MSI GeForce GTX 780 Lightning: la nuova scheda video per enthusiast

MSI GeForce GTX 780 Lightning: la nuova scheda video per enthusiast

MSI introduce ufficialmente l'ultima arrivata della famiglia Lightning, basata su GPU NVIDIA GeForce GTX 780. Sistema di raffreddamento a 3 ventole, alimentazione custom e forte overclock per GPU ma non per la memoria video

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 12:01 nel canale Schede Video
NVIDIAMSIGeForce
 

MSI ha annunciato la scheda GeForce GTX 780 Lightning, evoluzione della scheda GeForce GTX 780 che NVIDIA ha reso disponibile sul mercato lo scorso mese di Maggio. Basata su GPU GK110, la scheda GeForce GTX 780 è al momento attuale una delle proposte top di gamma tra le soluzioni a singola GPU di NVIDIA superata dal solo modello GeForce GTX Titan.

msi_780_lightning_1.jpg (63495 bytes)

La versione Lightning di MSI ripropone alcune delle caratteristiche tecniche già viste in passato su prodotti MSI appartenenti a questa famiglia. Troviamo quindi un sistema di raffreddamento a 3 ventole, con le due laterali di diametro superiore, montate su un sistema di dissipazione termica in alluminio con heatpipes da 8 millimetri di diametro. La circuiteria di alimentazione prevede VRM a 16+3 fasi, collegate a due connettori di alimentazione da 8 pin ciascuno; non mancano punti di contatto per la rilevazione della tensione di alimentazione dei principali componenti attraverso un multimetro digitale, tecnica adottata dagli overclockers più appaassionati.

msi_780_lightning_2.jpg (44958 bytes)

A dispetto dell'ingombro complessivo la scheda occupa 2 slot sulla scheda madre, al pari della reference board sviluppata da NVIDIA. A differenza di quest'ultima cambiano le frequenze di clock della GPU, che passano dagli 863 MHz di default e 902 MHz di boost clock ai valori di 980 MHz default e 1.033 MHz boost. Resta invariata la memoria video, sempre in quantitativo di 3 Gbytes con moduli GDDR5 a 6 GHz di clock collegati ad un bus da 384bit di ampiezza.

msi_780_lightning_3.jpg (43862 bytes)

Nella parte posteriore del PCB spicca la placca di copertura in alluminio, a protezione dei componenti superficiali, oltre al modulo Reactor posizionato dietro la GPU grazie al quale viene migliorata la stabilità di funzionamento in overclock. La scheda è in commercio da questi giorni, ad un prezzo pari in nord America a 749 dollari tasse escluse.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
illidan200028 Agosto 2013, 12:16 #1
un prezzo da quasi-titan...
nonikname28 Agosto 2013, 16:50 #2
E va più della titan che parte da 800 euro.. ma soprattutto Overclokkata ad aria:
Core Clock: 1178 MHz
Boost Clock: ~1333MHz
Memory Clock: 6840 MHz

Quindi o hai euro da spendere o overclock da fare, altrimenti è utlizzabile solo a 1440p...
Darkon29 Agosto 2013, 08:28 #3
Bah a questo punto preferirei la ASUS DCII OC e poi far da me.

IMHO ma anche lasciandola la ASUS ai livelli di OC di fabbrica comunque la si trova tranquillamente a 640/645€ e la differenza di prezzo è tale che questa non ha mercato.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^