Facebook introduce Reazioni e Menzioni anche su Messenger

Facebook introduce Reazioni e Menzioni anche su Messenger

La chat di Facebook si completa con due nuove funzionalità riprese dalle altre applicazioni del colosso di Menlo Park, fra cui anche WhatsApp

di pubblicata il , alle 16:41 nel canale Telefonia
Facebook
 

Facebook Messenger è fra le app di messaggistica più utilizzate al mondo grazie anche alla sua comunanza con il social network di Zuckerberg. La società ha introdotto due nuove funzionalità all'interno del client stand-alone di messaggistica, le Reazioni e le Menzioni. Si tratta di due strumenti già visti nello stuolo di app appartenenti al giovane miliardario statunitense, strumenti che rendono le conversazioni di gruppo "più organizzate, efficienti e divertenti".

Reazioni su Facebook Messenger

Facebook Messenger Reazioni

Cosa sono le Reazioni su Facebook Messenger? Proprio come quelle apparse qualche mese fa sul social network, le Reazioni sono delle icone che rappresentano diverse emozioni. Su Messenger l'utente può contrassegnare ogni messaggio in arrivo con una delle Reazioni disponibili, fra cui Love, Smile, Wow, Sad e Angry. In aggiunta alle Reazioni tradizionali di Facebook, il client di messaggistica dà la possibilità di dire Si e No attraverso icone con pollice su e pollice verso.

La Reazione apparirà nell'angolo inferiore del messaggio insieme a tutte le altre reazioni. Cliccando sulla lista sarà infine possibile visionare quale degli utenti ha messo ogni specifica reazione. Quando qualcuno reagisce invece ad un messaggio, aprendo la conversazione sarà possibile vedere una piccola animazione che segnalerà l'avvenimento. Le Reazioni ai nostri messaggi verranno infine segnalate mediante il sistema di notifiche dell'applicazione.

Menzioni su Facebook Messenger

Facebook Messenger Menzioni

Le Menzioni sono uno strumento utile per interagire direttamente con una specifica persona all'interno di una conversazione di gruppo. Proprio come avviene su WhatsApp per menzionare un utente che partecipa alla conversazione sarà sufficiente digitare il tasto @ e selezionare il nome dell'utente nella lista che apparirà. Inoltre sarà possibile menzionare un utente anche iniziando a scrivere le prime lettere del suo nome.

Quando qualcuno viene menzionato, invece di vedere solamente che qualcuno ha risposto al suo messaggio nella conversazione, riceverà un nuovo tipo di notifica che lo avviserà di essere stato citato in una chat. La Menzione sarà naturalmente visibile da tutti i membri presenti nella conversazione e non solo ai diretti interessati, tuttavia la notifica della Menzione arriverà solo a chi è stato citato. È inoltre possibile disabilitare queste notifiche in qualsiasi momento dall'app.

Le due funzioni sono già in fase di roll-out e arriveranno a tutti gli utenti di Facebook Messenger nel giro di pochi giorni.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^