Disponibili i Solid State Drive PCIe di OCZ

Disponibili i  Solid State Drive PCIe di OCZ

Annunciati da tempo, sono ora in commercio i Solid State Drive OCZ con interfaccia PCIe

di Alessandro Bordin pubblicata il , alle 08:41 nel canale Storage
OCZ
 

OCZ

OCZ, produttore attivo nel campo delle memorie, si è da tempo distinta come una delle aziende più attive nel settore dei Solid State Drive, come testimonia il ricco listino di modelli da 2,5 pollici pensato per ogni fascia di utenza. In questi giorni OCZ arricchisce i già ricchi listini con due nuovi modelli, distinti per l'utilizzo di chip SLC o MLC e destinati comunque alla clientela più esigente.

Riconoscibili sia per la dicitura Z-Drive che per la forma, non certo quella dei comuni SSD, i due modelli prendono il nome di e84 e p84, differenziati, come accennato in precedenza, dall'utilizzo di chip SLC (e84) e MLC (p84). Il modello più performante e84, pensato per scenari server, viene commercializzato nei tagli da 256GB e 512GB, mentre quello p84 sarà disponibile anche nel taglio da 1TB.

L'interfaccia utilizzata è la PCIe 8x, un po' come in tutti i modelli della concorrenza di pari aspetto o caratteristiche, mentre la vocazione velocistica è testimoniata dalla configurazione in RAID 0 dei chip memoria. Le prestazioni dichiarate parlano di 750MB/s in lettura e650MB/s in scrittura per il modello p84, che salgono rispettivamente a 800MB/se 750MB/s per l'e84 con chip SLC.

Prezzi? Non è chiaro. Sebbene lo Z-Drive p84 da 256GB sia stato visto in alcuni listini in preordine a 1300 Dollari USA, circa 890 Euro al cambio odierno, OCZ intende focalizzarsi sul canale OEM, fornendo personalizzazioni o modifiche ad hoc che potrebbero infuenzare sensibilmente sul prezzo d'acquisto, motivo per cui non viene dichiarato nulla.
 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

60 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
riporto17 Settembre 2009, 08:54 #1
Gli SSD su interfaccia PCI-EX sono il futuro? O stiamo parlando di prodotti high end di nicchia?
deepdark17 Settembre 2009, 08:56 #2
La seconda che hai detto (probabilmente).
Naruto Arashi17 Settembre 2009, 08:59 #3
la prima che hai detto senza dubbio
SuperSandro17 Settembre 2009, 09:01 #4
Un piccolo suggerimento per la redazione: quando presentate un nuovo dispositivo, invece di limitarsi a indicare le prestazioni di quel prodotto (esempio: "...Le prestazioni dichiarate parlano di 750MB/s in lettura e 650MB/s in scrittura" ) consiglierei di affiancare sempre un brevissimo "paragone" con prodotti medi attualmente in commercio (esempio: "Le prestazioni di un comune disco magnetico 3,5" si aggirano sui 250MB/s" ).

...oppure sono solo io a perdermi tra cifre, standard, white paper e quant'altro?
ilratman17 Settembre 2009, 09:02 #5
Originariamente inviato da: riporto
Gli SSD su interfaccia PCI-EX sono il futuro? O stiamo parlando di prodotti high end di nicchia?


gli ssd su pci-express sono il passato, il presente e il futuro.

il passato perchè già usati sia nei netbook nel formato minipci-express sia nei server come pci-express

il presente con questi nuovi modelli

il futuro ma solo per i server nel formato pci-express e per i notebook nel formato minipci-express.

per un utente normale invece un ssd pci-express ha poco senso perchè i normali ssd da 2.5" possono avere molteplic utilizzi, nel senso che puoi metterli dove vuoi, desktop-notebook-netbook-server-box usb etc, mentre un pci-exp ti obbliga ad un pc classico e basta.

