Radeon RX 5600XT: il punto sulle frequenze dei modelli in commercio

Radeon RX 5600XT: il punto sulle frequenze dei modelli in commercio

Tutti i produttori AIB di AMD intervengono, in misura diversa, sulle specifiche delle proprie schede Radeon RX 5600XT così da offrire un balzo in avanti alle prestazioni e superare le proposte GeForce RTX 2060

di pubblicata il , alle 12:01 nel canale Schede Video
AMDRadeonNavi
 

Nel corso della nostra recensione della scheda video AMD Radeon RX 5600XT abbiamo illustrato come Sapphire, produttore del modello Radeon RX 5600XT Pulse da noi analizzata, abbia rilasciato un bios aggiornato per la propria scheda prima del debutto ufficiale sul mercato.

Con tale bios le frequenze di clock di GPU e memoria video sono aumentate considerevolmente, permettendo di avere prestazioni velocistiche ben più elevate rispetto alle iniziali impostazioni del bios. Tale modalità è stata indicata essere quella Performance nei nostri grafici: a fronte di un lieve aumento dei consumi complessivi gli utenti possono beneficiare di prestazioni incrementate con un margine che è ben superiore rispetto a quanto tipicamente ci si può attendere da schede video overcloccate di serie.

radeon_rx_5600xt_600.jpg

Ritorniamo sull'argomento per verificare come gli altri produttori di schede video si siano comportati con i propri modelli, scegliendo se mantenere le specifiche reference indicate da AMD inizialmente oppure se spingere già di serie le proprie soluzioni alle nuove e più elevate frequenze di clock.

Analizzando le informazioni pubblicate sui siti web dei vari produttori AIB di AMD emerge una direzione chiara: con tempi e modalità differenti ma un po' tutte le schede Radeon RX 5600XT sono state aggiornate per quanto riguarda le specifiche di funzionamento. L'intervento diretto è quello sulla memoria video, portata a 14 Gbps contro i 12 Gbps delle iniziali specifiche di AMD.

Ci sono però alcune eccezioni: nel caso specifico MSI e ASUS non hanno aggiornato la frequenza di clock di proprie schede Radeon RX 5600XT di fascia entry level alla superiore frequenza mantenendo le specifiche di default di 12 Gbps. La motivazione, stando a quanto dichiarato da MSI, è legata al fatto che le memorie GDDR6 fornite da AMD assieme alla GPU sono da 14 Gbps ma le specifiche con le quali le schede sono state inizialmente costruite le certificano per il funzionamento sino a 12 Gbps. Per questo motivo il cambio di clock sino a 14 Gbps non rappresenta un problema sulla carta per i singoli moduli memoria mentre potrebbe esserlo per la scheda, soprattutto se questa non è stata pensata in partenza dal produttore per essere un modello adatto all'overclock.

Diverso l'impatto per quanto riguarda la GPU, con frequenze che variano ma che tendenzialmente sono per tutte le schede superiori ai valori delle specifiche AMD. Mancando un reference design proposto da AMD, presente invece per le schede Radeon RX 5700 e Radeon RX 5700XT, tutti i produttori sono liberi di sviluppare le proprie schede come preferiscono. Per questo motivo le frequenze di clock lato GPU cambiano a seconda del modello, con gli incrementi maggiori che sono riservati alle proposte con sistemi di raffreddamento più elaborati.

[HWUVIDEO="2888"]AMD Radeon RX 5600XT: come tutto cambia con il click di un bios[/HWUVIDEO]

In alcuni casi le specifiche non sono state ancora aggiornate, anche perché buona parte dei prodotti non sono fisicamente ancora disponibili in vendita. Ci sarà sicuramente da verificare, una volta acquistata una scheda Radeon RX 5600XT, se questa sia già stata aggiornata dal produttore con il nuovo bios o se sia necessario provvedere in questo senso. A prescindere una operazione da pochi minuti che si può eseguire direttamente da sistema operativo, scaricando l'apposita utility messa a disposizione dal produttore sul proprio sito web.

E' però ipotizzabile che le schede Radeon RX 5600XT arrivino in commercio inizialmente in volumi contenuti, complice il capodanno cinese: la prossima settimana sarà quella di stop delle attività in Asia per la ricorrenza, con impatti sulle spedizioni dei prodotti e sulla produzione nelle fabbriche.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
supertigrotto23 Gennaio 2020, 15:55 #1

Sempre 6 GB di memoria?

Se qualche produttore ne mette 8 di GB alla fine ottengono una 5700 con un nome diverso!
Io ho la 5700 reference (e mi trovo benissimo,non è nemmeno rumorosa come dicono) e gioco a 1440+ (21:9 3440x1440 max 100Hz refresh) e se la cava bene,giusta giusta per giocare dai 60 fps ai 100 fps.
Mi sa che con 6 GB e frequenze minori, farebbe fatica alla mia risoluzione.
Ho sentito che sono riusciti a mettere il BIOS della XT nella versione 5700 normale e va come una freccia,volendo,montando un raffreddamento a liquido mi sa che potrei tirarla un po' di più,il kit liquido bykski per la reference non costa tantissimo,ne sarei tentato.
StylezZz`23 Gennaio 2020, 16:34 #2
Originariamente inviato da: supertigrotto
Ho sentito che sono riusciti a mettere il BIOS della XT nella versione 5700 normale e va come una freccia,volendo,montando un raffreddamento a liquido mi sa che potrei tirarla un po' di più,il kit liquido bykski per la reference non costa tantissimo,ne sarei tentato.


È consigliabile una 5700 con dual bios, come la sapphire pulse, e gli flashi quello della 5700 XT pulse.
kean3d23 Gennaio 2020, 19:58 #3
Originariamente inviato da: supertigrotto
Ho sentito che sono riusciti a mettere il BIOS della XT nella versione 5700 normale e va come una freccia,volendo,montando un raffreddamento a liquido mi sa che potrei tirarla un po' di più,il kit liquido bykski per la reference non costa tantissimo,ne sarei tentato.

diventa una 5700 con frequenze e tdp limit di 5700xt, che comunque ha più shader core (2304 vs 2560) e tmus(144 vs 160), mentre le rops sono uguali (64)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^