In arrivo lo smartphone senza cornici: Sharp Aquos Crystal

In arrivo lo smartphone senza cornici: Sharp Aquos Crystal

In un evento organizzato da Sprint per il 19 agosto verrà annunciato ufficialmente Sharp Aquos Crystal, lo smartphone senza cornici (o quasi)

di pubblicata il , alle 08:31 nel canale Telefonia
Sharp
 

Sharp Aquos Crystal è un nuovo smartphone quasi del tutto privo di cornici: dell'intera superficie frontale, infatti, solamente la parte inferiore non è occupata dal display da 5", per un dispositivo che in quanto a dimensioni sfida i modelli da 4,5". Lo smartphone verrà annunciato il 19 agosto all'interno dell'evento "Take the edge off" di Sprint.

Avere un display grande rappresenta un compromesso dal punto di vista delle dimensioni dello smartphone al quale i produttori hanno cercato di rispondere in modi diversi. Apple è rimasta ancorata - probabilmente ancora per poco - a display piccoli, mentre parecchie società si sono già spinte oltre i 5", andando a scontentare gli utenti che preferiscono smartphone piccoli e leggeri. Nel mercato Android, Sony è l'unica a offrire dispositivi compatti di fascia alta.

L'obiettivo di Sharp con il suo nuovo Aquos Crystal è evidente: offrire uno smartphone dal display grande, ma in prodotti di dimensioni compatte. All'interno di un dispositivo da 131 x 67 mm, dimensioni simili a quelle di Moto G, il produttore giapponese offre uno smartphone con display da 5 pollici, grazie all'eliminazione - fin dove possibile - delle cornici. Queste sono sostanzialmente assenti lungo le parti laterali e quella superiore, mentre risultano evidenti in basso.

Spesso 10mm e pesante 140g, lo smartphone supporta una risoluzione massima di 720p. Sotto la scocca troviamo un Qualcomm Snapdragon 400 a 1,2GHz, 1,5GB di RAM, 8GB di storage integrato e Android 4.4.2. Da 2.040mAh la batteria, mentre dal punto di vista software troviamo la collaborazione con Harman Kardon per la gestione degli effetti audio.

Non sappiamo come possa essere l'esperienza d'uso di un dispositivo simile, in quanto la mancanza di cornici potrebbe tradursi in potenziali tocchi accidentali. Sharp Aquos Crystal verrà annunciato all'interno di un evento di Sprint per il 19 agosto mentre il giorno successivo verrà lanciata la fase di pre-order, che si concluderà il 29 agosto con il rilascio dello smartphone sul suolo statunitense.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

16 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
shouldes19 Agosto 2014, 09:23 #1
Altri articoli dicono che non è prevista la vendita in Europa, solo USA e Giappone.
Maxtone19 Agosto 2014, 09:31 #2
di bello è bello, però se cade??
Marok19 Agosto 2014, 10:12 #3
IMHO è orribile. Un bandone sotto e sopra nulla.
Certo che anche il video non aiuta...
shouldes19 Agosto 2014, 10:32 #4
Originariamente inviato da: Maxtone
di bello è bello, però se cade??


È bello ma bisogna vedere il prezzo.
Intorno alle 200€ può diventare un best seller, a prezzo più alto ha già troppa concorrenza per un telefono che non ha neppure la cassa per appoggiare l'orecchio e avere un po' di privacy in chiamata, che non ha il bordo sopra ma ha un bordone sotto e senza tasti fisici, che ha la webcam frontale in posizione piuttosto scomoda, che non è tra i più leggeri e sottili e per di più è completamente squadrato.
Persino Samsung riesumando il vecchio S3 e mettendoci dentro hardware completamente diverso (altro che solo la ram, ha un economico snapdragon 400 da 1,4GHz con metà delle features di un sistema con SoC di fascia alta) è un validissimo concorrente che si trova facilmente sotto le 200€.
Più sottile e leggero, schermo poco più piccolo ma tasti fisici, bordo in metallo e dimensioni leggermente superiori, ma completamente stondato sopra e sotto, batteria un pelo più grande e il doppio della memoria interna, fotocamera anteriore decisamente superiore e dove deve stare insieme agli indicatori led e sensori.
Stiamo parlando di Samsung, non di aziende che offrono buoni rapporti prezzo/prestazioni/caratteristiche.
Quindi la cosa fondamentale è il prezzo.
Ad un prezzo di circa 200€ si può fare, si presta la massima attenzione per evitare che cada "di vetro" e se si rompe pazienza, era un telefono economico con un bel design.
Se non dicono a nessuno che hanno sistema audio Harman Kardon evitano di perdere come clienti tutti gli ex possessori di portatili Toshiba con sistema audio Harman Kardon, ma ormai ne stanno facendo un vanto, speriamo che ci metta qualche anno prima che cominci a grattare di brutto o smettere di funzionare, sui Toshiba la morte era un po' troppo precoce e grattavano di brutto quasi nuovi.
Non so se la cosa sia generale, ma 3 ne ho visti con gli stessi problemi, il mio, quello di un mio amico e quello di mio cognato.
Marci19 Agosto 2014, 10:57 #5
Mi ricorda un po i vecchi smartphone con i tasti sotto lo schermo
Secondo me potrebbe esserci qualche problema col sensore di luminosità, mentre usi il telefono ci finisci inevitabilmente sopra.
Doraneko19 Agosto 2014, 11:08 #6
Il brutto di sti telefoni è che non escono mai dal mercato giapponese,arrivano a malapena in quello USA.Li rendessero disponibili anche qua ogni tanto non sarebbe male,tanto anche nella versione giapponese del telefono molte volte c'è la lingua inglese e per qualcuno potrebbe anche bastare.
calabar19 Agosto 2014, 11:11 #7
Originariamente inviato da: shouldes
Persino Samsung riesumando il vecchio S3 e mettendoci dentro hardware completamente diverso [...]ma completamente stondato sopra e sotto [...]

L'hanno già fatto, con l'S3 Neo, che ha caratteristiche molto simili a questo (Snapdragon 400, 1,5 GB di RAM, display HD, ecc...) ed è più aggiornato dell'S3, e si trova sui 200 euro o poco più.
Il fatto che l'S3 sia così "stondato" comunque non mi pare un pregio, anzi è ciò che me lo rende esteticamente non molto gradevole, da questo punto di vista trovo questo terminale molto più bello.

Concordo sul fatto che dividere la cornice tra sopra e sotto sarebbe stato meglio, alcuni elementi (fotocamera frontale, sensore d'illuminazione e altoparlante auricolare e in qualche caso una seconda cassa) stanno meglio sopra. Magari è solo un esperimento.
benderchetioffender19 Agosto 2014, 11:30 #8
della serie user-unfriendly....

a me già partono tocchi accidentali con il motoG, non oso immaginare questo terminale

l'unica cosa interessante che ho visto è il traduttore automatico da fotocamera.... simpatico e permette di evitare la digitazione delle parole.... poi dipenderà anche dai font ma carino

DjLode19 Agosto 2014, 11:45 #9
Ma al secondo 44", il display non è un pò strano nella sua intersezione col pollice?
Marci19 Agosto 2014, 12:26 #10
Originariamente inviato da: benderchetioffender
della serie user-unfriendly....

a me già partono tocchi accidentali con il motoG, non oso immaginare questo terminale

l'unica cosa interessante che ho visto è il traduttore automatico da fotocamera.... simpatico e permette di evitare la digitazione delle parole.... poi dipenderà anche dai font ma carino


Lo hanno tutti gli Android, basta scaricare l'app "Google traduttore". Dovrebbero averlo anche i WP8.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^