diciamo che i dischi pci-express adesso come adesso sono stati creati per supplire alla banda disponibile, che già un ssd come il mio intel x25-e mette in crisi, fino all'avvento dei primi chipset compatibili con il sata3 e quindi la prossima generazione di ssd, intel parla del doppio delle prestazioni, che non potrebbe essere venduta con l'interfaccia sata2!
ilratman17 Settembre 2009, 09:07 #6
Originariamente inviato da: SuperSandro
Un piccolo suggerimento per la redazione: quando presentate un nuovo dispositivo, invece di limitarsi a indicare le prestazioni di quel prodotto (esempio: "...Le prestazioni dichiarate parlano di 750MB/s in lettura e 650MB/s in scrittura" ) consiglierei di affiancare sempre un brevissimo "paragone" con prodotti medi attualmente in commercio (esempio: "Le prestazioni di un comune disco magnetico 3,5" si aggirano sui 250MB/s" ).

...oppure sono solo io a perdermi tra cifre, standard, white paper e quant'altro?


inutile visto che non è quello che conta e hwupgrade lo sa benissimo e se mettessero solo il dato che hai detto sarebbe molto riduttivo e si potrebbero confondere come prestazioni come fosse tre dischi in raid 0 ma non è così.

un ssd come questi riesce a fare circa 100MB/s in lettura 4k e un 80MB/s in scrittura 4K ed è questo che conta ma soprattutto quello che conta per chi si interessa di questi ssd ono gli IOPS.
Tanto per dirti un hd meccanico fa 1MB/s lettura 4k e forse fa 2MB/s in scrittura 4k e come n° di IOPS è circa due o tre ordini di grandezza inferiore!
Luciano-overclocker17 Settembre 2009, 09:13 #7
Credo che un giorno il mio Velociraptor verrà sostituito con un di questi gioiellini: due cavi in meno nel case e tanta (ma tanta) velocità in più!!

Ad ogni modo reclamo un test... Ora chiamo il Signor OCZ e gli dico di mandarne un paio alla redazione !!!
SuperSandro17 Settembre 2009, 09:14 #8
Originariamente inviato da: ilratman
inutile visto che non è quello che conta e hwupgrade lo sa benissimo e se mettessero solo il dato che hai detto sarebbe molto riduttivo e si potrebbero confondere come prestazioni come fosse tre dischi in raid 0 ma non è così.

un ssd come questi riesce a fare circa 100MB/s in lettura 4k e un 80MB/s in scrittura 4K ed è questo che conta ma soprattutto quello che conta per chi si interessa di questi ssd ono gli IOPS.
Tanto per dirti un hd meccanico fa 1MB/s lettura 4k e forse fa 2MB/s in scrittura 4k e come n° di IOPS è circa due o tre ordini di grandezza inferiore!

Ovviamente sono abbastanza d'accordo.

Ma ciò che volevo sottolineare era soprattutto la possibilità di valutare - seppure a grandi linee - l'effettiva novità di un prodotto mettendolo a confronto con dispositivi similari.

Tutto qui.
GabrySP17 Settembre 2009, 09:18 #9
Questi SSD si possono montare su qualsiasi PC esclusi i nuovi 1156........scaffale (ovviamente per i 1156 e lo scrauso link DMI a 1GB/s........manco sui 486DX4 c'era un collo di bottiglia del genere)
deepdark17 Settembre 2009, 09:24 #10
Originariamente inviato da: SuperSandro
Ovviamente sono abbastanza d'accordo.

Ma ciò che volevo sottolineare era soprattutto la possibilità di valutare - seppure a grandi linee - l'effettiva novità di un prodotto mettendolo a confronto con dispositivi similari.

Tutto qui.


Semplicemente è inutile paragonare una 500 con una macchina di F1 (a livello di velocità.

Un hd meccanico sui 4k fa 0.2 mega in scrittura e 1-2 in lettura quando un ocz vertex (quindi nulla di paragonabile a quelli della notizia) fa 25 mega in lettura e 10 mega in scrittura (vado a memoria).

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^