Huawei P8, dati sempre al sicuro con l'app di Backup e ripristino

Huawei P8, dati sempre al sicuro con l'app di Backup e ripristino

Huawei P8 è il top di gamma del colosso cinese per quanto riguarda il mercato smartphone. Si caratterizza per una buona scheda tecnica abbinata ad un prezzo decisamente concorrenziale. I punti di forza non sono legati tuttavia solamente all'hardware ma anche ad un software preinstallato dotato di un interessante parco app

di pubblicata il , alle 15:18 nel canale Telefonia
Huawei
 

Huawei P8 è sicuramente uno degli smartphone più interessanti per quanto riguarda il mercato tecnologico di questo 2015. L'azienda cinese sta lavorando sempre meglio e i risultati di tutti questi sforzi sia di progettazione che di marketing si stanno sempre più facendo sentire portando a trimestrali in continua crescita e soprattutto ad una sempre maggiore espansione della propria base di installato tra gli utenti.

Sempre più spesso ci capita di vedere tra le mani dei nostri amici un terminale dell'azienda cinese che, del resto, abbina quasi sempre ad un hardware di tutto rispetto un prezzo sotto la media e quindi decisamente concorrenziale. È questo anche il caso di Huawei P8 che pur costando "solo" 499 euro può essere considerato a tutti gli effetti un top di gamma e porta con se alcune caratteristiche e alcuni strumenti che difficilmente troviamo anche in soluzioni sulla carta più blasonate.

Uno degli strumenti software a cui facciamo riferimento è sicuramente l'applicazione di backup e ripristino installata nativamente sullo smartphone e in grado di creare in locale una copia dei nostri dati più importanti che possono essere poi ripristinati sullo stesso o su un altro dispositivo del produttore asiatico.

Come funziona questa applicazione? L'utilizzo è davvero molto semplice e vale la pena imparare ad usarla e a fare dei backup quantomeno mensili per non rischiare di perdere dati che possono essere anche molto importanti. Appena effettuato l'accesso all'applicazione, che troviamo nella cartella Strumenti, avremo di fronte a noi un grande pulsante rotondo che ci indica dove dobbiamo premere per effettuare il backup.

Poco sotto troviamo anche una opzione per crittografare lo stesso; ovvero per inserire una password che verrà richiesta al momento del ripristino in modo da evitare che altri possano utilizzare i nostri dati. A questo punto una seconda schermata ci chiederà quali dei diversi dati vogliamo salvare nel nostro backup. Il menu di scelta è diviso in macrocategorie, per ognuna delle quali è possibile selezionare delle sottosezioni. Ad esempio accedendo alla categoria contatti potremo scegliere se salvarli tutti o solamente quelli di un determinato account o legati a una determinata applicazione.

Appena sopra a questo menu abbiamo anche una indicazione dello spazio libero su disco e di quanto di questo verrà occupato dal backup. Procediamo alla schermata successiva, nella quale ci viene richiesto di impostare la password di cui sopra. Una volta inserita sarà sufficiente avviare il backup che creerà in automatico il nostro file di ripristino. Questo file viene salvato nella memoria del telefono e potrà essere conservato in essa o condiviso per poterlo ripristinare su di un altro terminale.

[HWUVIDEO="1914"]Huawei P8, come salvare i nostri dati con l'app Backup[/HWUVIDEO]

Per effettuare il ripristino è sufficiente accedere all'applicazione e clicckare su uno dei backup elencati in homepage. A questo punto possiamo decidere se ripristinare tutti i dati contenuti nel backup o solamente una parte di essi.

