BlackBerry KEY2 LE arriva in Italia, la commercializzazione inizia da Amazon

BlackBerry KEY2 LE arriva in Italia, la commercializzazione inizia da Amazon

BlackBerry KEY2 LE, versione Dual-SIM color champagne con 64GB di memoria a bordo, è oggi disponibile anche in Italia, in pre-order su Amazon al prezzo di 429€, ma nei prossimi giorni arriverà sul mercato anche la versione 32GB in colore in livrea Slate, con un più accattivante prezzo di listino di 399€. Qui sotto lo schema della commercializzazione del nuovo BlackBerry KEY2 LE nel nostro Paese.

di pubblicata il , alle 14:21 nel canale Telefonia
AmazonTCLBlackBerry
 

La scelta di ottenere in licenza il marchio da Blackberry per la produzione di smartphone da parte di TCL si è dimostrata decisamente azzeccata. Il primo KEY One ha risvegliato la voglia di Blackberry degli utenti più legati al marchio e la seconda versione KEY2 è arrivata finalmente a piena maturità, correggendo alcune delle criticità del primo modello. A Berlino, in occasione di IFA 2018, TCL ha presentato anche un'espansione della gamma, con il più leggero (anche del prezzo) BlackBerry KEY2 LE.

Lo avevamo incontrato dal vivo in anteprima all'evento di lancio di Berlino.

[HWUVIDEO="2590"]Blackberry Key 2 LE, eccolo a confronto con Key 2[/HWUVIDEO]

BlackBerry KEY2 LE, versione Dual-SIM color champagne con 64GB di memoria a bordo, è oggi disponibile anche in Italia, in pre-order su Amazon al prezzo di 429€, ma nei prossimi giorni arriverà sul mercato anche la versione 32GB in colore in livrea Slate, con un più accattivante prezzo di listino di 399€. Qui sotto lo schema della commercializzazione del nuovo BlackBerry KEY2 LE nel nostro Paese.

Colore

SIM

Memoria

Canale di vendita

Prezzo consigliato e disponibilità

Champagne

Dual-SIM

64GB

Inizialmente in esclusiva per Amazon

A partire da 429,90 €

Pre-ordini già aperti

Disponibile dal 16 novembre

Slate

Single-SIM

32GB

Amazon

 

Principali rivenditori di elettronica di consumo

A partire da 399,90 €

Disponibile dal 19 novembre

Slate

Dual-SIM

64GB

TIM

A partire da 429,90 €

Presto disponibile

A livello di sicurezza non ha nulla da invidiare al top di gamma, con il layer di sicurezza DTEK e la funzione Locker, che permette di memorizzare immagini e file in una zona protetta da password, ma anche di utilizzare con lo stesso livello di protezione le app che si sceglie di mettere 'in cassaforte'. Il telefono mantiene l'impostazione generale di KEY 2, ma 'risparmia' su alcune componenti: l'alluminio del corpo unibodylascia spazio al policarbonato e la tastiera QWERTY fisica è del tipo tradizionale, senza gesture e touch, ma non rinuncia al sensore di impronte digitali nella barra spaziatrice, al tasto Speed Key per le scorciatoie e al Tasto Comodità sul lato.

Più 'leggera' anche la base hardware, che fa leva su un chipset Qualcomm Snapdragon 636 con 4GB di RAM. La batteria perde un po' di capacità rispetto al top di gamma, ma con 3000mAh dovrebbe garantire più di una giornata di utilizzo: troviamo comunque la tecnologia di ricarica rapida QuickCharge 3. Per quanto riguarda il comparto fotografico Blackberry Mobile ha optato per una doppia fotocamera posteriore (13MP + 5MP), con un modulo da 8MP all'anteriore.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
acerbo12 Novembre 2018, 14:22 #1
ancora coi blackberry ...
demon7712 Novembre 2018, 14:39 #2
Originariamente inviato da: acerbo
ancora coi blackberry ...


fanno un po' sorridere ma non puoi biasimarli per voler andare a sfruttare una nicchia (piccolissima) di utenti che rimpiangono la tastiera fisica.
jepessen12 Novembre 2018, 15:22 #3
Sono piu' seri invece quelli che fanno gli smartphone da Gaming, o che comprano l'ultimo Galaxy perche' e' quello piu' trendy...

almeno questo si diversifica in maniera sostanziale e da una feature che lo diversifica da tutti gli altri praticamente uguali fra di loro...

