Huawei: ecco la batteria per smartphone che si ricarica del 48% in soli 5 minuti

Huawei: ecco la batteria per smartphone che si ricarica del 48% in soli 5 minuti

L'azienda aveva presentato nel 2015 un progetto per la realizzazione di una batteria capace di ricaricarsi in pochi minuti. A distanza di due anni ecco un nuovo video che potrebbe confermare l'arrivo sul mercato di questa nuova tecnologia.

di Bruno Mucciarelli pubblicata il , alle 19:41 nel canale Telefonia
Huawei
 

Da sempre gli utenti assidui utilizzatori di smartphone chiedono a gran voce ai produttori di smartphone di realizzare delle batterie per i loro dispositivi capaci di aumentare le autonomie che odiernamente solo in pochi casi riescono a superare la giornata di utilizzo. Huawei nel lontano 2015 presentò un progetto nel quale stava studiando un nuovo tipo di batteria agli ioni di litio che veniva ricaricata più velocemente delle altre solite. A distanza di due anni l'azienda ha pubblicato su YouTube un video in cui mostra l'evoluzione del progetto che sembra pronto per il debutto sul mercato.

Durante il 56esimo Battery Symposium tenutosi nel 2015 in Giappone, l'azienda cinese, aveva chiaramente mostrato il suo interesse allo sviluppo di una batteria agli ioni di litio capace di ricaricarsi molto più velocemente delle classiche che ai tempi si trovavano in commercio. Addirittura il progetto aveva mostrato una velocità superiore di 10 volte in tal senso e capace di garantire una ricarica del 68% di una batteria da 600mAh in soli due minuti o addirittura una batteria da 3000 mAh ricaricata del 48% in soli 5 minuti.

Tempi record che sembrano ora realmente possibili visto che l'azienda ha a sorpresa pubblicato un nuovo video in cui mostra proprio la batteria da 3.000 mAh ricaricata del 48% in soli 5 minuti. La pubblicazione del video è sintomo che il progetto di ricarica rapida sia ormai giunto alla sua fase definitiva? Non è facile saperlo ma di certo quello che risulta interessante è il contesto del nuovo video visto che la presentazione del progetto avviene nella vita reale e chissà che una batteria così non possa arrivare addirittura entro questo 2018. Un sogno? Speriamo proprio di no.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

14 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
danieleg.dg18 Gennaio 2018, 20:19 #1
Ok, carino, ma batterie che effettivamente durino di più (su telefoni un po' più spessi ormai ci ho messo una pietra sopra)?
roccia123418 Gennaio 2018, 21:13 #2
Originariamente inviato da: danieleg.dg
Ok, carino, ma batterie che effettivamente durino di più (su telefoni un po' più spessi ormai ci ho messo una pietra sopra)?


Eppure i cinesi lo fanno, tipo doogee, che ha telefoni con batterie fino a 12000 mah.

Ok, così è un'esagerazione (anche perchè rende il telefono un vero mattone), ma se solo qualche produttore usasse una batteria da, che so, 6000 mAh, senza esagerare con dimensione schermo, risoluzione e cpu inutilmente potenti... si potrebbe avere un telefono che arriva a sera a prescindere (o quasi) da quello che si fa durante la giornata.
Wikkle18 Gennaio 2018, 21:17 #3
Aiwai?
roccia123418 Gennaio 2018, 21:27 #4
Originariamente inviato da: Wikkle
Aiwai?


Probabilmente la cella a cui è connesso il tuo smartphone o l'apparato di rete a cui è connesso il tuo modem... sono huawei .

Fanno (anche) robe di qualità. Cinese = schifezze è un luogo comune che aveva senso (forse) 30 anni fa.
Timewolf18 Gennaio 2018, 22:04 #5
Originariamente inviato da: roccia1234
Probabilmente la cella a cui è connesso il tuo smartphone o l'apparato di rete a cui è connesso il tuo modem... sono huawei .

-cut-


Siamo ovunque
floc19 Gennaio 2018, 01:38 #6
Originariamente inviato da: danieleg.dg
Ok, carino, ma batterie che effettivamente durino di più (su telefoni un po' più spessi ormai ci ho messo una pietra sopra)?


sì infatti non hanno ancora capito che non è importante che si carichi in fretta, ma che si scarichi lentamente...

Originariamente inviato da: roccia1234
Fanno (anche) robe di qualità. Cinese = schifezze è un luogo comune che aveva senso (forse) 30 anni fa.


vale per huawei (che come giustamente fai notare è attiva in tutto il campo tlc) e forse in parte per xiaomi. Il resto del panorama mobile e dei marchi che si leggono in queste pagine è di qualità desolante.

Come lo sono le batterie da 6000 o 12000 mAh, che al posto che con gli ampere dovrebbero essere misurati in ampere cinesi, che a quanto pare si rivelano spesso essere la metà dei nostri
pipperon19 Gennaio 2018, 08:43 #7
Originariamente inviato da: danieleg.dg
Ok, carino, ma batterie che effettivamente durino di più (su telefoni un po' più spessi ormai ci ho messo una pietra sopra)?


Lenovo da 10 anni fa telefonoi con batterie credibli: vai a vedere il P2 e la versione motorola.

comunque caricare una batteria da 3Ah con oltre 40A non e' molto furbo: temperature e durate di vita ridicole. Oltretutto se siete in giro veloce o lento il problema non cambia.

Smettiamo anche di usare milli.
Dal panettiere non andiamo a comprare 2.000.000mg di pane!
LMCH19 Gennaio 2018, 09:29 #8
Originariamente inviato da: floc

Come lo sono le batterie da 6000 o 12000 mAh, che al posto che con gli ampere dovrebbero essere misurati in ampere cinesi, che a quanto pare si rivelano spesso essere la metà dei nostri


Molto dipende dal controllo qualita ma anche da cosa hanno preinstallato sopra che non puoi rimuovere, basta un app scritta male (o peggio) o parti del firmware configurate male ed i consumi si impennano.

Io alla fine ho preso uno Zenfone 4 Max (5.5" HD, SoC Snapdragon 430 e batteria da 5000mAh) proprio perchè dopo varie peripezie sembra che Asus abbia sistemato certe rogne che aveva nella gestione energia e con ZenUI e quei 5000mAh si possono sfruttare davvero.
Wikkle19 Gennaio 2018, 10:49 #9
Originariamente inviato da: roccia1234
Probabilmente la cella a cui è connesso il tuo smartphone o l'apparato di rete a cui è connesso il tuo modem... sono huawei .

Fanno (anche) robe di qualità. Cinese = schifezze è un luogo comune che aveva senso (forse) 30 anni fa.


Non ho nulla contro cose cinesi, è vero che fanno cianfrusaglie, ma anche cose valide.

Nel caso di Huawei, farà anche cose belle, ma io ho comperato un tablet di fascia media, appena uscito e a prezzo pieno. E' da 2 anni che non ha MAI ricevuto un solo aggiornamento di sicurezza o altro.
La patch sicurezza android è ferma al 2016.

Inammissibile, veramente uno schifo.
Alfhw19 Gennaio 2018, 10:51 #10
Ma non si rischia di rovinare la batteria caricandola sempre così velocemente? Ampere e voltaggi elevati non faranno danni nel tempo?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^