Corsair Flash Survivor GTR, pendrive resistente e performante

Corsair Flash Survivor GTR, pendrive resistente e performante

Da Corsair arriva Flash Survivor GTR, pendrive USB sviluppato con una scocca in alluminio e prodotto per garantire prestazioni da top di gamma

di pubblicata il , alle 14:19 nel canale Storage
Corsair
 

Corsair si è da tempo specializzata nello sviluppo di pendrive destinati alla fascia medio/alta del mercato, in grado di garantire importanti valori aggiunti alle normali chiavette USB che è possibile trovare in commercio a costi molto competitivi. Proprio in questa direzione Corsair ha annunciato ieri l'arrivo sul mercato di Flash Survivor GTR, un pendrive destinato a diventare il top di gamma della propria offerta prodotto.

La nuova proposta di Corsair, che sarà disponibile nei tagli di 32 e 64GB, unisce la tecnologia impiegata nello sviluppo delle soluzioni GTR garantendo un elevato livello prestazionale, ad una scocca completamente in alluminio risultando estremamente resistente.

Corsair GTR

Secondo quanto dichiarato dalla società stessa, la nuova soluzione è in grado di raggiungere velocità di lettura pari a 34MB/sec e di 28MB/sec in scrittura, consentendo di abbattere sensibilmente i tempi di trasferimento dei file da PC. La particolare struttura inoltre consente alla chiavetta di risultare praticamente indistruttibile: l'intera soluzione è incapsulata all'interno di una scocca in alluminio definita come di "aircraft-grade", capace di sopportare martellate, una sessione nel forno a microonde e addirittura essere "calpestata" da un SUV. La capsula è inoltre sviluppata a tenuta stagna, consentendo alla chiavetta di poter essere immersa fino a 200 metri sotto il livello del mare.

I prezzi, al momento ancora non confermati, non saranno ovviamente particolarmente competitivi: ci troviamo di fronte ad una proposta sviluppata appositamente per la fascia alta del mercato. Rimandiamo tutti gli interessati alla pagina ufficiale del prodotto.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

39 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
scrat170220 Aprile 2010, 14:27 #1
Ancora USB 2.0???
gul4schx20 Aprile 2010, 14:37 #2
finche nn si decidono a fare schede madri o controller che supportano 3.0 la vedo dura vedere hd o pennina 3.0, ma la mia perplessità è...cosa se ne fa uno di una pennina a 200m sotto il livello del mare? la usa come esca per pescare? difficilmente sono supporto esposti alle intemperie...salvo chi lavora fuori (cantieri ecc) bisognerà vedere il prezzo , se e allineato alle normali penne usb ci sta, se no la trovo una cosa inutile
Per fortuna almeno e veloce
Pietcio20 Aprile 2010, 14:54 #3
come può essere il prezzo allineato a penne usb tradizionali?
è di fascia medio/alta quindi decisamente non è lontanamente paragonabile a prodotti destinati ad un utilizzo da "ufficio". non è un prodotto "inutile" in quanto in vari campi la robustezza è il primo parametro tenuto in considerazione per un eventuale acquisto
Lwyrn20 Aprile 2010, 14:57 #4
Serve a Lara Croft in Tomb Raider 1
gul4schx20 Aprile 2010, 14:59 #5
forse ho un pelo esagerato dicendo che e inutile, pero le occasioni in cui serve davvero tutta questa robustezza (che sono sicuro farà aumentare il prezzo e nn di poco) e un po esagerata, quando mai metti la tua pennina nel forno a microonde, o ci vai a 200 metri sotto il livello del mare, l'unica cosa che per me ha un senso e la tenuta stagna nel momento in cui la usi all'esterno magari sotto la pioggia ( in ambito lavorativo che lo richiede)
kenzoware20 Aprile 2010, 15:00 #6
L'uso della USB3.0 sarebbe giustificato se la banda di trasferimento dati fosse superiore alle capacità della USB 2.0. In questo caso il trasferimento dati del dispositivo è di 34 MB/sec - ricorda poi che sono dati dichiarati - ma supponendo che siano attendibili sempre inferiori alle capacità della tecnologia USB 2.0
Pier de Notrix20 Aprile 2010, 15:10 #7
Ragazzi, è un po' OT, ma
ho ordinato un Intel X25-V e ho letto da qualche parte che se clono pari pari il mio OS dal vecchio HD non faccio il pairing (o il paring, mah!) dell'SSD... qualcuno mi potrebbe dire in due parole cosa perdo in termini di prestazioni?

Fine OT
Yrrah20 Aprile 2010, 15:10 #8
Originariamente inviato da: gul4schx
forse ho un pelo esagerato dicendo che e inutile, pero le occasioni in cui serve davvero tutta questa robustezza (che sono sicuro farà aumentare il prezzo e nn di poco) e un po esagerata


A parte gli accenti sulle "e"... come sicuramente saprai dal maestro Maccio Capatonda: "Meglio abbondare"....
gul4schx20 Aprile 2010, 15:19 #9
Originariamente inviato da: Yrrah
A parte gli accenti sulle "e"... come sicuramente saprai dal maestro Maccio Capatonda: "Meglio abbondare"....


gli accenti nn li metto solo perche nn ho voglia di cercare la "è" nn perch"è" nn so dove si mettono e cmq nn vedo l'utilità della tua osservazione, cmq ok abbondare ma a me mi sembra un po una trovata di marketing
JackZR20 Aprile 2010, 15:35 #10
Secondo me andare oltre 16GB con l'USB 2.0 non ha senso, è ora che tirino fuori prodotti USB 3 compatibili!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^