessa cosa -.-" inutile
Doddy8103 Ottobre 2013, 18:50 #4
Ah beh... cani gatti e altri animali saranno felicissimi... gli umani non percepiscono gli ultrasuoni ma loro invece si...
Xusertek03 Ottobre 2013, 20:22 #5
Originariamente inviato da: Doddy81
Ah beh... cani gatti e altri animali saranno felicissimi... gli umani non percepiscono gli ultrasuoni ma loro invece si...
hahahaahaahaha mi sto ribaltando
Zenida05 Ottobre 2013, 04:37 #6
Originariamente inviato da: Doddy81
Ah beh... cani gatti e altri animali saranno felicissimi... gli umani non percepiscono gli ultrasuoni ma loro invece si...


Se era per fare la battuta allora OK era carina xD... ma se dicevi seriamente allora considera il fatto che pur sentendo gli ultrasuoni non comporta per forza che ne siano infastiditi, cioè non immaginare la tipica scena da film dove il fischietto ad ultrasuoni fa impazzire gli animali.. In fondo cani e gatti percepiscono suoni ed ultrasuoni per tutto il giorno senza che li disturbi più di tanto. Anche noi avvertiamo suoni per tutta la giornata senza esserne per forza infastiditi, certo non percepiamo gli ultrasuoni ma non sono mica dei suoni abominevoli e differenti da quelli "tradizionali", semplicemente rientrano in uno spettro di frequenza che noi non percepiamo

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^