Google annuncia Android 7.1.2 Nougat, in beta per i dispositivi più recenti

Google annuncia Android 7.1.2 Nougat, in beta per i dispositivi più recenti

Google ha annunciato una nuova release minore di Android Nougat, che sarà disponibile solo sui Nexus e i Pixel più recenti. Tagliati fuori Nexus 6 e Nexus 9

di pubblicata il , alle 12:31 nel canale Telefonia
GoogleAndroidPixelNexus
 

Nelle scorse ore Google ha annunciato una nuova release minore di Android, la versione 7.1.2 di Nougat, disponibile al momento in cui scriviamo solo ed esclusivamente sotto forma di beta. Come indica la progressione numerica non ci saranno novità di un certo rilievo per quanto riguarda le feature, ma le novità saranno tutte invisibili. Il team di sviluppo si è concentrato sostanzialmente su un lavoro di finitura, e non mancano i consueti "bug fix e le ottimizzazioni". 

La compagnia precisa che l'installazione di Android 7.1.2 Nougat è ancora sconsigliata dal momento che, non essendo il codice finalizzato e provato a dovere, potrebbe presentare numerose problematiche di varia natura. Ci potrebbero essere problemi di stabilità, performance e durata della batteria, problemi con le app di terze parti o native che potrebbero non funzionare come previsto. Inoltre la lista di dispositivi su cui la prima beta è compatibile è attualmente piuttosto ristretta.

Android 7.1.2 Nougat è disponibile su Pixel, Pixel XL, Nexus Player e Pixel C. Mancano all'appello Nexus 5X e Nexus 6P, che arriveranno in un secondo momento, mentre non ci sarà niente da fare per Nexus 6 e Nexus 9, che probabilmente non verranno più aggiornati se non per qualche tempo con update di sicurezza essenziali. Nessuno scandalo, ovviamente, visto che Google era tenuta ad aggiornare entrambi i dispositivi fino allo scorso ottobre 2016, secondo le regole della società.

Di seguito riportiamo la lista dei problemi noti della nuova versione beta di Android:

Generici

  • Su Pixel C le Quick Settings potrebbero non essere visibili in alcuni casi
  • Pixel launcher potrebbe bloccarsi quando si cercano app con una tastiera fisica connessa
  • Blocchi sporadici della UI
  • Problemi di stabilità con le reti Wi-Fi

Primo setup

  • Schermata nera durante la transizione dalla schermata di avvio al Setup wizard
  • Il Wi-Fi si spegne dopo aver completato il setup anche se l'utente  ha scelto di configurare il dispositivo usando la rete cellulare
  • I messaggi SMS potrebbero non essere ripristinati durante il trasferimento da dispositivo a dispositivo.
Chi vuole partecipare ad Android Beta Program può farlo a questo indirizzo. Google scrive che Android 7.1.2 Nougat dovrebbe arrivare in versione finale "nel giro di un paio di mesi", e sarà disponibile per i seguenti dispositivi: Pixel, Pixel XL, Pixel C, Nexus 5X, Nexus 6P e Nexus Player.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Bazzu31 Gennaio 2017, 14:21 #1
da quando in qua su android c'è il backup sms??
761-17631 Gennaio 2017, 14:46 #2
Sono due anni che ho Windows Mobile...
Allarmato dalle solite notizie sono andato a vedere su amazon che offre Android e di telefoni ce ne sono molti buoni come l'ormai famoso Asus Zenfone 2 ecc.

Ma una cosa non capisco...
Esce una versione all'anno di android... Come sappiamo tutti, raramente un'azienda aggiorna i propri telefoni alle versioni nuove allungandone il supporto. Leggevo di Nougat non ancora arrivato su S7 e cose del genere.
Ma qual è il vantaggio di Google nello sfornare sistemi operativi nuovi senza mai ottimizzarne uno al meglio e perfezionandolo?

Solo per creare "telefoni nuovi" e fare in modo che chi ha da spendere insegua "il telefono con l'ultima versione"?

Oggi sono andato al negozio a vedere i telefoni: Entro i 200€ o prendo telefoni con software di fabbrica (android 5) vecchio, o piu nuovi magari di qualche produttore cinese... O devo spenderne almeno 300/350€ per un prodotto di marca minimamente aggiornato e con buon hardware.

Magari sbaglio, dite voi... Esistono modelli definibili NUOVI lato software con hardware da media alta gamma a 200-220?
gd350turbo31 Gennaio 2017, 15:11 #3
Originariamente inviato da: Bazzu
da quando in qua su android c'è il backup sms??


