Gionee Elife E7 punta a divenire il miglior camera-phone Android sul mercato

Gionee Elife E7 punta a divenire il miglior camera-phone Android sul mercato

Il produttore di smartphone Gionee ha annunciato il suo nuovo top di gamma che definisce come "il miglior camera-phone" presente sul mercato

di pubblicata il , alle 09:01 nel canale Telefonia
Android
 

Viene annunciato come il miglior cameraphone Android disponibile sul mercato il nuovo Gionee Elife E7, ennesima produzione proveniente dalla Cina per un mercato che sembra insaziabile di nuove proposte. Al suo interno troviamo AMIGO 2.0, interfaccia grafica estremamente personalizzata dal team alla base del nuovo dispositivo.

Gionee Elife E7

Come riporta GSM Arena, la versione con supporto alle reti 4G LTE-A (Elife E7L) introduce per la prima volta una CPU basata su architettura Krait 400 di Qualcomm a 2,5GHz (MSM8974AC), mentre sul modello tradizionale verrà proposto un più comune Qualcomm Snapdragon 800 da 2,2GHz. Il modello da 16GB di storage sarà dotato di 2GB di RAM, che diventano 3GB nel modello con memoria flash da 32GB.

Elife E7 annovera un display JDI (Japan Display) da 5,5 pollici con risoluzione Full HD e densità di pixel oltre i 400PPI protetto da un pannello in vetro Gorilla Glass 3.

Nonostante le ottime caratteristiche tecniche, il presunto punto forte della nuova produzione cinese sarà la fotocamera: questa utilizzerà un sensore da 16MP, in cui ogni pixel avrà una dimensione superiore allo standard di mercato (1.34 µm), e l'obiettivo sarà prodotto su base Largan M8. La fotocamera anteriore sarà addirittura da 8 megapixel.

Il tutto verrà alimentato da una batteria non rimovibile da 2.500mAh, caratteristica che sulla carta potrebbe rappresentare il punto debole del nuovo Elife E7, assieme all'assenza della possibilità di espansione dello storage integrato con una scheda di memoria SD accessoria.

Gionee Elife E7

Gionee Elife E7 sarà disponibile in Cina a partire dal 5 dicembre nei colori nero, bianco, blu, rosa, verde, giallo e arancione. La variante da 16GB verrà proposta a 2.699 Yuan (circa 325€), mentre quella da 32GB avrà un prezzo pari a 3.199 Yuan (386€ circa al cambio attuale). Elife E7L sarà invece proposto a 3.499 Yuan (circa 420€).

A differenza di molte produzioni cinesi, Elife E7 sarà disponibile anche oltre i confini dello stato asiatico nei primi mesi del 2014.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
calabar28 Novembre 2013, 10:07 #1
Chi si calcola la dimensione del sensore sulla base di questi dati?
I pixel dovrebbero avere dimensione simile a quelli del Nokia 920 ma sono in maggiore quantità.
Dubito raggiunga la prestazioni (e le dimensioni) del sensore del 1020, magari con qualche megapixel in meno avrebbe potuto avere i vantaggi della tecnologia ultrapixel di htc ma con maggiore definizione.
extremelover28 Novembre 2013, 11:00 #2
@calabar: gli hai fatto il processo alle intenzioni! :-D
Vediamo i risultati e poi parliamo! :-)
nickmot28 Novembre 2013, 12:24 #3
Troppo grande, troppo sottile e senza tasto di scatto.
Almeno ha lo stabilizzatore? Altrimenti potrebbe avere il migliore sensore e la miglor resa del mondo, ma le foto saranno tutte soggette a micromosso (o peggio), non si avrà mai un'impugnatura salda, e dover toccare lo schermo non aiuta a tenere fermo il tutto.
demon7728 Novembre 2013, 14:20 #4
Premesse notevoli.
Sono davvero curioso di vedere cosa sa fare!

Riallacciandnomi alla news di un paio di gg fa: su un cell del genere sarebbe ottimo avere il RAW!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^