Ti4600 addio; lunga vita alla GeForce4 Ti4200

Ti4600 addio; lunga vita alla GeForce4 Ti4200

nVidia ha fermato la produzione di GPU GeForce4 Ti4600 per concentrarsi sulle "nuove" GPU con interfaccia AGP 8x

di pubblicata il , alle 17:02 nel canale Schede Video
NVIDIA
 

Secondo alcune voci pare che nVidia abbia fermato la produzione delle GPU GeForce 4 Ti4600 negli stabilimenti di TSMC, voci confermate dai partner più stretti dell'azienda. Alcuni rivenditori hanno, inoltre, fatto notare di iniziare ad avere alcune difficoltà per quanto riguarda la disponibilità di schede video basate sulla GPU appena citata.

La scorsa settimana è stato reso noto che nVidia ha incontrato alcune difficoltà in quanto non era in grado di sostenere pienamente la domanda di schede GeForce4 Ti4600, Ti4200 e MX440 con interfaccia AGP 4x. nVidia, infatti, sta intensificando i propri sforzi per produrre GeForce4 MX con interfaccia AGP 8x. Questa decisione darà luogo ad una temporanea ridotta disponibilità dei chip, superabile comunque in tempi brevi. Il medesimo discorso vale anche per la GPU GeForce4 Ti4200.

Come ampiamente dimostrato dai numerosi test comparativi apparsi sulla rete in queste ultime settimane, la GPU GeForce4 Ti4600 non è in grado di competere, in termini prestazionali, con la ATi Radeon9700 PRO. Tra un paio di settimane, in occasione del Comdex Fall di Las Vegas, nVidia annuncerà ufficialmente il tanto atteso NV30 e gli utenti high-end, comprensibilmente, attenderanno l'uscita delle nuove schede video basate su questo chip invece di comprare ora schede video GeForce Ti4600.

Nonostante ciò, nVidia non sarà comunque in grado di assicurare un buon rifornimento di schede con NV30 subito dopo l'annuncio. La tedesca Medion AG, inoltre, ha acquistato 400.000 GPU GeForce Titanium, causando una ridotta disponibilità per le altre compagnie e causando, inoltre, un aumento di prezzi delle GPU che sono arrivati a $11 per le Ti4200 e a $19 per le Ti4600.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

25 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Sig. Stroboscopico04 Novembre 2002, 17:11 #1
eheheh!

19 usd per un geppo 4?

mi andrebbe di assemblarmela da me!

^__-
seccio04 Novembre 2002, 17:30 #2
cavoli....adesso le 4200 lievitano di prezzi.....!! ora le tirano veramente dietro...ma fino all'uscita di NV30 rimarrà il modello di punta...
luckye04 Novembre 2002, 17:44 #3
Quanti soldi che ci mangiano sù....geforce4 ti4600 hai praticamente finito il tuo tempo !!
Conratulazioni da parte di Nvidia a chi se l'è comprata !!!
supermario_bros04 Novembre 2002, 18:05 #4

apposto

a me deve rientrare una ti 4600 in garanzia, a sto punto ce metto na corce sopra....
(IH)Patriota04 Novembre 2002, 18:23 #5
ma LOL

Proprio quanto in molti speravano che Nvidia riducesse i prezzi per rimanere commercialmente concorrenziale con ATI leggo che ritirano la 4600 e aumentano i prezzi della 4200 .... fantastico questa mossa e' stata quasi meglio di quella di inizio anno che vedeva il debutto delle GF4 sulle GF3 titanium di 3 mesi prima e della GF3 liscia 4 mesi prima ....
titave04 Novembre 2002, 18:39 #6
Sono tutti fusi!
OverClocK79®04 Novembre 2002, 19:23 #7
ma nn è stata appena rilasciata l'NV28?
nella versione 4600?

mah


BYEZZZZZZZZZZ
deimos8704 Novembre 2002, 19:33 #8
ma poi la 4200 la overclocchi e fa da 4600!!!


la 4600 nn mi ha mai convinto troppo ma ke la togliessero dai piedi nn me lo sarei immaginato! ... certo ke con l'nv30!
Cmq confermo, stroboscopico [msg n° 1]! nn sarebbe male assemblarsele! 14 & 19$!!!
Erra04 Novembre 2002, 19:39 #9
Forse nn arrivi proprio alle frequenze della 4600, ma di sicuro la porti come un ti 4400
Jojo0104 Novembre 2002, 20:05 #10
è un vero peccato.........

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^