Costruisce iPhone con pezzi di ricambio spendendo solo 300 dollari

Costruisce iPhone con pezzi di ricambio spendendo solo 300 dollari

Scotty Allen di Strange Parts ha costruito il suo iPhone 6S utilizzando solo pezzi di ricambio trovati in Cina. La spesa finale delle componenti necessarie è stata di soli 300 dollari, con la ricerca che è durata un paio di mesi

di Nino Grasso pubblicata il , alle 12:01 nel canale Telefonia
AppleiPhone
 

Quasi un milione di visualizzazioni in un giorno per il video del canale YouTube Strange Parts in cui Scotty Allen afferma di aver costruito il suo iPhone 6S con una spesa complessiva di soli 300 dollari utilizzando solamente pezzi di ricambio. Una frazione rispetto al prezzo di listino a cui il melafonino è stato venduto lo scorso anno e viene ancora oggi venduto da Apple, ma è indubbiamente tutto il processo intorno alla creazione del dispositivo che suscita interesse.

Apple è sempre stata gelosa del suo iPhone, a tal punto da aver creato un ecosistema invalicabile sia lato software che lato hardware. Anche la sola espansione dello storage diventa un'operazione del tutto impossibile (o comunque oltremodo laboriosa) su iPhone, ma questo non ha fermato Strange Parts. Il creatore ha trascorso settimane nei dintorni di Shenzhen in Cina acquistando le diverse parti dello smartphone con il fine unico di costruire un iPhone 6S del tutto funzionante.

Il risultato finale, lo anticipiamo, è impressionante, ma sarà tutto vero? Il video naturalmente è stato elaborato e montato e quindi per noi spettatori è assolutamente impossibile stabilire se Allen abbia utilizzato "scorciatoie" durante il processo. È comunque molto probabile sia riuscito a trovare tutte le componenti necessarie per la realizzazione dello smartphone, anche se ci sembra strano che sia così semplice aggirare tutte le validazioni sull'hardware compiute dal sistema operativo.

Il video inizia con la ricerca della scocca posteriore, probabilmente la componente più semplice da trovare, per poi gettarsi alla ricerca delle varie componenti del display. Una volta ottenute Allen si rivolge ad artigiani locali che si occuperanno del loro assemblaggio per costruire il pezzo finito. La parte più difficile è stata quella relativa alla realizzazione della scheda logica, ma alla fine Allen ha deciso di comprare il pezzo già completo con tutti i chip, e non i chip separatamente.

"Il più grande ostacolo è stato cercare di realizzare la scheda logica da zero", ha dichiarato Allen. "Ero arrivato al punto in cui ogni passo successivo sembrava sempre più insormontabile. Non solo la saldatura deve essere estremamente precisa, e non solo ci sono centinaia di parti che devono essere saldate, ma ho dovuto anche affrontare problemi sul modo in cui testare la bontà dell'operato svolto, o su dove reperire alcune parti".

Sui commenti di YouTube il creatore del video ha dichiarato di aver speso "ben oltre 1000 dollari, ma un sacco di parti e di strumenti acquistati non hanno avuto alcuna utilità". La spesa delle componenti necessarie per portare a termine la realizzazione (appartenenti a smartphone in disuso o venduti come non funzionanti) è stata di circa 300 dollari, con il processo di ricerca e produzione che è durato "un paio di mesi".

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

35 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
aqua8413 Aprile 2017, 12:03 #1
è proprio vero che la Apple ruba dei gran soldi alle persone.
questo è riuscito a costruirselo tutto da solo e con appena 300 euro!!
spero ci sia presto una class action contro Apple!
cecco8913 Aprile 2017, 12:07 #2
non ci sono validazioni su nessun componente hardware apparte il touch ID...che puoi benissimo metterlo ma non farlo funzionare e lo usi come tasto home.

il vero problema e trovare la scheda madre

un riepilogo
scocca iphone 6s 50 euro
componentistica varia (tasti connettore batteria speaker), 60 euro
touch + lcd 35 euro

la scheda madre se giri un po ne trovi hai prezzi piu disperati, ma funzionano? io non ne ho mai acquistate
DevilsAdvocate13 Aprile 2017, 12:09 #3
In pratica ha lavorato due mesi a gratis per arrivare a questo risultato. Visto che ha risparmiato quanto? 600 dollari circa? Ha lavorato per 300 dollari al mese. Pochino anche per un cinese.
YetAnotherNewBie13 Aprile 2017, 12:21 #4
Il video inizia con la ricerca della scocca posteriore, probabilmente la componente più semplice da trovare, per poi gettarsi alla ricerca delle varie componenti del display. Una volta ottenute Allen si rivolge ad artigiani locali che si occuperanno del loro assemblaggio per costruire il pezzo finito.


Il mio falegname!!!
Ginopilot13 Aprile 2017, 12:28 #5
Ed oltretutto ha comprato roba usata che sarebbe potuta essere guasta. Insomma alla fine con un 100 euro scarsi in piu' avrebbe comprato un 6s usato.
Phoenix Fire13 Aprile 2017, 12:29 #6
l'esperimento era per mostrare cosa si potesse trovare in quei mercatini, il prezzo è secondario imho, anche perché le attrezzature usate non sono alla portata di tutti
Nate Hatred13 Aprile 2017, 12:31 #7
Originariamente inviato da: Phoenix Fire
l'esperimento era per mostrare cosa si potesse trovare in quei mercatini, il prezzo è secondario imho, anche perché le attrezzature usate non sono alla portata di tutti


E' palesemente così e non ci dovrebbe nemmeno essere bisogno di spiegarlo, ma a quanto vedo il concetto di "esercizio di stile" non è ben compreso qui dentro.
alexdal13 Aprile 2017, 12:32 #8
Il problema non e' dell'Iphone che costa 200 dollari e venduto a 800

e che le parti di ricambio di solito costano il triplo

per le N86 nokia su ebay si trovavano tutti i pezzi ma se li assemblavi (e se eri bravo) spendevi 1000 euro invece di 300

Ma poi se sei un assemblatore bravo basta che ti prendi due prodotti non funzionanti e li combini, e te la cavi con poco
yamikilla13 Aprile 2017, 12:44 #9
Se per un flash andato non a buon fine sulla mia scheda madre ho dovuto cercare su internet qualcuno che vendesse eeprom gia programmate con non poca difficoltà, non mi immagino che figata sarebbe scendere sotto casa e trovare tutta questa componentistica.
L'aspetto più interessante di questo video è come l'elettronica sia una cosa normale in cina. Quei due ragazzini gli hanno fatto uno schermo davanti agli occhi.
Montaggio o meno il video rimane affascinante e ha un tocco cyberpunk bellissimo. Forse più steampunk.
Meraviglioso video.
[?]13 Aprile 2017, 12:45 #10
Originariamente inviato da: aqua84
è proprio vero che la Apple ruba dei gran soldi alle persone.
questo è riuscito a costruirselo tutto da solo e con appena 300 euro!!
spero ci sia presto una class action contro Apple!


Spero tu sia ironico... se no la situazione è davvero pesante...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^