Utility per Teac CD-W540E

Utility per Teac CD-W540E

Teac rilascia UPMaxSpeed.exe, che permette di variare la velocità di lettura del masterizzatore CD-W540E.

di pubblicata il , alle 10:09 nel canale Storage
 
Teac ha rilasciato una utility, UPMaxSpeed.exe, per modificare la velocità di lettura del masterizzatore CD-W540E.

Dotato di serie di velocità di scrittura prossima ai 48X, il masterizzatore ha deluso alcuni utilizzatori per la rumorosità di esercizio. Con il programma che segnaliamo è possibile ridurre la velocità massima di lettura fino a 40X, a beneficio della sicurezza per l'integrità dei dati letti e della silenziosità.

Il link alla pagina di download permette di trovare il software oggetto della news.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Al3ego29 Aprile 2002, 10:46 #1
Questi problemi di rumorosità con le alte velocità di lettura non sono una novità, ma perchè non ci pensano prima? Bah...
milalor29 Aprile 2002, 19:11 #2
Alcuni utilizzatori ???????
è la prima volta che vedo un programma del genere, come minimo TUTTI i proprietare glihanno scritto

Saluti
MAGNO29 Aprile 2002, 19:53 #3
non e' vero esisteva a suo tempo per l'asus 50x
Cely30 Aprile 2002, 02:12 #4
Veramente e dal 96 che con l'ultraplex 32X viene fornita una utility che si chiama plexmanager che permette di regolare la velocita' massima di lettura.
Ciao
MarcoMarco01 Maggio 2002, 00:41 #5
Io proporrei di aumentare i fasci laser per diminuire i giri di rotazione ed aumentare del doppio la velocita di lettura e scrittura, non è una buona idea???
O qualcuno è convinto che gli elicotteri siano più veloci dei jet???

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^