Samsung SSD 840 EVO, a volte ritornano (i problemi)

Samsung SSD 840 EVO, a volte ritornano (i problemi)

Alcuni utenti si sono accorti che alcune unità Samsung 840 EVO, già soggette in passato ad un aggiornamento di firmware per risolvere un problema di velocità in scrittura, sono tornate pian piano ai vecchi problemi

di Alessandro Bordin pubblicata il , alle 09:32 nel canale Storage
Samsung
 

Alcune unità SSD Samsung 840 EVO si trovano ancora una volta al centro dell'attenzione per alcuni rallentamenti in fase di lettura, ricalcando più o meno il problema emerso nello scorso autunno, poi apparentemente risolto. Facciamo un breve riepilogo si quanto accadde (ne abbiamo parlato nelle news Problemi con SSD Samsung 840 EVO, ma presto una soluzione e SSD Samsung 840 EVO: nuovo firmware per risolvere alcuni problemi in lettura).

In buona sostanza, alcuni utenti si accorsero di un percepibile calo prestazionale in lettura con alcune unità Samsung 840 EVO, sul quale si mise subito ad indagare l'azienda koreana. Ne emerse che il calo effettivamente si verificava in una determinata circostanza, ovvero quando i dati letti si trovavano archiviati nella posizione di prima scrittura senza essere stati spostati in seguito. Venne realizzato un firmware apposito, EXT0CB6Q, in grado di eliminare il fastidioso problema con un'operazione non distruttiva.

Leggendo Anandtech si scopre che il problema, nel tempo, è riemerso, motivo per cui il nuovo firmware ha sì contribuito a risolvere il problema, ma non per sempre. Col passare del tempo e con il conseguente aumento di processi di lettura e scrittura nell'unità 840 EVO, esistono circostanze attualmente in fase di indagine che portano a un vistoso rallentamento della velocità di lettura.

Restano ora da capire le tempistiche di Samsung per risolvere il problema; solitamente sono molto veloci, ma ogni problema è a sé, quindi è difficile capire se e quando arriverà una soluzione sotto forma di firmware o tool ad hoc. Il legame con il vecchio problema sembra essere chiaro, vanno ora indagate le cause scatenanti per capire come correre ai ripari: vi terremo informati sugli sviluppi della vicenda.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

39 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Simonex8423 Febbraio 2015, 09:50 #1
Ma perchè non ho comprato un Crucial!!!! maledetti 840 EVO
^Alex^23 Febbraio 2015, 10:05 #2
Originariamente inviato da: Simonex84
Ma perchè non ho comprato un Crucial!!!! maledetti 840 EVO


E appunto...dopo aver tribolato non poco con Samsung, ho preso un M550 che sul mio MacBook funziona benissimo.
Simonex8423 Febbraio 2015, 10:08 #3
Originariamente inviato da: ^Alex^
E appunto...dopo aver tribolato non poco con Samsung, ho preso un M550 che sul mio MacBook funziona benissimo.


Ormai lo tengo così, tanto senza TRIM attivo spero che abbia vita breve
dado197923 Febbraio 2015, 10:16 #4
Non esiste differenza nell'uso reale tra un ssd e l'altro (compreso questo EVO anche col bug)... quindi evitate di farvi problemi dove per vederli bisogna leggerli e non provarli nell'utilizzo.
Simonex8423 Febbraio 2015, 10:23 #5
in questo caso i problemi esistono davvero, ci sono casi nei quali si passa da 500 mb/s in lettura a meno di 10 mb/s.

Le pippe mentali ci sono quando fai un bench e invece di arrivare a 500 mb/s ti fermi a 480 e ti vieni a lamentare sul forum
Pier220423 Febbraio 2015, 10:23 #6
Ho nel pc di casa proprio un 840 EVO da 256 GB, ma non ho mai visto di questi poblemi, o forse non me ne sono accorto.

Non ho neppure aggiornato il Firmware precedente ma mi sembra che vada sempre nello stesso modo... sono fortunato?
fastleo6323 Febbraio 2015, 10:33 #7
Anch'io posseggo un 840 EVO, da 120 GB, in versione mSATA. E' installato a bordo del mio HTPC, il quale, dal momento della sua messa in funzione (maggio 2014) si avvia (e tutt'ora continua ad avviarsi), in una manciata di secondi. A suo tempo installai il primo firmware che Samsung rilasciò per la correzione di questi tipi di anomalia, ma lo feci solo a scopo cautelativo, visto che in realtà il mio sistema non aveva mai sperimentato alcun tipo di decadimento delle prestazioni in lettura. Le quali vengono verificate periodicamente tramite tools come Samsung Magician e CrystalDiskMark: sono sempre nei dintorni dei 500 MB/secondo (ovviamente, avendo cura di disattivare il RAPID Mode, altrimenti i risultati sarebbero falsati dal fatto che i dati usano parte della RAM per il disk caching).
A questo punto anch'io sono particolarmente fortunato, o forse il problema non si verifica in maniera così sistematica.
s12a23 Febbraio 2015, 10:35 #8
Originariamente inviato da: fastleo63
...visto che in realtà il mio sistema non aveva mai sperimentato alcun tipo di decadimento delle prestazioni in lettura (verificate periodicamente tramite tools come Samsung Magician e CrystalDiskMark).

Il decadimento non si può misurare con questi benchmark, dato che creano file nuovi temporanei di volta in volta. Il bug avviene sui file (o meglio blocchi di dati) memorizzati da un certo tempo.
dado197923 Febbraio 2015, 10:42 #9
Originariamente inviato da: Simonex84
in questo caso i problemi esistono davvero, ci sono casi nei quali si passa da 500 mb/s in lettura a meno di 10 mb/s.

Le pippe mentali ci sono quando fai un bench e invece di arrivare a 500 mb/s ti fermi a 480 e ti vieni a lamentare sul forum

Nell'utilizzo reale normale questi problemi non si verificano... ti sfido a trovarne anche solo uno in questo sito, e siamo tanti ad averlo e da parecchio tempo oltretutto.
pedro97823 Febbraio 2015, 10:42 #10
Quale programma consigliate per testare la velocità dell'SSD?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^