Nuovi dettagli sul watercooling per R600

Nuovi dettagli sul watercooling per R600

L'utilizzo di un sistema di raffreddamento a liquido permetterebbe di ottenere elevati margini di overclock con le schede R600, ma non si tratta di una novità assoluta

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 15:14 nel canale Schede Video
 

Abbiamo segnalato, con questa notizia, come sia ipotizzabile che alcune versioni di scheda video R600 di ATI possano venir presentate utilizzando un sistema di raffreddamento a liquido montato di serie. Il sito VR-Zone ha pubblicato, a questo indirizzo, alcune nuove immagini di tale scheda, evidenziando come i margini di incremento della frequenza di clock della GPU siano molto elevati, con picchi attesi sino a 850 MHz.

R600WC_1.jpg (59984 bytes)

R600WC_2.jpg (54698 bytes)

 

Le nuove immagini pubblicate dal sito VR-Zone ci hanno fatto evidenziare una certa somiglianza di questa soluzione di raffreddamento con un kit che abbiamo recentemente avuto modo di osservare di persona: parliamo di quello adottato sulla nuova scheda video MSI GeForce 8800 GTX OC Liquid, che stiamo testando in questi giorni.

msi_water_cooled.jpg (65440 bytes)

Evidenziamo coem tra i due sistemi di raffreddamento vi siano notevoli somiglianze: il radiatore è infatti pressoché identico, con attacchi per poter essere montato direttamente nella parte posteriore di uno chassis tower. La pompa è la stessa e identici i tubi con i dispositivi di fissaggio. Cambia la conformazione del waterblock, con volume maggiore per la scheda R600 e la presenza di un secondo waterblock che provvede al raffreddamento della circuiteria di alimentazione della scheda: per la soluzione MSI NX8800GTX, invece, memoria e circuiteria di alimentazione sono raffreddati con un voluminoso radiatore passivo, che di fatto ricopre quasi tutta la superficie della scheda.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

28 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ZannaMax28 Marzo 2007, 15:17 #1
veramente molto bello questo sistema di raffreddamento...
Dexther28 Marzo 2007, 15:23 #2
Allora aspettiamo la recensione della 8800gtx MSI OC Liquid
Alexkidd8528 Marzo 2007, 15:24 #3
piace anche a me...
CicCiuZzO.o28 Marzo 2007, 15:24 #4
scusate una domanda da noob, ma con un impianto a liquido la ventola sul radiatore cmq serve... allora perchè è più silenzioso? perchè la ventola rimane ad una velocità costante e fa poco rumore?
euscar28 Marzo 2007, 15:26 #5
Raffreddamento a liquido = maggiore frequenza operativa = maggiore consumo.

Forse hanno trovato un modo per dare un senso agli alimentatori da 1000 W

Alla faccia del risparmio energetico!
Fady28 Marzo 2007, 15:27 #6
esteticamente lascia un po' a desiderare...
Darkgift28 Marzo 2007, 15:31 #7
Bella porcata x pochi......e ancora latitanza
permaloso28 Marzo 2007, 15:34 #8
Originariamente inviato da: CicCiuZzO.o
scusate una domanda da noob, ma con un impianto a liquido la ventola sul radiatore cmq serve... allora perchè è più silenzioso? perchè la ventola rimane ad una velocità costante e fa poco rumore?


di solito nei raffreddamenti a liquido si usano ventole da 120mm che per muovere la stessa quantità di aria di una ventola più piccola girano più piano...e fanno MOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOoolto meno rumore ed il rumore è il motivo per cui si realizzano l'80%dei sistemi di raffreddamento a liquido nei pc
avvelenato28 Marzo 2007, 15:36 #9
Originariamente inviato da: CicCiuZzO.o
scusate una domanda da noob, ma con un impianto a liquido la ventola sul radiatore cmq serve... allora perchè è più silenzioso? perchè la ventola rimane ad una velocità costante e fa poco rumore?


perché potendo contare su dimensioni più generose, tipicamente 120 mm, avrà sia un tono più grave e quindi meno fastidioso, sia una velocità di rotazione inferiore a parità di volume d'aria mosso; infine, perché realizzando un sistema a liquido che raffreddi processore, gpu, e dischi, è possibile realizzare un sistema con due ventole (radiatore e alimentatore) o meno.
maeco8428 Marzo 2007, 15:36 #10
Ma se uno a problemi dopo che deve fare... chiamare l'idraulico

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^