Da tempo immemore direi...
Link ad immagine (click per visualizzarla)

Sulla MIUI...

gd350turbo31 Gennaio 2017, 15:17 #4
Originariamente inviato da: 761-176
Magari sbaglio, dite voi... Esistono modelli definibili NUOVI lato software con hardware da media alta gamma a 200-220?


Non nei negozi..
Occorre andare a prendere qualche modello cinese con i pro e contro della cosa...
ambaradan7431 Gennaio 2017, 15:29 #5
Originariamente inviato da: 761-176
Sono due anni che ho Windows Mobile...
Allarmato dalle solite notizie sono andato a vedere su amazon che offre Android e di telefoni ce ne sono molti buoni come l'ormai famoso Asus Zenfone 2 ecc.

Ma una cosa non capisco...
Esce una versione all'anno di android... Come sappiamo tutti, raramente un'azienda aggiorna i propri telefoni alle versioni nuove allungandone il supporto. Leggevo di Nougat non ancora arrivato su S7 e cose del genere.
Ma qual è il vantaggio di Google nello sfornare sistemi operativi nuovi senza mai ottimizzarne uno al meglio e perfezionandolo?

Solo per creare "telefoni nuovi" e fare in modo che chi ha da spendere insegua "il telefono con l'ultima versione"?

Oggi sono andato al negozio a vedere i telefoni: Entro i 200€ o prendo telefoni con software di fabbrica (android 5) vecchio, o piu nuovi magari di qualche produttore cinese... O devo spenderne almeno 300/350€ per un prodotto di marca minimamente aggiornato e con buon hardware.

Magari sbaglio, dite voi... Esistono modelli definibili NUOVI lato software con hardware da media alta gamma a 200-220?


Lo scopo vero di questo "Google ecosystem model" che si e' venuto a strutturare nel tempo e' prendere il market share.
Ed e' possibile perche in fascia media e bassa non esiste piu una concorrenza.

Inoltre cosa essenziale I produttori nel mondo Android non hanno i guadagni sufficienti per poter tenere sul mercato un cell per piu di un paio di anni, massimo tre.

Puo permetterselo solo Apple perche guadagna un botto dallo store e dagli accessori.

Questo si traduce nel fatto che con Android hai maggiore svalutazione me meno supporto, con Apple l'esatto opposto.
Giouncino31 Gennaio 2017, 16:24 #6
Originariamente inviato da: 761-176
Sono due anni che ho Windows Mobile...
Allarmato dalle solite notizie sono andato a vedere su amazon che offre Android e di telefoni ce ne sono molti buoni come l'ormai famoso Asus Zenfone 2 ecc.

Ma una cosa non capisco...
Esce una versione all'anno di android... Come sappiamo tutti, raramente un'azienda aggiorna i propri telefoni alle versioni nuove allungandone il supporto. Leggevo di Nougat non ancora arrivato su S7 e cose del genere.
Ma qual è il vantaggio di Google nello sfornare sistemi operativi nuovi senza mai ottimizzarne uno al meglio e perfezionandolo?

Solo per creare "telefoni nuovi" e fare in modo che chi ha da spendere insegua "il telefono con l'ultima versione"?

Oggi sono andato al negozio a vedere i telefoni: Entro i 200€ o prendo telefoni con software di fabbrica (android 5) vecchio, o piu nuovi magari di qualche produttore cinese... O devo spenderne almeno 300/350€ per un prodotto di marca minimamente aggiornato e con buon hardware.

Magari sbaglio, dite voi... Esistono modelli definibili NUOVI lato software con hardware da media alta gamma a 200-220?


non in negozio, ma online ti faccio 2 esempi:

Zuk Z2 e Xiaomi Mi5 modelli top di gamma a meno di 200€ entrambi già con Nougat.

Io anche provengo da Windows Phone, e stufo della mancanza cronica di app sono passato ad Android ed ho preso uno Xiaomi Redmi 4 pro di cui sono molto soddisfatto.
Peccato per windows, era un ottimo Sistema Operativo da cellulare secondo me.
Personaggio31 Gennaio 2017, 16:31 #7
Originariamente inviato da: 761-176
Sono due anni che ho Windows Mobile...
Allarmato dalle solite notizie sono andato a vedere su amazon che offre Android e di telefoni ce ne sono molti buoni come l'ormai famoso Asus Zenfone 2 ecc.

Ma una cosa non capisco...
Esce una versione all'anno di android... Come sappiamo tutti, raramente un'azienda aggiorna i propri telefoni alle versioni nuove allungandone il supporto. Leggevo di Nougat non ancora arrivato su S7 e cose del genere.
Ma qual è il vantaggio di Google nello sfornare sistemi operativi nuovi senza mai ottimizzarne uno al meglio e perfezionandolo?