Si tratta di una operazione molto semplice ma sicuramente utile sia per passare da un telefono ad un altro senza perdere i dati, come anche per essere certi di avere sempre una copia degli stessi al sicuro da possibili problemi di vario genere. Qui sopra trovate anche un video nel quale spieghiamo nel dettaglio la procedura mentre a questo indirizzo trovate tutte le informazioni e le novità riguardo a questo e ad altri prodotti Huawei.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

15 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
]Rik`[09 Ottobre 2015, 15:42 #1
vi siete dimenticati di mettere il "In collaborazione con Huawei" in cima all'articolo
Simonex8409 Ottobre 2015, 16:34 #2
Quindi più o meno fa la stessa cosa che posso fare con un iOS dal 2008
Cappej09 Ottobre 2015, 17:13 #3
bustarellone da Huawei eh?
megthebest09 Ottobre 2015, 17:36 #4
In effetti strano che manchi la sponsorizzazione..
almeno qui possiamo commentare

Comunque funzione anche comoda, ma non credo sia così versatile come vogliono far credere..
quando si dice che il backup si può rispristinare su altri dispositivi, si "sottointende" che siano huawei e che abbiano almeno lo stesso set di strumenti..
il fatto che sia residente nella memoria interna, lo rende ancora meno "trasportabile" vuoi perchè l'utente medio non sa nemmmeno sove sia salvato questo file famoso, ne come spostarlo e reinserirlo in altro dispositivo, nella stessa posizione originale che consenta il rispristino..

Insomma.. funzione che fa abbastanza acqua.. ci sono almeno una decina di app valide sul playstore..
Per le app, se non si savlano i dati, servono veramente a poco.. e a quanto ne so, non c'è app che salva i dati delle app senza avere un dispositivo rootato.

ciao
domthewizard09 Ottobre 2015, 19:01 #5
stessa app/funzione che ha il mio asus zenfone


@megthebest: si esiste e si chiama helium, è a pagamento ma permette di salvare sia in locale (ma, almeno io, non sono riuscito a far vedere i backup locali da un dispositivo diverso da quello di appartenenza) che in cloud, con disponibili google drive/dropbox/unaltrochenonricordo (:asd e con quest'ultima sono riuscito a passare dati di giochi da un galaxy nexus a un asus zenfone2 a un galaxy s6
rokis10 Ottobre 2015, 10:04 #6
Originariamente inviato da: domthewizard
stessa app/funzione che ha il mio asus zenfone


@megthebest: si esiste e si chiama helium, è a pagamento ma permette di salvare sia in locale (ma, almeno io, non sono riuscito a far vedere i backup locali da un dispositivo diverso da quello di appartenenza) che in cloud, con disponibili google drive/dropbox/unaltrochenonricordo (:asd e con quest'ultima sono riuscito a passare dati di giochi da un galaxy nexus a un asus zenfone2 a un galaxy s6


Si ma senza il root è limitatissima
domthewizard10 Ottobre 2015, 11:03 #7
Originariamente inviato da: rokis
Si ma senza il root è limitatissima


perchè? io la utilizzo senza root e a parte rubrica, browser ed sms (i primi si sincronizzano con l'account google, per i secondi invece c'è sms backup&restore) salva i dati di quasi tutte le app
giuliettov10 Ottobre 2015, 15:13 #8
Urca, ho scordato da quando il bistrattato WinPhone ha il backup automatico nel cloud. Cambiato almeno due telefoni senza dover riconfigurare.
rokis10 Ottobre 2015, 16:56 #9
Originariamente inviato da: domthewizard
perchè? io la utilizzo senza root e a parte rubrica, browser ed sms (i primi si sincronizzano con l'account google, per i secondi invece c'è sms backup&restore) salva i dati di quasi tutte le app


Ti ricrea anche le cartelle che avevi creato e la loro posizione? I salvataggi di tutte le App?
domthewizard10 Ottobre 2015, 18:21 #10
Originariamente inviato da: rokis
Ti ricrea anche le cartelle che avevi creato e la loro posizione? I salvataggi di tutte le App?

io l'ho usato per salvare i dati dei giochi maleficient e frozen, ho scelto il backup su dropbox e dopo aver cambiato telefono ho reinstallato i due giochi, ho aperto helium e ho scelto di ripristinare... e ha ripristinato i dati senza perdere nulla

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^