In collaborazione con Crucial

Crucial BX200 Crucial, primo contatto

Crucial BX200 Crucial, primo contatto

Primo contatto con la serie di Solid State Drive BX200 di Crucial, che non nasconde le intenzioni di aggredire il mercato consumer con prezzi davvero interessanti e buona caratteristiche tecniche

di pubblicata il , alle 16:22 nel canale Storage
Crucial
 

Poco tempo fa abbiamo segnalato la presentazione, da parte di Crucial, di una nuova serie di SSD per il mondo consumer, che viene indicata dalla sigla BX200. La nuova serie viene pensata come rimpiazzo della già esistente (e apprezzata) BX100, nonché come famiglia di Solid State Drive da proporre a prezzi concorrenziali, al fine di guadagnare importanti quote di mercato. L'interfaccia è la  SATA 6Gbps, mentre il form factor risponde a quello che ormai è lo standard del settore, ovvero slim 2,5 pollici e 7mm di spessore. Il controller utilizzato viene indicato dalla sigla SM2256; si tratta di un controller realizzato da Silicon Motion e dotato di 4 canali, alternativo ai Marvell che si possono trovare su altri modelli Crucial.

Le prestazioni dichiarate in lettura si spingono fino a 540MB/s a prescindere dai tagli (240GB, 480GB e 960GB), mentre quelle in scrittura sono prossime ai 490MB/s. I dati dichiarati si chiudono con il valore di IOPS read/write 4K random, rispettivamente di 66000 e 78000, mentre i chip sono del tipo NAND Flash TLC realizzati con processo produttivo a 16nm. Non manca una memoria buffer DDR3 che può essere di 256, 512 e 1024 MB a seconda dei tagli.

Abbiamo effettuato alcune misurazioni con gli strumenti AS SSD Benckmark e CrystalDiskMark, sfruttando una unità Crucial BX200 nel taglio da 480GB, ovvero quello intermedio.


 

Si può notare come i valori in lettura, in questi test, siano allineati a quelli dichiarati, almeno nei contesti in cui sono stati presi in esame. Quelli di scrittura sono leggermente inferiori, ma si tratta comunque di valori ottimi per SSD pensati per aggredire il mercato con prezzi d'attacco. Occorre citare la dotazione delle unità BX200: oltre alla cornice plastica per il montaggio in vani più spessi dello standard 7mm, troviamo il software di migrazione dati Acronis True Image HD, nonché il tool di Crucial Storage Executive per la gestione dell'unità.

[HWUVIDEO="1946"]Crucial BX200 Solid State Drive[/HWUVIDEO]

La garanzia è di 3 anni, il MTTF di 1,5 milioni di ore e il potenziale di scrittura totale di 72TB, che per un uso consumer Crucial fa corrispondere a circa 40GB al giorno per 5 anni (stranamente vengono contati 5 anni e non i 3 della garanzia). A questo indirizzo è disponibile la pagina ufficiale del prodotto (le informazioni in dettaglio si trovano invece qui), mentre una panoramica più ampia della gamma Crucial viene proposta direttamente sul sito ufficiale. Vi si trova anche un video ufficiale in lingua italiana per spiegare i benefici della migrazione da hard disk a SSD.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

 
^