La tastiera fisica si rimpiange perche' e' oggettivamente piu' comoda di quella virtuale, e chi dice di no e' solamente perche' non l'ha mai provata ed e' convinto che si tratti di qualcosa di analogo al T9...

Per chi scrive tanto una tastiera del genere fa comodo, ed inoltre ha diverse funzionalita' riguardanti il fatto che sia touch, o la possibilita' di associare a scorciatoie da tastiera varie azioni ed applicazioni, passando da word a onedrive a twitter in maniera molto piu' veloce e quindi efficiente…

Non avra' il processore all'ultimo grido, ma non e' un terminale fatto per giocare e cazzeggiare. Non sara' l'originale blackberry, ma interessa piu' la qualita' costruttiva ed il contenuto rispetto al nome. Fra l'altro hanno pure collaborato con gli originali di Blackberry inserendo il layer di sicurezza software che permette di criptare dati e file in maniera tale da essere anche conformi alla GDPR, ad esempio...

Insomma, e' un terminale solido per chi ha bisogno di uno strumento efficace per il lavoro e per I dati… Chi vuole giocare a Real Racing o vantarsi di avere lo schermo piu' lungo degli altri puo' tranquillamente guardare altrove...
Donagh12 Novembre 2018, 15:42 #4
tastiera fisica è il top. una volta provata non si torna indietro (o si torna a malavoglia) non ho mai visto questi key2 key 1 che ritengo padelloni
per ora ho il mio blackberry Rim q10 del 2013
acerbo12 Novembre 2018, 16:15 #5
Originariamente inviato da: Donagh
tastiera fisica è il top. una volta provata non si torna indietro (o si torna a malavoglia) non ho mai visto questi key2 key 1 che ritengo padelloni
per ora ho il mio blackberry Rim q10 del 2013


ne ho avuti 3 di blackberry aziendali, ho talmente amato la tastiera fisica che ad ogni cambio di cellulare sfilavo la sim per metterla nello smartphone personale.
Ancora devo capire come si possa solo pensare che un tastierino meccanico coi tasti grandi come un chicco di riso siano piu' usabii di una tastiera virtuale moderna, poi oh il mondo é bello perché é vario, c'é gente che si diverte a fare il funanbolo a 3000 metri d'altezza o a risolvere il cubo di rubik coi piedi
aqua8412 Novembre 2018, 17:01 #6
Originariamente inviato da: acerbo
un tastierino meccanico coi tasti grandi come un chicco di riso siano piu' usabii di una tastiera virtuale moderna
in effetti...
Donagh12 Novembre 2018, 18:18 #7
provate chi non a provato no? io la torvo precisissima e comoda. con quella touch il feedback è abbstanza orribile. MA si sa e dicono che il touch ha altri vantaggi per chi usa mappe etc etc...
alepuffola17 Novembre 2018, 16:56 #8
Secondo me avrebbe "leggermente" più senso infilarci una tastiera slide, in stile nokia N97, almeno ha i tasti grandi e ti avvicini davvero a quel che si vorrebbe inseguire: il feedback della tastiera da pc senza lo sforzo di far entrare il dito su un tasto solo invece di tre..
Anch'io sono un fan della tastiera fisica, al trovo estremamente più comoda se uno ha l'abitudine di scrivere-cancellare-riscrivere qualcosa, come in genere si fa sui forum.
Con quella robetta coi tasti da 2 millimetri che devi farti crescere le unghie, a quel punto...No grazie, preferisco il touch, almeno te lo puoi ingrandire..

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^