Google rilascia il client Email stock di Android per tutti i dispositivi, o quasi

Google rilascia il client Email stock di Android per tutti i dispositivi, o quasi

Google ha rilasciato l'applicazione stock Email proposta sui propri dispositivi Nexus. Disponibile su Google Play Store, il client non è tuttavia compatibile con molti dispositivi, ma c'è comunque un modo per installarla

di pubblicata il , alle 09:01 nel canale Telefonia
AndroidGoogleNexus
 

Google ha rilasciato sul Play Store il client Email nativo di Android, lo stesso che troviamo preinstallato sui dispositivi Nexus e GPe. Si tratta di un'ulteriore manovra con cui la società cerca di rendere indipendenti le singole applicazioni di Android, in modo che gli aggiornamenti delle stesse non siano vincolati a quelli dell'intero sistema operativo.

Android, client Email nativo

Il client Email di Android rappresenta, da alcuni giorni, un'ottima soluzione su tutti quei dispositivi che propongono una soluzione personalizzata non all'altezza di quella offerta nativamente da Google. Dal punto di vista dell'interfaccia, Email di Google ha un design decisamente simile a quello dell'app Gmail ed utilizza lo stesso sistema a gesture, per gestire efficacemente le varie cartelle di posta.

Il nuovo client è compatibile nativamente con molteplici provider di posta elettronica come Hotmail, Outlook e Yahoo! Mail, mentre altri servizi (basati su protocolli Exchange, IMAP e POP3) possono essere configurati manualmente. L'app permette di installare varie caselle di posta elettronica e gestirle, all'occorrenza, anche in un'unica schermata.

Il lancio della nuova applicazione arriva, tuttavia, con non poche limitazioni. Email è attualmente compatibile con una lista veramente risicata di dispositivi, o almeno il Google Play Store ne inibisce il download a tutti i modelli considerati non compatibili. Scaricando l'applicazione da fonti esterne e non ufficiali, tuttavia, è possibile aggirare le restrizioni imposte da Google Play Store e utilizzare il client nativo di Android su qualsiasi dispositivo (procedura che consigliamo esclusivamente ad utenti esperti).

Il client Email nativo di Android è disponibile da alcuni giorni su Google Play Store a questo indirizzo, e il download è del tutto gratuito.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

14 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
demon7725 Giugno 2014, 09:12 #1
Penso sia una mossa volta a consolidare ed aumentare la diffusione del loro client per rubare terreno alla altrettanto valida concorrenza (outlook).

Va beh. Avere la scelta è semptre una bella cosa.
Io lo uso e devo dire che mi trovo piuttosto bene..
nickfede25 Giugno 2014, 09:24 #2
trovo la nuova interfaccia scomoda e confusionaria...preferivo e di molto la vecchia.....
chichino8425 Giugno 2014, 10:33 #3
E' già installata di default sul mio Moto G ma se vado sul play store dice che non è compatibile col mio dispositivo!?!
ziozetti25 Giugno 2014, 11:42 #4
L'applicazione è molto migliorata ma è ancora ben lontana dall'ottimo K-9 Mail.
E' sufficiente per l'uso base base, ma non è ancora possibile allegare files o modificare una mail inviata/ricevuta.
Non va bene per lavorare.
nagual25 Giugno 2014, 13:02 #5

ha la possibilita' di filtrare?

Di solito su PC o MAC uso Thunderbird che mi da la possibilita' di filtrare mail in base soprattutto al subjiect. NOn sono mai riuscito a trovare questa feature su client anche complessi come Aquamail.
Questa nuova interfaccia mail non me la lascia scaricare sul Galaxy Note 10 e neppure sul mio vecchio Galaxy S (android 2.3) perche' dice che non e' disponibile nel mio device country
Christian Troy25 Giugno 2014, 13:17 #6
Un altro pezzo di open source (il client Email AOSP non è aggiornato dai tempi di Froyo da Google) che cede il passo al closed source
andrew0425 Giugno 2014, 14:34 #7
Originariamente inviato da: Christian Troy
Un altro pezzo di open source (il client Email AOSP non è aggiornato dai tempi di Froyo da Google) che cede il passo al closed source


Sicuro? Nei sorgenti ci sono aggiornamenti recenti (Kitkat), e l'interfaccia risulta Holo (che in froyo neanche esisteva)
https://android.googlesource.com/pl...ges/apps/Email/

In ogni caso comunque il client stock non può essere completo di tutto ma è mirato ad un uso base, altrimenti rischia di uccidere le applicazioni di terzi (vedo K9-Mail e gli altri)
ziozetti25 Giugno 2014, 14:35 #8
Originariamente inviato da: Christian Troy
Un altro pezzo di open source (il client Email AOSP non è aggiornato dai tempi di Froyo da Google) che cede il passo al closed source

Prima ancora delle seghe mentali open/closed io mi lamenterei perché il prodotto è tuttora immaturo.

PS: K9 è open source, oltre ad essere una fra le più complete.
Epoc_MDM25 Giugno 2014, 14:49 #9
Originariamente inviato da: ziozetti
L'applicazione è molto migliorata ma è ancora ben lontana dall'ottimo K-9 Mail.
E' sufficiente per l'uso base base, ma non è ancora possibile allegare files o modificare una mail inviata/ricevuta.
Non va bene per lavorare.


E' possibile allegare un file dalle condivisioni interne all'app (acrobat, office etc) ma non direttamente dalla composizione della mail che permette solo foto o video (un po limitativo ma non impossibile). Confermo invece l'impossibilità di modificare le mail.
Io preferisco la nuova interfaccia, moooolto più semplice la gestione delle cartelle.
ziozetti25 Giugno 2014, 14:56 #10
Originariamente inviato da: Epoc_MDM
E' possibile allegare un file dalle condivisioni interne all'app (acrobat, office etc) ma non direttamente dalla composizione della mail che permette solo foto o video (un po limitativo ma non impossibile). Confermo invece l'impossibilità di modificare le mail.
Io preferisco la nuova interfaccia, moooolto più semplice la gestione delle cartelle.

Estremamente limitativo se devi rispondere ad una email!
Ci vuole meno ad accendere il pc e collegarlo in tethering che copiaincollare testo e indirizzi della email.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^