GeForce 6800 XT: nuovi dettagli

GeForce 6800 XT: nuovi dettagli

8 pipeline di rendering e frequenze di clock non particolarmente elevate, per la scheda che andrà a contrastare le soluzioni Radeon X800GT

di pubblicata il , alle 08:16 nel canale Schede Video
GeForceRadeonNVIDIAAMD
 

Con questa notizia abbiamo segnalato, attorno alla metà del mese di Agosto, l'intenzione di NVIDIA di lanciare una nuova versione di scheda video GeForce 6800. Il nome di questa nuova soluzione è GeForce 6800 XT, modello pensato per contrastare direttamente le nuove proposte ATI Radeon X800GT che abbiamo analizzato i questa recensione comparativa.

6800xt-1.jpg
Fonte: www.hkepc.com

Questa nuova soluzione integra chip GeForce 6800 con sole 8 pipeline di rendering attivate, contro le rispettivamente 16 e 12 delle schede GeForce 6800 Ultra-GT e GeForce 6800. Così facendo è possibile proporre un costo d'acquisto più ridotto, pareggiando il prezzo delle soluzioni Radeon X800GT anch'esse dotate di 8 pipeline di rendering.

6800xt-2.jpg
Fonte: www.hkepc.com

Mancano ulteriori dettagli sulle frequenze di clock di queste schede video; è presumibile che per il chip GeForce 6800 XT la frequenza di lavoro possa posizionarsi nell'intervallo tra 300 e 350 MHz, mentre la memoria sarà presumibilmente con clock di 700 MHz in abbinamento a bus a 256bit di ampiezza. Queste specifiche posizionerebbero la soluzione 6800 XT vicino alla scheda GeForce 6800, dotata però di chip con 12 pipeline di rendering.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

43 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
gabriweb20 Settembre 2005, 08:41 #1
IMHO il mercato delle schede video mi sta facendo venire la nausea....troppa offerta, troppe soluzioni tecniche che mandano in confusione chi deve acquistare un qualcosa che gli permetta di giocare tranquillamente agli ultimi videogiochi e fare un po di videoediting

Secondo me la cosa ideale sarebbe proporre 3 soluzioni (entry level, mid e top level) sia da una parte (nvidia) che dall'altra (ati). Ma qui interessano più i guadagni che l'orientamento al consumatore..
Devil!20 Settembre 2005, 09:02 #2
le differenze fra questa "nuova" 6800XT e la 6800LE quali sarebbero?
Narmo20 Settembre 2005, 09:04 #3
Penso che la differenza stia nel nome....
zanardi8420 Settembre 2005, 09:06 #4
Ma... A che serve???

A chi serve???

Le 6800LE? Le 6600GT? Morte? Non più di moda??

gianni187920 Settembre 2005, 09:24 #5
bella mossa complimenti!
al posto di lanciare questa xt, che poi si tratterà di 6800le con la scatola cambiata e le etichette di diverso tipo, poteva lanciare magari una 7600 o 7800le che sarebbe stato molto meglio!
certo che ultimamente sia Ati che Nvidia stanno facendo confondere il consumatore con tutti sti modelli, districarsi sta diventando difficile! Praticamente ogni variazione di 10/15euro esiste una scheda diversa!!!
Figuriamoci se esistesse un terzo incomodo, oltre Ati e Nvidia, sarebbe un bel casino!
AndreaG.20 Settembre 2005, 09:26 #6
la 6600GT non sta dietro alla 800gt neanche oc, però ricordandomi le prestazioni della vecchia 6800le mi chiedo come questa possa competere come prestazioni... ma tanto chi se ne accorge con quel nome!?
Firedraw20 Settembre 2005, 09:27 #7
ma sbaglio o è agp?

QUalcuno sa se esistono 6800 le con bus a 128 bit?

barabba7320 Settembre 2005, 09:30 #8
Effettivamente la differenza tra 6800le e 6800xt non riesco a vederla...Nvidia intende far uscire di produzione il 6800? se sì, ecco che sta svuotando il magazzino, altrimenti penso si tratti solo di una manovra di marketing, forse la sigla LE sembra da poveri o forse vuole destinare quest'ultima solo al mercato OEM...
Strano però che non esca una versione LE del 7800, possibile che abbiano già una resa produttiva così buona ? e che fine fatto tutti i chip in parte non funzionanti o non conformi alle specifiche e frequenze GT/GTX ?
stecdc20 Settembre 2005, 09:37 #9
mi sembra sia agp...
DevilsAdvocate20 Settembre 2005, 09:47 #10
Beh visto che dalle statistiche di mercato la politica di Ati di quest'anno sembra
essere risultata vincente (proporre 2000 schede, anche economiche, in modo da
confondere gli acquirenti e fargli pensare che stiano comprando piu' di quello che in
effetti ottengono) non vedo perche' Nvidia non dovrebbe imitarla, se vuole
riguadagnare mercato.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^