Grossi problemi per fornitori di HTC, attesi scarsi risultati trimestrali

Grossi problemi per fornitori di HTC, attesi scarsi risultati trimestrali

HTC sembra stia riscontrando grossi problemi nelle catene di fornitura, che potrebbero compromettere i risultati trimestrali

di pubblicata il , alle 08:31 nel canale Telefonia
HTC
 

L'impressionante ascesa di Samsung nel settore mobile assieme all'introduzione degli iPhone, hanno causato la progressiva caduta nelle quote di mercato di HTC, una volta fra i leader del settore. I problemi del colosso sembrano esacerbarsi per via delle difficoltà incontrate nelle catene dei fornitori negli ultimi mesi.

HTC

In base a quanto riportato da alcune fonti interne a Reuters, infatti, sembra che le carenze delle scocche in alluminio e plastica degli smartphone stiano rallentando drasticamente la produzione, in modo da non riuscire a soddisfare la domanda prevista dai consumatori.

HTC non riesce a raggiungere i risultati dei diretti concorrenti a prescindere dall'apporto qualitativo dei prodotti venduti: One è uno fra i dispositivi Android più completi e performanti ancora oggi, ma sembra che il marketing del colosso taiwanese non sia sufficientemente aggressivo per poter contrastare con efficacia le proposte delle concorrenti.

Inoltre, Samsung nello specifico ha aggredito tutte le nicchie di mercato con prodotti sempre interessanti in relazione al prezzo richiesto, mentre HTC utilizza strategie di mercato sensibilmente differenti, con pochi prodotti ma ben mirati. Al momento sembra che HTC riesca a produrre solamente 200.000 One mini ogni mese, risultato non in linea con le aspettative minime del produttore.

Gli analisti avvertono che se la situazione non cambia potremmo aspettarci "tristi risultati" economici del terzo trimestre 2013, con la società che potrebbe verificare una perdita negli utili per la prima volta nell'anno in corso. Il terzo trimestre si chiuderà la prossima settimana ed il report dei risultati finanziari è atteso per ottobre.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

20 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ripe27 Settembre 2013, 08:53 #1
Mi dispiace per HTC. Soprattutto quando penso che tre anni fa il mio Desire era un gioiellino e Samsung era solo un nuovo player del mercato, con il suo Galaxy S. Però questo è il prezzo da pagare quando si sbaglia una decisione dietro l'altra...
dobermann7727 Settembre 2013, 08:56 #2
E qui si apre la solita questione:
è Android che tira Samsung o Samsung che tira Android?

Gli Android HTC non hanno ottenuto i medesimi risultati degli Android Samsung.

Avremo la risposta quando Samsung punterà con decisione su Bada.
diabolikum27 Settembre 2013, 09:03 #3
Più che Bada direi Tizen.
dobermann7727 Settembre 2013, 09:04 #4
Originariamente inviato da: diabolikum
Più che Bada direi Tizen.


Si' giusto
Mparlav27 Settembre 2013, 09:17 #5
Da tempo si vocifera sulla sostituzione del CEO: sarebbe ora che si passasse dalle parole ai fatti, prima che sia troppo tardi.
La maggior parte dei problemi di HTC risalgono agli ultimi 2 anni e sono da imputare a loro stessi.
ulk27 Settembre 2013, 09:57 #6
Originariamente inviato da: diabolikum
Più che Bada direi Tizen.


Tizen è solo la piattafroma di sicurezza per evitare colpi di testa da parte di Google, ad oggi (vedi Bada la fine che ha fatto) non ci sta puntando seriamente è solo uno spauracchio.
dobermann7727 Settembre 2013, 10:02 #7
Originariamente inviato da: ulk
Tizen è solo la piattafroma di sicurezza per evitare colpi di testa da parte di Google, ad oggi (vedi Bada la fine che ha fatto) non ci sta puntando seriamente è solo uno spauracchio.


Se lo dici tu
frankie27 Settembre 2013, 10:08 #8
Certo che non riuscire a vendere per colpa delle forniture richieste sbagliate ce ne vuole. Le scocche in alluminio basta ordinarne un certo numero. Apple non ha gli stessi problemi.
Mparlav27 Settembre 2013, 10:22 #9
Originariamente inviato da: dobermann77
E qui si apre la solita questione:
è Android che tira Samsung o Samsung che tira Android?

Gli Android HTC non hanno ottenuto i medesimi risultati degli Android Samsung.

Avremo la risposta quando Samsung punterà con decisione su Bada.


Oppure la questione è se WP che non tira Nokia o è Nokia che non tira WP.

I WP HTC non hanno ottenuto gli stessi risultati dei WP Nokia, anzi di più, HTC aveva già una riconoscibilità in ambito Windows Mobile (dico solo HD ed HD2), che qualsiasi altro partner Microsoft poteva solo sognare.

Ma almeno HTC non l'hanno acquisita, per ora.

Per un HTC che non sta funzionando da quasi 2 anni, ci sono molti produttori che con Android stanno migliorando il loro settore mobile e fanno utili.
calabar27 Settembre 2013, 10:36 #10
Qui si parla di difficoltà di produzione, non di problemi di vendita dovuti a scarso appeal del marchio o del sistema.

HTC a quanto pare o ha scelto delle soluzioni belle ma non facili da realizzare, oppure il poco potere contrattuale nei confronti dei fornitori la sta relegando ad una nicchia ancora più piccola.
Peccato, perchè stavolta il prodotto buono c'è.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^