Un nuovo nome per il water cooling di Sapphire

Un nuovo nome per il water cooling di Sapphire

Da Blizzard a Toxic: ecco il cambio di brand per la scheda Radeon X1900XTX raffreddata a liquido di Sapphire

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 08:49 nel canale Schede Video
SapphireRadeonBlizzardAMD
 

Sapphire ha annunciato l'intenzione di voler rinominare la propria scheda video top di gamma, passando da "Blizzard" a "Toxic". Sapphire ha presentato, in anteprima in occasione del CeBit di Hannover, la scheda video Radeon X1900XTX Blizzard, soluzione dotata di sistema di raffreddamento a liquido per la GPU.

Il cambio di nome non è legato a motivazioni tecniche, ma ad ua semplice questione di marchi registrati: quello Blizzard, infatti, è legato a Blizzard Entertainment e non può essere utilizzato da Sapphire. Il passaggio da Blizzard a Toxic, quindi, non ha nessun tipo di ripercussione in termini di specifiche tecniche o di prezzo del prodotto.

La particolarità di questa scheda è quella di essere di fatto la più veloce soluzione Radeon XC1900XTX disponibile in commercio. Sapphire, infatti, grazie alla presenza del sistema di raffreddamento a liquido ha spinto le frequenze di funzionamento di questa scheda a 675 MHz per la GPU e a 800 MHz (1,6 GHz effettivi) per la memoria video.

sapphire_blizzard_toxoc.jpg

Le specifiche di default per le schede video basate su chip ATI Radeon X1900XTX prevedono valori di 650 MHz per il chip video e di 775 MHz (1,55 GHz) per la memoria.

L'analisi di questa scheda video è disponibile, sulle pagine di Hardware Upgrade, all'interno di questo articolo comparativo, comprendente varie schede video basate su chip ATI Radeon X1900XTX.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

13 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
rubex21 Aprile 2006, 09:09 #1
LOL 25mhz in + per core e memoria a liquido

Sapphire, infatti, grazie alla presenza del sistema di raffreddamento a liquido ha spinto le frequenze di funzionamento di questa scheda a 675 MHz per la GPU e a 800 MHz (1,6 GHz effettivi) per la memoria video.


Le ram sono dissipate semplicemente con i dissy passivi.......
Firedraw21 Aprile 2006, 09:09 #2
un raffreddamento a liquido per 25 mhz in più?? Boiata dell'anno
Sig. Stroboscopico21 Aprile 2006, 09:25 #3
Per me avrebbero dovuto metterlo al posto di una unita ottica... sacrificare una pci per quel marchingegno è molto dispendioso...
NickOne21 Aprile 2006, 09:28 #4
Sbagliato!

E' quello che mi viene in mente quando guardo il dissipatore.

Ma i tecnici della Sapphire non potevano trovare qualcosa di più ergonomico?

In fondo le schede video attuali, che devono sfruttere la piccola ferritoia sul retro del case, hanno lo stesso problema di smaltimento del calore, non credete?

Poi frullando l'aria con una turbina che a occhio e croce è da 60mm non sarà certo silenzioso, boh?
Mparlav21 Aprile 2006, 09:40 #5
Ciò che uno si aspetterebbe da una scheda video raffreddata ad acqua è, oltre all'efficienza nel dissipare il calore, anche silenziosità di funzionamento paragonabile ad un sistema passivo.
Invece quella scheda, di sicuro è ben raffreddata, e le recensioni lo dimostrano, ma è cmq rumorosa.
Il radiatore, imho, è ben congegnato e la collocazione nello slot tipo Pci è anche corretta, ma io avrei collocato 1 o 2 ventole 80x80 a basso profilo termometriche. Quelle sì sarebbero state inudibili.

Cmq lo vorrei un radiatore così.
Rubberick21 Aprile 2006, 09:44 #6
ahah lo sapevo che la blizzard gli faceva il c*lo sono azzeccatissimi loro e i marchi...
norfildur21 Aprile 2006, 10:55 #7
Originariamente inviato da: "
Ciò che uno si aspetterebbe da una scheda video raffreddata ad acqua è, oltre all'efficienza nel dissipare il calore, anche silenziosità di funzionamento paragonabile ad un sistema passivo.
Invece quella scheda, di sicuro è ben raffreddata, e le recensioni lo dimostrano, ma è cmq rumorosa.


Non è un mistero che il radiatore usato dalla Sapphire è una versione "riveduta" del Tidewater della ThermalTake.
La versione migliore del radiatore in questione è senza dubbio il TideWater Plus, in grado di raffreddare due x1900XTX in Crossfire (o due 7900GTX in SLI) producendo al massimo 25 dBA. Notevole.
Per ora, purtroppo, è disponibile solo nel mercato USA/Canada/Messico... :\

Da noi però è possibile ricorrere al TideWater normale, per tutte le Ati e NVidia, per una sola GPU, con una rumorosità massima di 19 dBA.

Unico inconveniente: occupa due slot PCI.
JohnPetrucci21 Aprile 2006, 11:37 #8
Originariamente inviato da: Firedraw
un raffreddamento a liquido per 25 mhz in più?? Boiata dell'anno

Purtroppo è così, le Ati riscaldano tantissimo e non si possono ottenere di certo miracoli, seppur dissipando a liquido.
Riguardo al dissipatore lo ritengo abbastanza valido, se non altro non è rumoroso come l'antenato Tyde Water che in quanto a rumorosità con la ventola in full si fa sentire parecchio.
ulk21 Aprile 2006, 11:44 #9
Orribile.

Se si vuole un raffredamwnto a liquido è meglio usare più collaudati, oppure fare come Gainward che mette solo il waterblock.
imayoda21 Aprile 2006, 15:38 #10
Bah.. stanno spingendo queste schede oltre i limiti per cosa? 25Mhz? Vale la pena? Punterei a delle soluzioni capaci di dissipazione passiva con quelle dimensioni...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^