Da Sony nuovi dettagli per l'aggiornamento della gamma smartphone ad ICS

Da Sony nuovi dettagli per l'aggiornamento della gamma smartphone ad ICS

Nel corso delle ultime ore, il colosso giapponese ha rilasciato tramite il proprio blog ufficiale alcuni nuovi dettagli riguardanti l'aggiornamento ad Ice Cream Sandwich dei terminali della propria serie Xperia 2011 e 2012

di pubblicata il , alle 08:01 nel canale Telefonia
SonyXperia
 

Sony Mobile Communication, all'epoca ancora legalmente Sony Ericsson, è stata uno dei primi produttori di smartphone Android a redere pubblico il proprio piano di aggiornamenti alla versione 4.0 del sistema operativo mobile di Google per la propria gamma di terminali Xperia. Qualche giorno fa sono anche comparse online le versioni beta dell'aggiornamento per un paio di device destinate agli svluppatori che dovrebbero preoccuparsi di verificarne la stabilità.

Nel corso della giornata di venerdì Sony ha diffuso maggiori dettagli riguardanti i terminali Xperia 2011 e 2012 che rivceveranno la nuova versione di Android. Il produttore aveva infatti promesso inzialmente l'aggiornamento per il primo trimestre di quest'anno, ma come prevedibile il processo sembra richiedere un po più di tempo rispetto al previsto.

I primi terminali Sony a ricevere l'aggioramento saranno probabilmente Xperia Arc S, Xperia Neo V e Xperia Ray, a partire da metà aprile. Successivamente avremo Xperia Arcm Xperia Play, Xperia Neo, Xperia Mini e Mini Pro, Xperia Pro, Xperia Active e SE Live with Walkman che riceveranno l'aggiornamento a fine maggio/inizio giugno.

Notizie meno positive invece per i possessori di uno dei terminali della nuova serie Xperia come ad esempio Xperia S che, contrariamente a quanto ci si potesse aspettare non riceveranno l'aggiornamento prima della fine di questo secondo trimestre.

Sony ha poi comunicato che per i terminali Xperia commercializzati lo scorso anno, l'aggiornamento a ICS sarà manuale e potrà essere effettuato solo tramite il software PC Companion. La spiegazione per la decisione presa deriva dal fatto che l'aggiornamento potrebbe degradare le performance della soluzione aggiornata a causa della maggior quantità di memoria necessaria al software dopo l'update. In questo modo gli utenti potranno decidere se rimanere con l'attuale stabile versione di Gingerbread o provare comunque ad aggiornare, con tutti i rischi del caso.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
predator8703 Aprile 2012, 09:03 #1
Chissà invece per quanto riguarda il vecchio x10 mini (non pro) se ci sarà un aggiornamento..
sniperspa03 Aprile 2012, 09:06 #2
Originariamente inviato da: predator87
Chissà invece per quanto riguarda il vecchio x10 mini (non pro) se ci sarà un aggiornamento..


mi pare anche ovvio che no...

lieto di vedere che hanno cambiato politica comunque, il fatto che aggiornino anche terminali non più nuovissimi come l'Xperia mini e pro è una buona cosa
predator8703 Aprile 2012, 09:14 #3
sempre scorbutici in questo forum..

chiedevo in quanto ho sentito voci a riguardo di un possibile aggiornamento anche per questi terminali appunto ad aprile..
calabar03 Aprile 2012, 09:32 #4
Credo che i terminali come il vecchio mini non abbiano un hardware abbastanza potente per l'aggiornamento, ossia al di sotto dei requisiti minimi richiesti.

Certo, magari un ics pulito e alleggerito riuscirebbe a girare bene, ma questo è il campo delle rom cucinate... non sarebbe male se ne trovasse una ben funzionante.

Comunque sono proprio curioso di installare questo ics sull'Arc S, se proprio dovessi rimanere a corto di memoria, rootatina ed eliminazione di un po' di ciarpame preinstallato dovrebbe risolvere.

@redazione
errore di digitazione nell'articolo, "avremo Xperia Arcm Xperia Play, Xperia Neo, ..." una m al posto della virgola.
TheDarkMelon03 Aprile 2012, 09:54 #5
speriamo si sbrighino piuttosto a rliascaire un WP, mancano solo loro!!
manowar8403 Aprile 2012, 10:25 #6
il nuovo sony xperia s mi interessa molto ma aspetterò ad acquistarlo quando uscirà ICS, sinceramente comprare un terminale nuovo con gingerbread nel 2012 mi scoccia un po' ... tanto non ho particolare fretta
Certo è un peccato

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^