Niente più GeForce FX 5800 Ultra?

Niente più GeForce FX 5800 Ultra?

Informazioni non ufficiali puntualizzano che il top della gamma GeForce FX non verrà commercializzato nel mercato retail, lasciando spazio al solo modello 5800 non Ultra

di pubblicata il , alle 11:13 nel canale Schede Video
GeForceNVIDIA
 
no_5800_ultra.jpg


Negli ultimi 2 giorni sono state pubblicate on line varie indiscrezioni sulla scheda nVidia GeForce FX 5800 Ultra, top della gamma della produzione nVidia per il mercato videoludico. Stando ai dati attualmente disponibili nVidia avrebbe deciso di non commercializzare le schede GeForce FX 5800 Ultra sul mercato retail, mantenendo in commercio il solo modello GeForce FX 5800.

Le due schede sono basate sullo stesso chip, il modello meglio noto con il nome in codice di NV30, ma differiscono tra di loro per le frequenze di lavoro di chip e memoria video. Per la scheda GeForce FX 5800 Ultra sono pari a 500 Mhz per il chip e 1 Ghz per la memoria video; per quella GeForce FX 5800 questi valori scendono rispettivamente a 400 Mhz e 800 Mhz.
Per ulteriori informazioni sulle schede GeForce FX si rimanda alla preview tecnica, pubblicata su Hardware Upgrade a questo indirizzo.

Le prime recensioni apparse on line nelle scorse settimane hanno evidenziato notevoli problemi di raffreddamento per la scheda 5800 Ultra: per garantire funzionamento stabile a frequenze di alvoro così elevate, infatti, nVidia ha dovuto introdurre un sistema di raffreddamento che occupa 2 Slot di sistema, generando una notevole rumorosità.

Il sito web americano HardOCP è tra quelli che per primi hanno pubblicato queste informazioni; già nei giorni precedenti altre informazioni, sempre non ufficiali, riportavano delle intenzioni di nVidia di produrre circa 100.000 chip GeForce FX, per poi concentrare gli sforzi produttivi verso il chip NV35 che dovrebbe sostituire le schede GeForce FX.

Non si sa cosa verrà fatto delle schede GeForce FX 5800 Ultra sino ad ora prodotte: è prevedibile che queste verranno indirizzate verso le prenotazioni fatte dagli appassionati presso alcuni rivenditori e produttori, soprattutto nord americani. I principali partner taiwanesi di nVidia, che hanno tutti annunciato schede GeForce FX 5800 Ultra, potrebbero produrre alcune di queste schede e cercare poi di commercializzare i modelli GeForce FX 5800 in volumi, giocando su un costo d'acquisto più ridotto.
Il fatto che queste informazioni non siano state confermate o smentite da nVidia rende il quadro ancor più incerto, anche se alla luce del ritardo del debutto per le schede NV30 uno scenario di questo tipo pare realistico.

nVidia si trova al momento a fronteggiare una situazione non semplice sul piano delle schede di fascia alta per videogiocatori: il chip geForce FX, atteso per molti mesi, ha fatto segnare prestazioni velocistiche solo marginalmente superiori a quelle delle schede ATI Radeon 9700 PRO, soluzione in commercio da Settembre 2002. A questo si deve aggiungere la nuova generazione di chip video ATI, nome in codice R350, che verrà presumibilmente rilasciata il prossimo mese di Marzo in occasione del Cebit di Hannover. Questo chip si propone come serio concorrente, sul piano prestazionale, per le schede NV30.

Paradossalmente, il chip NV30 si sta rivelando una soluzione imbattibile in un mercato nel quale, a priori, non si aspettava una sua disponibilità immediata: quello delle schede video professionali per grafica Open GL. In questa nicchia, molto remunerativa per i produttori, nnVidia ha recentemente introdotto le schede Quadro FX 1000 e Quadro FX 2000, distanziando nettamente le proprie schede Quadro 4 che già detenevano le migliori prestazioni con applicazioni professionali.
Per ulteriori informazioni sulle schede Quadro FX si faccia riferimento alla preview, pubblicata su Hardware Upgrade a questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

99 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
JamesWT10 Febbraio 2003, 11:17 #1
Secondo me i giocatori non volevano trovarsi una BOING 707 in partenza dentro il PC o meglio non volevano dover infrangere la barriera dei 120db con il sonoro del gioco per coprire il rumore generato dal sistema di raffreddamento

BlackEagle7510 Febbraio 2003, 11:19 #2

Ed io che speravo in abbassamento dei prezzi delle schede già in commercio....
ErPazzo7410 Febbraio 2003, 11:19 #3
quello che sostenni quando uscì si è rivelato vero la vera scheda video di Nvidia era la 5800 e non la Ultra, che era solo l'overclock.....
che magra figura x nvidia.
Il tutto sta assumendo toni sempre + ridicoli, pensassero a fare delle ottime schede video come sempre invece di fare pubblicità.
Mi sà che per vedere un pò di vera concorrenza, cioè con una scheda video reale e non con 100000 sample bisognerà aspettare l'NV35....ciaozzzzzz

PS però và detto che essendo veramente poche 1 giorno potrebbero avere valore, quello che non hanno ora :P
Mattlab10 Febbraio 2003, 11:25 #4

NV35?

Nvidia ha deciso di produrre solo 100.000 chip GeforceFX per dedicarsi al NV35, successore di un chip che deve ancora uscire sugli scaffali? Beh, io questa la chiamerei "paura" di restare indietro, voi che ne dite? Non finiscono una tecnologia che già ne realizzano un'altra.. e i programmatori di software, come fanno a starci dietro?
JoJo10 Febbraio 2003, 11:25 #5
Si parlava da anni del progetti NV30 come di un qualcosa di fenomenale... alla fine si è rivelato un cesso... complimenti NVidia...
evil_getta10 Febbraio 2003, 11:40 #6

non ci credo

Mi sa che l'nVidia abbia prodotto solo UN chipset interessante negli ultimi tempi: nForce2...

W ATI

Filippo7510 Febbraio 2003, 11:42 #7
Nvidia stavolta ha davvero deluso.
Bah, staremo a vedere...
Gin210 Febbraio 2003, 11:43 #8
per me ci prendono per i fondelli...questa è la volta che nvidia rimane sola soletta

non credo che i suoi partner saranno molto contenti di rimanere senza schede di punta mentre gli altri con ati vanno alla grande
dr.stein10 Febbraio 2003, 11:46 #9
Tera10 Febbraio 2003, 11:48 #10

Tristezza

Il progetto NV30 è stato un flop, ma sarà costato uno sproposito alla nvidia e chi pensate pagherà per questo? Chiaro NOI!!! Se NV35 sarà un buon prodotto nvidia lo venderà a prezzi tali per coprire i costi di NV30+NV35

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^