Google Pixel XL, costi di produzione simili a quelli di iPhone e Galaxy S

Google Pixel XL, costi di produzione simili a quelli di iPhone e Galaxy S

I costi di produzione di Pixel XL sono molto simili a quelli dei prodotti più blasonati di Apple e Samsung, con Google che pertanto riesce a marginare importi simili dalla vendita dei nuovi dispositivi

di pubblicata il , alle 11:01 nel canale Telefonia
GooglePixel
 

Il nuovo Google Pixel XL ha un costo di produzione simile a quello di iPhone 7 Plus o di Galaxy S7 Edge, secondo nuove indagini condotte da IHS Markit. Il conto dei componenti er ogni unità del nuovo dispositivo da 5,5 pollici, modello da 32GB di storage, è di circa 278 dollari. A questi devono essere aggiunti 7,75 dollari come costi di manifattura, per un totale di 285,75 dollari per ogni Google Pixel XL introdotto sul mercato. Così come è simile il costo di produzione, è simile quindi anche il rapporto "cost-to-sales".

A differenza di alcuni dei precedenti dispositivi della famiglia Nexus, infatti, i nuovi Pixel e Pixel XL hanno un costo al pubblico sensibilmente più elevato, simile a quello dei prodotti più blasonati di Apple e Samsung. Negli Stati Uniti la variante phablet viene venduta a 769 dollari, cifra che permette un paragone diretto fra Google, Apple e Samsung in termini di marginalità sui prodotti venduti. Nessuna sorpresa, secondo il dirigente di IHS Markit Andrew Rassweiler, il quale sostiene che le componenti adottate sui diversi dispositivi sono sostanzialmente le stesse.

"Il costo totale di Google Pixel XL è, non sorprendentemente, in linea con i costi di altri concorrenti poiché la base di fornitura e le specifiche sono molto simili da smartphone a smartphone, sia esso un iPhone, uno smartphone della famiglia Galaxy, o un Pixel XL". Sul nuovo smartphone di Google la componente più costosa è il display AMOLED a risoluzione Quad HD, di produzione Samsung, che costa a BigG 58 dollari per unità. Il display viene seguito dal processore Snapdragon 821, di Qualcomm, che costa 50 dollari a Google.


Clicca per visualizzare tutta la tabella

Le altre spese importanti sono relative alle parti dello chassis e al vetro frontale (35 dollari), alle componenti elettromeccaniche (antenne, connettori, microfoni, altoparlanti, 24 dollari), ai sensori, alle memorie e alle componenti per la gestione delle radiofrequenze. La batteria da 3.450mAh, di produzione LG Chem, costa a Google solamente 4 dollari. Come al solito precisiamo che gli studi condotti dalle varie società d'analisi si basano esclusivamente sul costo delle componenti scelte per singolo dispositivo, unite al costo di produzione.

Non vengono infatti prese in considerazione spese logistiche, ricerca e sviluppo, ottimizzazioni lato software, spese per il marketing. Per questi nuovi modelli Google ha iniziato ad investire un ammontare di soldi superiore rispetto al passato, soldi che non vengono in alcun modo conteggiati dalle stime di IHS Markit. Se in parte è quindi giustificabile una spesa più elevata rispetto ad alcuni Nexus del passato, dall'altra è innegabile che molti appassionati siano rimasti delusi dai nuovi prezzi, sperando una strategia in linea con quella operata da BigG precedentemente.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Atom7326 Ottobre 2016, 12:29 #1
premetto che ho sempre e solo telefoni android, però voglio dire una cosa: apple si fa pagare si però fa il lancio con un certo stile, ha milioni di persone in fila per comprare al day one, distribuisce il telefono in gran parte del mondo quasi lo stesso giorno, il prezzo rimane invariato per mesi e mesi ed è difficile trovare veri sconti, Google fa la presentazione il telefono esce dopo settimane in pochi stati, fino ad esso (per i precedenti modelli) dopo un paio di mesi dal lancio lo street market era radicalmente differente dal prezzo di listino.
Insomma si fa presto a voler vendere ai prezzi apple, però bisogna anche comportarsi da apple.
devilred26 Ottobre 2016, 12:48 #2
Originariamente inviato da: Atom73
premetto che ho sempre e solo telefoni android, però voglio dire una cosa: apple si fa pagare si però fa il lancio con un certo stile, ha milioni di persone in fila per comprare al day one, distribuisce il telefono in gran parte del mondo quasi lo stesso giorno, il prezzo rimane invariato per mesi e mesi ed è difficile trovare veri sconti, Google fa la presentazione il telefono esce dopo settimane in pochi stati, fino ad esso (per i precedenti modelli) dopo un paio di mesi dal lancio lo street market era radicalmente differente dal prezzo di listino.
Insomma si fa presto a voler vendere ai prezzi apple, però bisogna anche comportarsi da apple.


in effetti hai ragione, questi vogliono vendere da apple e si chiamano google. c'e' un sacco di gente che nemmeno sa che fanno telefoni, come pretendono di fare numeri e farsi conoscere?? mah!
Marko#8826 Ottobre 2016, 12:56 #3
Apple è ladra (cit.)
Mparlav26 Ottobre 2016, 13:04 #4
I preorder dei Pixel stanno andando piuttosto bene:
https://9to5google.com/2016/10/25/g...hipment-delays/

tutto sommato HTC non avrà molto da lamentarsi, ammesso che abbia tirato fuori un buon accordo con Google.
devilred26 Ottobre 2016, 13:42 #5
Originariamente inviato da: Marko#88
Apple è ladra (cit.)


ma apple e' ladra, pero' in cambio ti da parecchi vantaggi, se si rompe un pixel dove vai a ripararlo?? con la mela entri nello store ed esci col telefono nuovo.
Marko#8826 Ottobre 2016, 14:55 #6
Originariamente inviato da: devilred
ma apple e' ladra, pero' in cambio ti da parecchi vantaggi, se si rompe un pixel dove vai a ripararlo?? con la mela entri nello store ed esci col telefono nuovo.


Credevo fosse palese che stessi deridendo chi ha sempre sostenuto che Apple sia ladra... ho scritto cit e messo la faccina che ghigna, vuoi un disegno?
Il Picchio26 Ottobre 2016, 15:20 #7
Per avere i prezzi di apple devi fornire roba alla apple, apple store che ti forniscono assistenza subito, software stra ottimizzato e lì lo vedremo con il tempo e le recensioni, aggiornamenti gratuiti con major update per 4 anni non 2 "anni" + 1 di sole patch di sicurezza per dare il contentino, oltre a tutto il fattore marketing, lancio in grande stile e via dicendo.
Ma c'è da dire che esiste un'altra casa che dopo 18 mesi ti lascia con il culo per terra lato software, assistenza penosa, prezzi da apple e software pesante come un bue dopo il cenone di natale *coff coff* samsung *coff coff*.
Quindi non è neanche la peggiore google

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^