Blu-ray leader del mercato Home entro 3 anni?

Blu-ray leader del mercato Home entro 3 anni?

Il CeBIT di Hannover offre l'occasione per la 'solita' guerra fra standard HD-DVD e Blu-ray, con quest'ultimo sostenuto da una campagna di propaganda forse eccessiva

di pubblicata il , alle 15:07 nel canale Storage
 

In ogni fiera internazionale che si rispetti non possono mancare annunci eclatanti e previsioni di vendita da capogiro da parte dei produttori più esuberanti; anche questa volta però è il gruppo di supporto allo standard Blu-ray a calcare la mano, con un annuncio a nostro avviso troppo ottimistico.

Se da una parte è indubbio che Blu-ray stia facendo segnare numeri record di vendita sia di lettori (PlayStation 3 in primis) che di titoli, è anche vero che non tutti gli utenti hanno intenzione di passare all'alta definizione in ambito casalingo nel breve periodo, a causa di prezzi per molti ancora proibitivi. Già, poiché Mr. Frank Simonis, a capo della sezione europea della Blu-ray Disc Association, annunciando una leadership di Blu-ray entro tre anni non intendeva solo nei confronti di HD-DVD, ma anche del formato DVD tradizionale.

Ciò significherebbe che fra tre anni, secondo i dati in possesso di Sony, l'utenza casalinga europea avrà in casa più lettori Blu-ray rispetto a lettori DVD tradizionali. Un dato che francamente ci sentiamo di criticare. Secondo Ars Technica infatti, il formato DVD standard, nei tecnologici Stati Uniti, ha superato per diffusione il tradizionale VCR a cassette solo nell'ultimo trimestre del 2006, a riprova di come l'utenza media disponga ed utilizzi ancora non solo il formato DVD, ma addirittura il vecchio videoregistratore.

Per la precisione i detentori di un lettore DVD negli USA, all'atto del sorpasso del 2006, sono stimati intorno all'81,2%, contro un comunque notevole 79,2% di possessori di videoregistratori. Ovviamente avere uno dei due lettori non esclude il possesso dell'altro. Morale: è servito più di un decennio al formato DVD per imporsi in quanto a diffusione sul comune videoregistratore e ciò è avvenuto solo quando i lettori DVD si sono assestati su prezzi davvero alla portata di tutti.

Alla luce di queste considerazioni, per quanto si possa far leva sulla diffusione della console PlayStation 3, appare quantomeno incauto presagire una supremazia totale di Blu-ray su qualsiasi altro formato, sia esso DVD, VCR o HD-DVD, entro 3 anni. Prendendo visione inoltre dei prezzi all'utente finale di lettori e titoli HD i dubbi aumentano ulteriormente. Staremo a vedere.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

46 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
threesixty16 Marzo 2007, 15:21 #1
vergognosi..
volpe7116 Marzo 2007, 15:25 #2
Devo cambiare spacciatore .... la roba che mi propina il mio non mi fa sognare così alto ....


(si nota l'ironia, vero?)
Racer8916 Marzo 2007, 15:26 #3
[B][U]secondo i dati in possesso di Sony[/U][/B]
threesixty16 Marzo 2007, 15:28 #4
si ma è assurdo.. se davvero il lettore DVD ha appena superato il VHS e sono anni che è sul mercato è chiaro e lampante che sono solamente dei presuntuosi a fare certe affermazioni oppure, cosa che credo più fortemente, hanno come scopo il solo prendere in giro tutti e convincerti che se non lo compri subito sei un pollo.. senza considerare che per il DVD bastava il semplice lettore per godore della differenza e per il BR/HD-DVD è d'obbligo anche un nuovo televisore..
volpe7116 Marzo 2007, 15:30 #5

rottamare ?!

Spero che la gente non ci caschi così facilmente sulla rottamazione.

Anche ammettendo di rottamare il lettore, diciamo che un nuovo e ottimo lettore blu-ray mi costa "solo 300€".

E poi?

Lo uso per vedere la mia collezione di DVD o rottamo anche quelli?
Magari ci compro dei nuovi film in blu-ray ....

Però a questo punto mi tocca cambiare il tv per godermeli appieno.

Tutto questo presupponendo che l'impianto audio sia a posto e che magari non ci sia un ampli ht che controlli il tutto ma senza prese hdmi.
Altrimenti a qualcuno tocca cambiare pure quello ...

Non è solo questione del lettore per farsi un impianto fatto bene.
Dox16 Marzo 2007, 15:40 #6
quando costeranno come i lettori dvd ovvero 30 euro.. forse si
DevilsAdvocate16 Marzo 2007, 15:47 #7
Non e' tanto il prezzo del lettore quanto quello dei supporti a far la differenza,
un DVD di un film si trova spesso a 13 euro o meno e questo fa da vero
discriminante.....
psychok916 Marzo 2007, 15:49 #8
ragazzi secondo me il vero problema è l'industria... parliamoci chiaro: al 90% delle persone non gli e ne può fregare nulla dell'alta risoluzione... non noterebbe neanche la differenza! Quindi si dovevano (già sono in pesante ritardo) smuovere a vendere pannelli LCD 16:9, e finirla con i vecchi CRT 4:3... coprendo rapidamente tutte le fasce di mercato (diminuiscono i prezzi ma aumentano di molto le vendite)... invece chissà perché stanno ritardando...
dade98616 Marzo 2007, 15:51 #9

secondo i dati in possesso di sony

è lo stesso tono con cui hanno attaccato la Wii dicendo che è un acquisto impulsivo...

che arroganza...farà ottimi prodotti ma mi piace sempre meno sta casa...
Ceruti16 Marzo 2007, 15:52 #10
la notizia può sembrare esagerata...

ma il permettersi di confrontare il cambio VHS - DVD ( 10 anni ) con quello DVD-BR ( di sicuro molto più breve ) ... non mi sembra il caso... il ritmo di evoluzione della tecnologia si stà sempre più assottigliando... guardate le macchine fotografiche digitali a che risoluzioni sono arrivate in quanto tempo... o le chiavette USB... ora paghi 35 Euro una 4 gb... quando l'anno scorso pagavi una 70/80 per una 2 gb...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^