Solo per creare "telefoni nuovi" e fare in modo che chi ha da spendere insegua "il telefono con l'ultima versione"?

Oggi sono andato al negozio a vedere i telefoni: Entro i 200€ o prendo telefoni con software di fabbrica (android 5) vecchio, o piu nuovi magari di qualche produttore cinese... O devo spenderne almeno 300/350€ per un prodotto di marca minimamente aggiornato e con buon hardware.

Magari sbaglio, dite voi... Esistono modelli definibili NUOVI lato software con hardware da media alta gamma a 200-220?


Ci sono dei motivi ben precisi. Android è ampiamente modificabile e ogni vendor sviluppa una sua GUI con una serie di sue app proprietarie cercando di creare un so micro-ecosistema. C'è chi produce quelle 4/5 app, chi invece ce ne mette una 20ina e persino con un suo store parallelo al Play di google.
Tutto questo richiede un adeguatamento sw, e ogni ecosistema ad ogni cambio di versione deve essere adattato con la spesa in tempo e risorse umane, un costo che ogni compagnia deve considerare quando ti vende il telefono ma che avrà solo in futuro. Ecco che il sistema cinese a prezzo basso non lo prevede affatto, perché sviluppano la loro gui con le loro app per esempio per Android 5, il prossimo lo faranno per il 7, ma per ridurre i costi impiegheranno 3 anni, quindi troverai il 7 nei loro prodotti del 2018.
Poi ci sono quelli come Samsung che ti fanno pagare gli aggiornamenti per almeno un paio d'anni, ma il loro ecosistema è grande tanto quanto quello di google, decine di app, un loro store e una gui che che cambia completamente l'interfaccia di Android, da cima a fondo questo comporta cmq tempi lunghi per l'adattamento. il 7 cmq è arrivato sui Nexus a fine estate, a primavera arriverà sugli S7, ci può stare...
Rispetto per esempio all'aggiornamento a W10 sui notebook, c'è una bella differenza. Con l'aggiornamento a W10 tutti i programmi del produttore del pc nonché il ripristino allo stato di fabbrica, si aggiornavano a W10, per tutti i PC diciamo di 3 anni. E tutto gia dal day-one. Ma W10 fu in beta per mi pare un anno e mezzo col programma insider e le Alfa negli anni precedenti erano cmq disponibili ai proprietari di licenze OEM, quindi c'è stato tutto il tempo per sviluppare gli aggiornamenti, ma con Android in beta ci stai 2 mesi e le Alfa le vede solo google.....
Sempre per fare paragoni con Windows. Android non può essere aggiornato da google direttamente, perché le modifiche sw fatte dai vari vendor OEM sono molto piu a basso livello di quelle con Windows. Diciamo che il Kernel Android è l'unica cosa non modificabile. Persino i driver degli HW sono scritti o cmq adattati direttamente dll'OEM e non dal produttore HW. Insomma non è la Qualcomm che sviluppa i driver dei suoi SOC, ma da solo delle linee guida o un driver generale, ma sono gli OEM che lo fanno. Un OEM potrebbe magari tenere il SOC a freq più basse per far durare di più le batterie, un altro potrebbe farlo spingere di più perché è riuscito ad implementare un raffreddamento a liquido nel minuscolo chassis del telefono. E così anche il livello di implementazione di hw particolare nel SO può essere più o meno profondo. Un aggiornamento alla "Microsoft" potrebbe inibire decine di milioni di telefoni al loro funzionamento e potrebbe accadere per un solo brand ricadendo la colpa poi a quest'ultimo e non a Google.
761-17631 Gennaio 2017, 17:02 #8
Grazie per le risposte. Tornando a Microsoft, ha avuto la grandissima colpa di non incentivare (pagare) gli sviluppatori per le app giuste e fatte bene. A me Facebook si chiude ogni due minuti di utilizzo (a questo mi riferisco col fatte bene... Visto che come su android crea una mole di dati esagerati aumentando lo spazio occupato e saturando la ram).

Li ha fallito perché WM con quelle app Strà usate (snapchat e cazzate varie) avrebbe avuto maggiori possibilità di creare alternative sul segmento medio basso.

Anche se poi, nella grande illogicità di MS, abbiamo aggiornamenti ogni settimana (alla versione insider) e app aggiornatissime (Whatsapp e Instagram) e poi altre in fin di vita. E nonostante tutto parlano ancora di app, windows 10 simil RT ecc.

Certo ho il "privilegio" di avere un telefono che finché non si rompe lato hardware è immortale. 😁

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^