Nuova serie di dischi rigidi Ultra16 da Maxtor

Nuova serie di dischi rigidi Ultra16 da Maxtor

Maxtor presenta una nuova famiglia di dischi rigidi SerialATA da 7200 giri

di pubblicata il , alle 17:28 nel canale Storage
 

Maxtor ha presentato una nuova famiglia di dischi SerialATA ad elevate capacità e prestazioni. La serie Ultra 16 prevede tagli fino a 300GB, 7200 giri di rotazione e un quantitativo di cache di ben 16MB. I dischi sono compatibili con la tecnologia NCQ, una delle peculiarità del SerialATA di seconda generazione. Per maggiori informazioni sulla tecnologia NCQ consigliamo la lettura dell'approfondimento trattato da Hardare Upgrade. Segue il comunicato in versione integrale.

MAXTOR PRESENTA I NUOVI HARD DISK ULTRA16

IN UN KIT COMPLETO

 I nuovi kit Maxtor con disco rigido Ultra16 sono facili da installaree offrono agli utenti prestazioni brillanti ed elevate capacità di memoria 

 

Milano 13 settembre 2004—Maxtor Corporation (NYSE: MXO), leader mondiale nella produzione di dischi rigidi e soluzioni per la memorizzazione di dati, ha annunciato la commercializzazione deinuovi dischi rigidi Maxtor Ultra16™ SATA in un kit completo per l’installazione. I nuovi dischi Maxtor saranno i primi ad avere 16MB di buffer cash e ad offrire le migliori prestazioni nella classe 7200 RPM¹

Questi nuovi hard disk di Maxtor sono la soluzione ideale per gli utenti che vogliono potenziare i propri sistemi per migliorare le esperienze di utilizzo di PC, applicazioni multimediali e giochi. I nuovi kit con dischi Ultra 16 si caratterizzano per le elevate prestazioni garantite dall’interfaccia Serial ATA e offrono capacità fino a 300 GB, consentendo agli utenti di memorizzare file Mp3 fino a 5.000 ore o 230.000 foto digitali (JPEG) o 144 video game ad alta definizione².

Il nuovo disco Ultra 16 SATA di Maxtor è facile da installare ed è dotato di un kit contenente una guida pratica per seguire l’utente passo dopo passo, un cavo SATA e viti per il montaggio. Comprende, inoltre, l’apprezzato software di installazione MaxBlastTM  che permette di effettuare la partizione e la formattazione del disco e  facilita il passaggio dei file dal vecchio hard disk al nuovo disco Maxtor. Il drive Ultra16 offre una velocità di trasferimento dati di 150MB/sec e le caratteristiche della nuova interfaccia SATA II che comprendono il Native Command Queuing (NCQ; il nuovo disco, inoltre, funziona in modo silenzioso grazie al motore dotato di fluid dynamic bearing

 “I nostri clienti continuano a confermarci la loro fiducia e ad affidarsi alle nostre innovative soluzioni di storage. La linea di prodotti Maxtor, che comprende OneTouch™, la pluripremiata soluzione di memorizzazione esterna, è diventata un punto di riferimento per quanto riguarda le prestazioni dei PC, la loro affidabilità e sicurezza”, ha affermato Stacey Lund, direttore esecutivo del Consumer Products Group di Maxtor. “Siamo orgogliosi di poter offrire i nostri prodotti  a tutte le tipologie di utenti, dai patiti di videogame ai consumatori più attenti al rapporto qualità/prezzo”.

 Gli utenti di PC o Mac appassionati di videogiochi o di video digitali,  che utilizzano diverse applicazioni simultaneamente, o che stanno attualmente utilizzando un disco parallel ATA, sono i candidati perfetti per potenziare il proprio sistema con questi nuovi hard disk SATA. Per compiere questa semplice operazione, è sufficiente installare un HD Maxtor Ultra16 e una scheda controller SATA. Oppure installare direttamente una nuova scheda madre che supporta un sistema SATA. Rispetto al parallel ATA, l’interfaccia SATA – in particolare SATA II con NCQ, offre prestazioni più elevate nel multithreading o nella visualizzazione contemporanea di 2 file multimediali.  Prezzo e disponibilità I nuovi  kit di Maxtor con disco rigido Ultra16 SATA da 250GB e 300GB  sono disponibili presso i principali distributori e rivenditori ad un prezzo finale consigliato di 269 euro (IVA inclusa) e 319 euro (IVA inclusa) rispettivamente. Il kit con disco fisso Ultra16 Parallel ATA sarà invece disponibile nel Q4 del 2004. Per ulteriori informazioni visitate il sito www.maxtor.com

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

29 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
toradon213 Settembre 2004, 17:35 #1
fantastico il modo con cui descrivono la capacità del disco: "Mp3 fino a 5.000 ore o 230.000 foto digitali (JPEG) o 144 video game ad alta definizione" LOL sì ma che Mp3?, Jpeg di che grandezza?144 giochi eheheheh
è ancora considerato cosi' sprovveduto il cliente medio informatico?
Davirock13 Settembre 2004, 17:41 #2
Originariamente inviato da toradon2
fantastico il modo con cui descrivono la capacità del disco: "Mp3 fino a 5.000 ore o 230.000 foto digitali (JPEG) o 144 video game ad alta definizione" LOL sì ma che Mp3?, Jpeg di che grandezza?144 giochi eheheheh
è ancora considerato cosi' sprovveduto il cliente medio informatico?


Si.
Purtroppo

Bye
lelemar13 Settembre 2004, 17:41 #3
spero che i prezzi calino al negozio perchè sono + di 1€/GB!! è troppo... anche se le prestazioni sono buone
|unknown|13 Settembre 2004, 18:13 #4
Originariamente inviato da lelemar
spero che i prezzi calino al negozio perchè sono + di 1?/GB!! è troppo... anche se le prestazioni sono buone

sono d'accordo che è tanto ma ti ricordo che il NCQ è come avere dei dischi in raid
ImperatoreNeo13 Settembre 2004, 18:14 #5
Dei nuovi HD SCSI da 15K Atlas II nemmeno una traccia... e si che sono molto più performanti dei precedenti...

MAH!
lucusta13 Settembre 2004, 18:25 #6
con 319 euro mi prendo 3 dischi da 120 e li metto realmente in raid!
ci guadagno in spazio e velocita'!
Avatar013 Settembre 2004, 18:28 #7
non ricordo, per sfruttare l' ncq c' è bisogno del supporto da parte del chipset??
pikkoz13 Settembre 2004, 18:29 #8
144 viodeogiochi [U]ad alta definizione[/U]

:eheh: :eheh: :eheh:
Scusate è stupido ridere di questo.....perchè ci sono quelli a bassa/media definizione come fanno a dire alta definizione? la grafica?
tarun13 Settembre 2004, 18:35 #9
si è necessario il supporto del chipset (o controller) !!.
e solo ICh6 di intel supporta NCQ tra i chipset per adesso!!
ciocia13 Settembre 2004, 18:54 #10
interessante, ma bisognera' vedere al lato pratico le prestazioni quali saranno.
Ipotizzo un altro passo di avvicinamento al top raptor74gb ( che ho e che mi trovo bene )

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^