Hitachi Travelstar Z5K500, 500GB di capienza in 7mm di spessore

Hitachi Travelstar Z5K500, 500GB di capienza in 7mm di spessore

Nuovo disco da 2,5 pollici targato Hitachi, che realizza il modello Travelstar Z5K500 con spessore di soli 7mm

di Alessandro Bordin pubblicata il , alle 09:44 nel canale Storage
 

Hitachi ha annunciato un nuovo disco rigido con form factor da 2,5 pollici denominato Travelstar Z5K500. Questa unità, destinata al mondo dei PC portatili, si rivela interessante sotto diversi aspetti, fra le quali spicca l'elevata capacità dell'unità di taglio massimo unita alla sottigliezza del disco stesso.

Hitachi

La serie è infatti caratterizzata da unità con tagli da 250GB, 320GB e 500GB, il tutto in uno spessore totale di soli 7mm, contro i 9,5mm che caratterizza la normale produzione di dischi da 2,5 e 1,8 pollici. Il regime di rotazione è di 5400 giri, mentre il consumo massimo dichiarato è di 1,8W, che scendono a 0,55W in idle. Dotato di memoria cache da 8MB, la serie è realizzata utilizzando l'interfaccia 3Gbps.

In opzione, Hitachi offre su tutta la serie Z la possibilità di richiedere la funzionalità BDE, Bulk Data Encryprion, destinata alla cifratura hardware dei dati per i clienti interessati. La disponibilità dei dischi sul mercato è attesa per dicembre, mentre mancano informazioni sui prezzi a cui verranno venduti.

La realizzazione di unità di questo tipo è molto gradita da parte dei grandi assemblatori, in quanto sono messi nelle condizioni di poter offrire PC con notevole capacità, pensando al contempo alla realizzazione di form factor più sottili e dal design più accattivante.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

19 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
iorfader17 Dicembre 2010, 09:52 #1
utilissimi per l'air!!!
blackshard17 Dicembre 2010, 10:10 #2
Mi domando se effettivamente un SSD consumi di meno (imho no).
dartita17 Dicembre 2010, 10:11 #3
Originariamente inviato da: iorfader
utilissimi per l'air!!!


peccato non abbia uno slot per gli hdd..
avvelenato17 Dicembre 2010, 10:13 #4
A me piacerebbe che in quei 2 mm che ci avanzano ci mettessero un ssd buono e un sata multiplier. Così finalmente si avrebbe anche sui portatili la velocità dello storage a stato solido senza rinunciare alla capienza*euro dei dischi tradizionali.

Originariamente inviato da: blackshard
Mi domando se effettivamente un SSD consumi di meno (imho no).


secondo me siamo lì.
PeGaz_00117 Dicembre 2010, 10:28 #5
azz superpiccolo
lucky8517 Dicembre 2010, 10:36 #6
Originariamente inviato da: dartita
peccato non abbia uno slot per gli hdd..


esatto
giovannifg17 Dicembre 2010, 10:37 #7

Consumi

Originariamente inviato da: blackshard
Mi domando se effettivamente un SSD consumi di meno (imho no).


Mi pare che su HWUpgrade una volta abbiano fatto un articolo che conteneva considerazione in merito e sì, in effetti con i consumi siamo circa lì, contrariamete a quello che molta gente pensa e la pubblicità vuole fare qualche volta credere. Quindi fra i vantaggi degli SSD non si possono annoverare i consumi prossimi allo zero, in quanto questi sono comparabili con quelli degli HDD tradizionali.
Qui (http://www.hwupgrade.it/articoli/st...sorprese_4.html) c'è qualche accenno ai consumi alla pagina "Team Group SSD - interno", ultimo paragrafo e alla pagina "Western Digital Scorpio Black WD3200BEKT", sempre ultimo paragrafo.
Non penso siano occorsi grossi miglioramenti nel frattempo, però può darsi che mi sbagli.
WarDuck17 Dicembre 2010, 10:59 #8
I consumi vanno rapportati alle prestazioni, per cui se non si cerca la capienza, un SSD vincerebbe comunque a mani basse.
ragazzocattivo17 Dicembre 2010, 11:53 #9
Originariamente inviato da: giovannifg
Mi pare che su HWUpgrade una volta abbiano fatto un articolo che conteneva considerazione in merito e sì, in effetti con i consumi siamo circa lì, contrariamete a quello che molta gente pensa e la pubblicità vuole fare qualche volta credere. Quindi fra i vantaggi degli SSD non si possono annoverare i consumi prossimi allo zero, in quanto questi sono comparabili con quelli degli HDD tradizionali.
Qui (http://www.hwupgrade.it/articoli/st...sorprese_4.html) c'è qualche accenno ai consumi alla pagina "Team Group SSD - interno", ultimo paragrafo e alla pagina "Western Digital Scorpio Black WD3200BEKT", sempre ultimo paragrafo.
Non penso siano occorsi grossi miglioramenti nel frattempo, però può darsi che mi sbagli.


Anche se è probabile che attualmente i consumi dei più evoluti dischi meccanici da 2,5 siano simili ( o magari anche inferiori..) a quelli di parecchi ssd in commercio oggi, non dimentichiamoci che un ssd ha prestazioni che un disco meccanico specie quelli da 2,5 pollici, non puo' neanche immaginarsi.........
E inoltre, le prossime versioni imminenti di ssd saranno costruiti con processi produttivi molto più raffinati, che consumeranno ancora di meno, saranno ancora più veloci, e (si spera...) parecchio più economici.

Insomma per il futuro non cè storia anche dal punto di vista dei consumi........... Mentre già oggi considerando solo il parametro delle prestazioni, ogni confronto è improponibile.

Volendo fare un paragone automobilistico, verrebbe da dire che mentre i dischi meccanici sono già in "quinta marcia" e hanno ormai ben pochi o nessun margine di miglioramento concreto, i nuovi dischi ssd stanno già guadagnando terreno, risalendo posizioni, classifiche, e quote di mercato....... Nonostante abbiano appena ingranato la seconda.
supertigrotto17 Dicembre 2010, 12:21 #10

ci stanno nei tablet e nei netbook

come secondo disco per contenere filmati,foto,audio etc.....

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^