Presentati i nuovi hard disk 3,5 pollici WD Purple con capacità di 6TB

Presentati i nuovi hard disk 3,5 pollici WD Purple con capacità di 6TB

Western Digital amplia il proprio listino di hard disk da 3,5 pollici con la presentazione del modello da 6TB della famiglia Purple, quella destinata alla videosorveglianza

di pubblicata il , alle 09:31 nel canale Storage
Western Digital
 

Da tempo Western Digital ha differenziato la propria offerta di hard disk da 3,5 pollici utilizzando codici colore, al fine di guidare l'acquirente nella scelta del disco più adatto alle proprie esigenze. Se fino a qualche anno fa gli hard disk da 3,5 pollici SATA erano bene o male realizzati con criteri abbastanza omogenei, è in corso da qualche tempo una certa frammentazione dell'offerta in categorie ben precise e non solo da parte di Western Digital.

Rimanendo nell'ambito di questa azienda troviamo ad esempio la gamma WD Blue per utilizzi consumer "generici", mentre i modelli WD Red sono pensati principalmente per i NAS; WD Black mira alle prestazioni elevate, mentre WD Green fa del consumo energetico ridotto la propria bandiera. A livello tecnico cosa cambia? I modelli pensati per i NAS adottano strategie software e regimi di rotazione cautelativi per massimizzare l'efficienza dei dati, mentre nei modelli Black le prestazioni elevate sono garantite da rotazioni più rapide, giusto per fare un esempio.

WD Purple

La linea WD Purlpe, che da oggi si arricchisce di un  modello da ben 6TB, è quella destinata ai sistemi di videosorveglianza. Che caratteristiche deve soddisfare un disco pensato per operare in questi ambiti? Da una parte prestazioni adeguate soprattutto in scrittura, al fine di registrare in contemporanea più flussi video provenienti da numerose telecamere, dall'altra mantenere alta la guardia sotto il profilo dell'affidabilità. Un po' WD Red e un po' WD Black, insomma, con tutti i processi di ottimizzazione conseguenti.

Techpowerup ci segnala, per il modello WD Purple da 6TB, un prezzo in valuta USA comprensivo di tasse di $329.99, circa 260,00 Euro, ma ovviamente aspettiamo di ricevere il comunicato italiano per capire quale sarà la cifra da sborsare nel Belpaese, considerando che è sempre in agguato la tassa di rappresaglia Bondi/Franceschini.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

23 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
inited28 Ottobre 2014, 09:54 #1
Molto interessato a questo tipo di prodotto, sia per la sua finalità primaria sia per un'applicazione in NAS.
Thediabloz28 Ottobre 2014, 09:58 #2

Interessante

Molto interessante, riassumendo le ottimizzazioni:
- Pensato per uptime ed afidabilità elevati (leggasi NAS)
- Pensato per gestire flussi di scrittura multipli contemporanei ( leggasi Torrent, emule, ecc)

... il disco definitivo
Eress28 Ottobre 2014, 10:00 #3
Se vale davvero quel che dicono le specifiche, davvero un bell'aggeggio
cm0s28 Ottobre 2014, 10:12 #4
ma ovviamente aspettiamo di ricevere il comunicato italiano per capire quale sarà la cifra da sborsare nel Belpaese, considerando che è sempre in agguato la tassa di rappresaglia Bondi/Franceschini.


da comprare solo all'estero ovviamente
FoxMolte28 Ottobre 2014, 10:22 #5
Sono abbastanza sconcertato dalla stazionarità dei prezzi degli HD meccanici.
Ho controllato i prezzi di un 2TB ed il prezzo attuale al netto dell'equo compenso è più alto di quello che si trovava poco prima dell'esondazione di fine 2011. Ma sono passati 3 anni!!
gd350turbo28 Ottobre 2014, 10:31 #6
Eh si...
pre alluvione, mi ricordo benissimo di aver preso un seagate 2 tb ad una cinquantina di euro...
Ora ce ne vogliono più di 70 !

Modello interessante comunque il 6tb, ma prezzo troppo alto !
Micene.128 Ottobre 2014, 10:51 #7
Originariamente inviato da: Thediabloz
Molto interessante, riassumendo le ottimizzazioni:
- Pensato per uptime ed afidabilità elevati (leggasi NAS)
- Pensato per gestire flussi di scrittura multipli contemporanei ( leggasi Torrent, emule, ecc)

... il disco definitivo


i p2p hanno piccoli flussi di scrittura TUTTI che adottano la cache (ovvero ne scrivi tanti in una sola volta)
mentreil flusso video sono enormi flussi che nn possono essere cachati piu di tanto
Micene.128 Ottobre 2014, 10:51 #8
quindi 6tb con 5 dischi da 1.2?
iorfader28 Ottobre 2014, 11:35 #9
Originariamente inviato da: Thediabloz
Molto interessante, riassumendo le ottimizzazioni:
- Pensato per uptime ed afidabilità elevati (leggasi NAS)
- Pensato per gestire flussi di scrittura multipli contemporanei ( leggasi Torrent, emule, ecc)

... il disco definitivo


emule? ancora lo si usa?
medicina28 Ottobre 2014, 11:38 #10
Trovo molto utile e comodo il sistema di classificazione di WD.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^